Post Più Recenti

martedì 11 giugno 2019


PRIMA MONDIALE A PARIGI
UNICA DATA ITALIANA A MILANO
"ASSASSIN'S CREED SYMPHONY"
TECNOLOGIA ALL'AVANGUARDIA
E UN'ORCHESTRA SINFONICA

Assassin's Creed Symphony è un imponente spettacolo sinfonico multimediale, che unisce per la prima volta le straordinarie ed emozionanti musiche della colonna sonora del videogioco dei record, “Assassin’s Creed” - eseguite dal vivo da un’orchestra sinfonica - ai filmati in HD della saga proiettati su uno schermo gigante.

Uno show mai visto prima che regalerà un’esperienza inedita: grazie ad una tecnologia all’avanguardia, le immagini e le proiezioni olografiche sullo schermo si fonderanno in modo innovativo e coinvolgente con le inconfondibili ed esaltanti sinfonie della saga.

Prodotto da MPG Live per celebrare i 12 anni della serie di videogiochi tra i più venduti della storia, l’appassionante progetto, di grande impatto scenico, farà vivere agli spettatori un’esperienza unica a teatro, trasformando il palco in un set magico.


MANCA CIRCA UN MESE
DALL'INIZIO DELLA RASSEGNA
"ESTATE IN CASTELLO"
CORTE CASTELLO VISCONTEO DI PAVIA 

Manca poco meno di un mese ai concerti dell’Estate Pavese, ad animare tre serate di grande musica con una terna di concerti che spaziano dalla vitale musica del gruppo pugliese dei Boomdabash, di stanza tra il reggae e la dance hall, alla sonorità non convenzionale e dello storico gruppo dei Tiromancino guidato da Federico Zampaglione, qui presenti nel tour acustico teatrale (con un’orchestra di 16 elementi al seguito ),  fino al magistrale narratore del nostro tempo, il cantautore umanissimo Roberto Vecchioni, che sotto il cielo di Pavia racconta in musica la propria storia di bellezza a cavallo tra parole e suoni.

I Concerti, organizzati da Promoter PV di Petitto Silvio e sostenuti da Fondazione Teatro Fraschini, sono ospitati nella corte dello splendido Castello Visconteo grazie alla collaborazione e al supporto del Comune di Pavia.

lunedì 10 giugno 2019


DOPO L'ENORME SUCCESSO 
DI PUBBLICO E CRITICA
DA NOVEMBRE NEI TEATRI
"WE WILL ROCK YOU"

L’11 aprile 2019, nel prestigioso Teatro Regio di Parma, davanti ad un pubblico appassionato e felice, si è conclusa la prima stagione teatrale di We Will Rock You, lo spettacolo con le canzoni dei Queen. Dopo un tour di grande successo sia di pubblico che di critica, e che ha registrato circa 65.000 spettatori paganti nelle 56 repliche che hanno toccato da nord a sud le principali città italiane, Barley Arts annuncia una seconda stagione teatrale, per la regia di MichaelaBerlini e la direzione artistica di Valentina Ferrari, che inizierà a novembre 2019 e si prolungherà lungo tutto il 2020.

Queste le prime città annunciate: Senigallia (1 e 2 novembre, Teatro La Fenice), Napoli (5
novembre, Teatro Augusteo), Bari (8 novembre, Teatro Team),

TEATRO SISTINA DI ROMA
"L'ULTIMA STREGA"
VALERIA MONETTI MARCO STABILE
IL CASO E' LO PSEUDOMINO DI DIO
QUANDO NON VUOLE FIRMARE

14 E 15 GIUGNO ORE 21
Un personaggio storico, un oscuro destino: mentre l’Europa s’illumina di una nuova ragione, per qualcuno la caccia è ancora aperta!

Da un libro regalato in dono la notte di Natale due giornalisti immaginano la verità su Anna Goeldi, presunta ultima donna in Europa, a essere giustiziata per stregoneria, a Glarona nel lontano 1782. In un sapiente gioco in costante equilibrio fra thrilling e commedia, due giornalisti irriverenti ripercorrono brillantemente la vita della donna/strega e la sua natura solare e al contempo misteriosa. Tra le montagne della Svizzera del settecento, Anna Goeldi si trova a fare i conti con la diffidenza umana nei confronti di chi è diverso e forestiero. 

