Post Più Recenti

martedì 21 febbraio 2017

IL PICCOLO TEATRO DI MILANO
AL FORUM CULTURALE ITALIA CINA

Mercoledì 22 febbraio, in occasione della Visita di Stato a Pechino del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, Sergio Escobar, direttore del Piccolo Teatro di Milano – Teatro d’Europa, parteciperà al Forum Culturale Italia Cina, coordinato, per parte italiana, da Francesco Rutelli. La presenza del Piccolo, unico teatro di prosa invitato (in rappresentanza della lirica il Teatro alla Scala, il Regio di Torino e il San Carlo di Napoli), è il naturale sviluppo dell’intenso rapporto di collaborazione che lo lega alla Cina da ormai quindici anni.


Le prime collaborazioni artistiche del Piccolo in Cina risalgono al 2002, quando viene presentato al Century Theatre di Pechino Arlecchino servitore di due padroni. Nel 2006 il Piccolo ritorna nella capitale cinese con Così fan tutte di Mozart, sempre per la regia di Giorgio Strehler. Nello stesso anno 2006, Arlecchino è protagonista di una tournée che, nel giro di un mese, visita cinque città cinesi (Pechino, Shanghai, Tianjin, Suzhou e Ningbo). In occasione delle Olimpiadi del 2008 il Piccolo è invitato a inaugurare, unico teatro europeo di prosa, con un suo spettacolo il National Centre for the Performing Arts a Pechino. Nel 2006 viene stipulato con la Shanghai Theatre Academy un accordo di cooperazione produttiva e formativa che nel 2010 ha portato alla coproduzione di Sei personaggi in cerca d’autore di Pirandello. Lo spettacolo, allestito con gli studenti dell’Accademia viene presentato con grande successo nel padiglione italiano all’Expo di Shanghai e successivamente al Teatro Studio. Nel 2011 il protocollo d’intesa tra Piccolo Teatro e la Shanghai Theatre Academy si rinnova e proietta le due realtà verso l’EXPO di Milano del 2015.

Anche in Cina, inoltre, il Piccolo, in linea con la propria missione statutaria e artistica, che da sempre affianca agli spettacoli un’intensa collaborazione con istituzioni educative, scuole di teatro, università ed accademie, ha realizzato workshop e laboratori con allievi e professori di entrambi i paesi da sempre affianca. Esempio di eccellenza è il rapporto che lo lega alla più prestigiosa Accademia di teatro dell’estremo oriente, la Shanghai Theatre Academy. I giovani dell’Accademia sono stati ospiti in due successive edizioni di Masterclass - La Casa delle Scuole di Teatro, nel 2008 e nel 2009, esibendosi nelle nostre sale e studiando con i maestri del Piccolo.


Il pubblico milanese ha potuto apprezzare nel corso degli anni altre importanti opere del teatro tradizionale cinese nelle sale del Piccolo Teatro, tra cui Mudan Ting (1994) e The Legend of the White Snake (2013) del Beijing Opera House, Watermargin - I briganti (2010) della Beijing Opera School e Matteo Ricci e Xu Guangqi (2015) della Shanghai Theatre Academy, un progetto pluriennale che si completerà nel maggio del 2017.  

Nessun commento:

Posta un commento