Affronterà con dignità e coraggio i fantasmi del passato che riemergeranno dagli occhi di ghiaccio del più influente uomo della piccola comunità cantonale, un brillante “illuminista”

giovedì 6 giugno 2019


CIRCUITO CLAPS PRESENTA
LA STRADA FESTIVAL INTERNAZIONALE
XII EDIZIONE BRESCIA

11-16 GIUGNO 2019
Torna La Strada: il festival internazionale di circo contemporaneo, musica, teatro e danza urbani, organizzato da più di 10 anni dal Circuito CLAPS, giunge alla XII edizione. Per il 2019, presenterà 18 spettacoli di 12 compagnie provenienti da 4 diversi Paesi, in 6 giorni di programmazione.

Ad oggi, dal 2008, circa 500 performer hanno coinvolto più di 100.000 spettatori. E ora, in arrivo, una nuova edizione, per confermare la proposta culturale ampia e variegata offerta dal Circuito CLAPS in collaborazione con il Comune di Brescia. Sei giorni di spettacolo in centro storico, che intendono coinvolgere un pubblico sempre crescente e per questo sono adatti a grandi, piccini, ragazzi, famiglie senza distinzioni.

Un programma in crescendo dal martedì alla domenica, quando si terrà il consueto “gran finale” che vede l’avvicendarsi di ben 8 performance.

BANDO DI PARTECIPAZIONE
ALLA TERZA EDIZIONE DEL 
FESTIVAL INDIVENIRE

Dopo il grande successo di pubblico e critica delle prime due edizioni è aperto il Bando di Partecipazione alla terza edizione del Festival inDivenire, l’ormai atteso evento nato nel 2017 dalla volontà di Alessandro Longobardi e con la direzione artistica di Giampiero Cicciò. La manifestazione si svolgerà presso lo Spazio Diamante dal 24 settembre al 13 ottobre.

Il Festival inDivenire, organizzato da O.T. I. – Officine del Teatro Italiano, il consorzio presieduto da Longobardi, ha come evento centrale il “Premio inDivenire per il Teatro e la Danza” che nasce con lo scopo di individuare e valorizzare nuove opere presentate in forma di studio che grazie al premio diventeranno spettacoli completi.

Il Festival intende dare visibilità all’intensa e vivace attività condotta soprattutto dalle nuove generazioni.

TEATRO ELFO PUCCINI DI MILANO
SALA BAUSCH
"SEMPRE DOMENICA"
SCRITTO E DIRETTO DA CLARA COLLETTIVO

Lunedì 10, martedì 11, mercoledì 12, giovedì 13, venerdì 14 giugno 2019 ore 19.30
Sei attori, sei sedie. Non ha bisogno d’altro Controcanto Collettivo per raccontarci Sempre domenica: qualsiasi vezzo scenografico in più sarebbe di troppo. Una realtà spoglia, nella quale le speranze sembrano essersi esaurite e i colori non trovano ossigeno.

L’obiettivo della giovane compagnia, composta da ragazzi con un’età media di 25 anni, è raccontarci il mondo del lavoro: colorato di grigio, come quello che le nuove generazioni si trovano a vivere ogni giorno, visto dagli occhi di chi prova a non arrendersi all’inevitabile.

"MADAMA BUTTERFLY"
LA TRAGEDIA GIAPPONESE DI PUCCINI
TEATRO CARLO FELICE DI GENOVA

Madama Butterfly, la tragedia giapponese di Luigi Illica e Giuseppe Giacosa, con musiche di Giacomo Puccini, torna al Teatro Carlo Felice, dopo l’ultima rappresentazione del 2014 (nella versione del 1904) e quella del luglio 2018 al Porto Antico, a partire da venerdì 14 giugno – ore 20.00, con repliche fino al 20 giugno 2019.

Un’opera dalla genesi tormentata, Madama Butterfly. Nell’estate del 1900 Puccini assistette a Londra alla rappresentazione del dramma omonimo che David Belasco (volpe astuta del teatro americano)

TEATRO MARTINITT DI MILANO
ASSAGGI DI STAGIONE 
A TEATRO E A CASTELLO

Il Teatro Martinitt è già pronto a sfoderare una nuova, sgargiante locandina per l’autunno, ma anche una novità assoluta e imminente. Tutto sarà svelato dai tradizionali trailer show dal vivo degli spettacoli in programma da settembre 2019 a maggio 2020. L’anteprima live è fissata per le serate del 18 e 19 giugno, rispettivamente a teatro e al Castello Sforzesco. Giusto in tempo per annunciare anche l’inedito supplemento della stagione con la nuova produzione de La Bilancia: Passaggi Segreti, teatro itinerante al Palazzo del Senato, dal 27 giugno al 14 luglio prossimi.

COMPAGNIA MARIONETTISTICA
CARLO COLLA & FIGLI
"L'ISOLA DEL TESORO"
PICCOLO TEATRO GRASSI DI MILANO

Eugenio Monti Colla, al momento della sua scomparsa, aveva completato la riduzione del testo della prima parte dell’Isola del tesoro, tratto dal romanzo di Stevenson, che la Compagnia aveva deciso di mettere in scena su richiesta del New Victory Theater di New York (che ospiterà lo spettacolo, nella versione in lingua inglese, nel marzo 2020).

Come sempre aveva accettato questa sfida con entusiasmo ma anche con umiltà. Confrontarsi con uno dei testi più classici della letteratura d’avventura, dopo aver scritto più di quaranta nuovi spettacoli nel corso della sua carriera marionettistica,

TEATRO REGIO DI TORINO
STAGIONE D'OPERA E DI BALLETTO 2018/19
"LA GIARA" E "LA CAVALLERIA RUSTICANA"
DIRETTE DA ANDREA BATTISTONI

Mercoledì 12 giugno, alle ore 20, vanno in scena al Regio due novità assolute: La giara di Alfredo Casella nell’interpretazione della Compagnia Zappalà Danza e Cavalleria rusticana di Pietro Mascagni nel nuovo allestimento firmato da Gabriele Lavia. Una serata dalla doppia suggestione e dai continui rimandi tra balletto e opera, Pirandello e Verga, tradizione e avanguardia con un comun denominatore: la Sicilia. L’Orchestra del Teatro Regio, presente in entrambi i titoli, è diretta dal maestro Andrea Battistoni. Il Coro, impegnato nel capolavoro di Mascagni, è istruito da Andrea Secchi.

PREMIO BIAGIO AGNES 2019

21-23 giugno 2019
E’ stata presentata questa mattina dalla Fondazione Biagio Agnes e dalla Rai Radiotelevisione Italiana l’XI edizione del “Premio Biagio Agnes” - Premio Internazionale dell’Informazione, che si svolgerà a Sorrento dal 21 al 23 giugno. Nella storica sede Rai di Viale Mazzini, Marcello Foa, Presidente Rai, Gianni Letta, Presidente Giuria Premio Biagio Agnes, Teresa De Santis, Direttore Rai1, Simona Agnes, Presidente Fondazione Biagio Agnes con i conduttori del Premio Biagio Agnes, Mara Venier e Alberto Matano, hanno presentato l’evento clou del Premio, la cerimonia di premiazione in programma il 22 giugno, che sarà trasmessa il 29 giugno in seconda serata su Rai1.

Un prestigioso evento televisivo, condotto da Mara Venier, volto amatissimo della televisione italiana, e dal giornalista e conduttore Alberto Matano, durante il quale saliranno sul palco di Marina Grande a Sorrento

TEATRO LITTA DI MILANO
"SINCERAMENTE BUGIARDI"
DI ALAN AYCKBOURN
REGIA DI PIETRO  DE PASCALIS

Dal 19 giugno al 6 luglio 2019 
Torna per la seconda stagione consecutiva e questa volta sul palco del Teatro Litta la commedia inglese, brillante e divertente “Sinceramente Bugiardi”, un cast spiritoso a partire da Maria Teresa Ruta, Guenda Goria, Gaetano Callegaro, Francesco Errico, firma la regia Pietro de Pascalis.

Già dal titolo lievemente contradditorio traspare lo spirito britannico e l'ironico fair-play che caratterizza la commedia dell'inglese Alan Ayckbourn.

"MIMI'"
DA SUD A SUD SULLE NOTE
DI DOMENICO MODUGNO
SALA FASSBINDER 
TEATRO ELFO PUCCINI DI MILANO

Da lunedì 10 a venerdì 14 giugno 2019, ore 21.
Un viaggio. Da Sud a Sud. Sulle note delle canzoni di Domenico Modugno, quelle legate alla Sicilia, a una terra che lui ha adottato perché, come gli disse Frank Sinatra, «Fingiti siciliano! La Sicilia la conoscono tutti, tutti sanno dov’è e poi il dialetto è molto simile al tuo, al pugliese. Fingiti siciliano e conquisterai il mondo!».

Un viaggio quotidiano, diretto con efficacia da Moni Ovadia e Giuseppe Cutino, verso una terra straniera chiamata palcoscenico, una terra da dover raggiungere e conquistare.

mercoledì 5 giugno 2019


ORTONA NASCE IL PREMIO 
GAETANO CESPA
CONCORSO ARTISTICO APERTO
AI GIOVANI NON PROFESSIONISTI

Un anno fa, il 25 giugno 2018, un malore improvviso strappava alla sua famiglia e ai suoi affetti più cari Gaetano Cespa, 29 anni, attore.

Gaetano se ne è andato lasciando tutti un po’ più soli: privi del suo talento, del suo sorriso, della sua allegria e della sua generosità. Ad un anno dalla sua scomparsa, la famiglia, gli amici e i colleghi hanno ideato il “Premio Gaetano Cespa” a ricordo di un amico scomparso troppo presto.

Si tratta di un concorso artistico/talent show gratuito e aperto a tutti i giovani non professionisti amanti dell’arte e della musica la cui finalità è quella di aiutare i nuovi talenti ad emergere nel mondo dello spettacolo. La serata si terrà proprio il 25 giugno al Teatro Tosti di Ortona Il desiderio dei promotori è di rendere questo premio un appuntamento fisso negli anni a venire:

ACCADEMIA UCRAINA DI BALLETTO
E DAF DANCE ARTS FACULTY
ANNUNCIANO UNA NUOVA COLLABORAZIONE
L'ASSE MILANO-ROMA PER LA DANZA
CLASSICA E CONTEMPORANEA

Accademia Ucraina di Balletto, di Milano, diretta da Caterina Calvino Prina, e DAF Dance Arts Faculty, "centro internazionale per la formazione ed il perfezionamento professionale della danza", di Roma, diretto da Mauro Astolfi, due tra le eccellenze della formazione coreutica italiana, annunciano la nascita di un’importante e nuova collaborazione.

Una sinergia e una volontà comune di incentivare sul territorio nuove progettualità tra due realtà che hanno stabilito negli anni il più alto standard per i propri studenti.

Una filosofia comune che pone al centro del programma scelte didattiche e artistiche prive di qualsiasi compromesso in termini di valori e competenze messe in campo.

martedì 4 giugno 2019


SBLOCCATA LEGGE BRAY
ASSEGNATI  ULTERIORI 5,2 MILIONI DI EURO
TEATRO CARLO FELICE DI GENOVA

Sbloccata la seconda e ultima tranche dei finanziamenti previsti dalla Legge Bray per il risanamento e il rilancio del Teatro Carlo Felice di Genova. E’ stato infatti firmato il decreto di assegnazione dei fondi da parte dei Ministero delle Finanze e del MIBAC, il Ministero dei Beni Culturali.

Arriverà nei prossimi giorni la comunicazione ufficiale da parte del Commissario di Governo. Nel frattempo la Corte dei Conti ha controfirmato il Decreto Interministeriale di approvazione dell’integrazione al Piano di Risanamento  del Teatro Carlo Felice, concludendo  così l’iter della Legge Bray.

IL CORO DELL'ANTONIANO CANTA
"COME I PESCI GLI ELEFANTI E LE TIGRI"
LA PRIMA HIT ESTIVA DEL CORO

Sarà disponibile da venerdì 31 maggio su tutte le piattaforme digitali “COME I PESCI GLI
ELEFANTI E LE TIGRI”, la prima hit estiva del Piccolo Coro “Mariele Ventre” dell’Antoniano diretto da Sabrina Simoni.

“COME I PESCI, GLI ELEFANTI E LE TIGRI” è frutto di un percorso iniziato qualche anno fa, quando l’Antoniano ha deciso di riposizionare il proprio Coro all’interno della scena musicale italiana, valorizzandone l’impronta contemporanea attraverso contaminazioni musicali e collaborazioni con artisti di diversa formazione e provenienza tra cui Francesca Michielin, Ghemon, Gio Evan, Claver Gold, Frankie HI-NRG mc, Petra Magoni, LaSabri.
BANDO DI PARTECIPAZIONE
ECOLANDIA
CONCORSO NAZIONALE DELLE ACCADEMIE
E DELLE SCUOLE DI TEATRO MUSICALE

11-14 Luglio 2019
Art.1 –La società Ecolandia SCARL, soggetto gestore del Parco Ludico Tecnologico Ambientale di Ecolandia del Comune di Reggio Calabria, promuove e organizza un concorso di Teatro Musicale all’interno della manifestazione: “FACE FESTIVAL” per la direzione artistica di Valerio Ricci e la Direzione Organizzativa del Teatro Golden di Roma nella persona di Alessandro Bartolini. 

Art.2 – Il festival è rivolto a scuole di Teatro Musicale Amatoriali.


BANDO DI AUDIZIONE
PER LA PRODUZIONE 2019/2020
"LA PICCOLA BOTTEGA DEGLI ORRORI"

IL MUSICAL DI SUCCESSO DI ALAN MENKEN E HOWARD ASHMAN

Regia PIERO DI BLASIO
Coreografie LUCA PELUSO
Direzione Musicale DINO SCUDERI
Costumi: FRANCESCA GROSSI

PERIODO CONTRATTUALE:
dal 7 Ottobre 2019 al 31 dicembre 2019
con probabile proroga fino a fine Gennaio 2020
e con opzione per stagione successiva.

L’audizione si svolgerà presso teatro SALA UMBERTO – Via della Mercede, 50 ROMA

VENERDI’ 28 GIUGNO 2019 dalle ore 10,00
Con disponibilità fino alle ore 17,00

INTERVISTA AL "FANTASTICO"
PERFORMER 
MANUEL FRATTINI


Manuel Frattini (Peter Pan, Pinocchio, Aladin, Robin Hood), recentemente protagonista del musical "Priscilla La Regina Del Deserto" nei panni di Bernadette, ci racconta la sua esperienza on stage di oggi e di ieri, in un crescendo di professionalità e di simpatia!
Grazie Manuel per la disponibilità.
(R.C./CLA)

lunedì 3 giugno 2019


MILANOFLAMENCOFESTIVAL 2019
PICCOLO TEATRO STREHLER DI MILANO
E ALTRI LUOGHI
UNA CORNICE DI FAMA MONDIALE
PER UN'ARTE PATRIMONIO DELL'UMANITÀ'

Dal 21 al 28 giugno 2019
Un ricco ed emozionante programma tra spettacoli e attività parallele per celebrare l’universo femminile, le sue sfaccettature, i molteplici punti di vista, indipendentemente dall'identità di genere. 

Un tributo sentito e rispettoso alla figura femminile affidato a tre affermati artisti e alle rispettive compagnie: tre sensibilità, tre differenti stili per avvicinarsi ed addentrarsi in questo mondo.

Flamenco, danza spagnola e contemporanea si daranno la mano e brilleranno, tra tradizione, modernità e provocazione, per offrire al pubblico tre modi di sentire, vivere e interpretare il flamenco in linea con il nostro tempo.