Post Più Recenti

martedì 22 gennaio 2019


TEATRO LIBERO DI MILANO
"LETIZIA FOREVER"
4° RASSEGNA TEATRALE PALCO OFF

Dal 25 al 27 gennaio 2019
“Letizia forever” sarà in scena dal 25 al 27 gennaio, presso il Teatro Libero di Milano, nell’ambito della quarta edizione della rassegna teatrale “Palco Off” dedicata ad “Attori, autori, storie di Sicilia”. Prima degli spettacoli verrà offerta al pubblico una degustazione di vini e prodotti tipici siciliani. Concluderà la serata un incontro con gli attori.

“Letizia forever” è una donna sgrammaticata, esilarante, poetica, semplice e complicatissima, dal linguaggio travolgente, assolutamente personale, intriso di neologismi, solecismi, e non sense che diventano caricaturali non appena prendono di mira l’instabile certezza dei luoghi comuni. È una donna che racconta la propria esistenza, un’esistenza fatta di soprusi, di ignoranza e rocambolesche peregrinazioni emotive. Ed è anche una musica, Letizia forever. Quella dei “fabulosi anni ‘80”; una musica che entra in collisione con la storia, la sollecita, la sorprende.

ANTIQUA 2019
LA PRIMA VOLTA AL PORTO ANTICO DI GENOVA
29° EDIZIONE DELLA RASSEGNA

DAL 26 GENNAIO AL 3 FEBBRAIO 2019
“I tesori nascosti dei Musei di Genova” e il “Teatro viaggia nel tempo”,
in mostra le icone culturali della città

Riflessioni sul mecenatismo
sabato 26 gennaio “Aiuta l’arte e non metterla da parte!”

E’ nel cuore della città che si terrà la ventinovesima edizione di Antiqua, la mostra mercato di arte antica organizzata dalla Fiera di Genova. I Magazzini del Cotone al Porto Antico di Genova, l’area riqualificata da Renzo Piano in occasione dell’Expo’ del 1992, saranno il nuovo palcoscenico sul mare per gli antiquari italiani più prestigiosi ed esigenti. Il pubblico potrà apprezzare l’esposizione in tutta la sua interezza grazie a un percorso obbligato che lo guiderà dal grande foyer del piano terreno al piano superiore, con un elegante allestimento in grado di valorizzarne l’alta qualità.

TEATRO SAN ROCCO DI VOGHERA (PV)
"DIARIO DI UN VIOLINO"
DI E CON SAULE KILAITE

Quando la musica diventa prosa…
Quando una storia nascosta tra le pagine prende vita…
Quando i colori diventano una magia che racconta…
Quando l’amore e la passione diventano teatro…
Quando tutto questa diventa uno spettacolo unico, che svela un’anima…
Il violino nasce nella bottega di un famoso intagliatore cremonese.
Si accorge di “esistere” quando incontra il giovane Stradivari.
Durante la sua lunga vita trascorre straordinari momenti insieme a Vivaldi, Bach, Paganini, Tchaikovsky, il celebre pittore Marc Chagall, o ancora Michael Jackson e altri fantastici personaggi, in un avvincente crescendo di avventure ispirate a fatti realmente accaduti che percorrono trecento anni di storia, fino al XX secolo. Un romanzo che descrive molti aspetti della vita degli “umani”, raccontati dal punto di vista di uno degli strumenti più misteriosi ed esoterici che esistano al mondo: il Violino.

Uno spettacolo unico nel suo genere tratto da un avvincente racconto che svelerà l'anima di un violino che parla in prima persona, toccando fatti storici realmente accaduti, coinvolgendo il pubblico con musica, parole, sentimento, spiritualità e fantasia.

TEATRO MARTINITT DI MILANO
PER NON DIMENTICARE...

In occasione della Giornata della Memoria, il 27 gennaio 2019 alle 21 speciale proiezione gratuita del film Un sacchetto di biglie, pellicola drammatica del 2017, con la regia di Christian Duguay e l’interpretazione di Dorian Le Clech e Batyste Fleurial, che racconta l’incredibile viaggio di due fratelli ebrei attraverso la Francia occupata dai nazisti, in cerca di un rifugio sicuro.

L’iniziativa rientra nel progetto, sostenuto dal Municipio 3, #MemoriaPresente2019 UN HASHTAG PER NON DIMENTICARE, che prevede –il 1° febbraio, dalle ore 10.30 alle 12, sempre al Martinitt- anche l’incontro a ingresso libero UMANITA’ NELLA PAURA, NELLA COLPA E NELLA SPERANZA con lo psicoterapeuta  Gaetano Cotena, che coglierà spunto dalla memoria storica per sondare il significato culturale e psicologico delle emozioni, come queste condizionino la nostra vita, come affrontarle, gestirle e virarle in positivo. 

CONTINUA CON GRANDE SUCCESSO
LA RASSEGNA TEATRALE 2018/2019
TEATRO CARBONETTI DI BRONI (PV)

Ripresa di stagione con fine settimane da tutto esaurito al Teatro Carbonetti di Broni. Sold out per Enrico Bertolino e platea gremita di ragazzi con lo youtuber Jack Nobile, due grandi protagonisti che hanno entusiasmato il pubblico. Il prossimo venerdì 25 gennaio alle 21 è previsto il concerto di Lakeetra Knowles & Chemako, ospite d’eccezione Francis P.Pelizzari alle percussioni. Una serata all’insegna della musica blues, soul e americana, interpretata dalla voce di Lakeetra Knowles, cantante originaria dell’Arkansas con una lunga esperienza in ambito Gospel e Soul. L’artista ha intrapreso al fianco di Chemako un intenso cammino musicale in cui le sonorità del Blues, del Soul e dell’Americana coesistono in un repertorio fatto di brani originali, alcuni tratti dal primo album “Chemako” e dall’ultimo lavoro “Stones by the shore” non chè rivisitazioni molto personali di grandi autori americani. Musicalmente roots, il canto in lingua madre americana si sposa perfettamente con le scelte armoniche della band composta da Gianfranco “French” Scala e Maurizio “Micio” Fassino.

TEATRO BABEL DI TORINO
CERCA NUOVI ATTORI-DANZATORI

Dopo due anni di intenso lavoro e traguardi importanti, Teatro Babel riapre le selezioni per inserire nuovi attori-danzatori nel gruppo.

Il percorso laboratoriale si svolge ogni mercoledì dalle ore 16.00 alle ore 18.00 presso la Cooperativa CIRP (via Sacchi 42, Torino), la realtà socio sanitaria che ha adottato il teatro come strumento riabilitativo e artistico e che da anni promuove l'attività del gruppo.

Un'esperienza formativa importante che ci mostra come sia possibile integrare competenze diverse, fare salute attraverso l’arte, coltivare giovani talenti, scoprire nuove abilità.

DON GIOVANNI DI BINASCO
UNA GRANDE FESTA DEL RACCONTO
PICCOLO TEATRO STREHLER DI MILANO

Dal 29 gennaio al 10 febbraio
Valerio Binasco torna a confrontarsi con un classico e sceglie Molière per il suo primo spettacolo come direttore artistico del Teatro Stabile di Torino, in scena al Piccolo Teatro Strehler dal 29 gennaio al 10 febbraio.

Don Giovanni è uno dei personaggi più frequentati dalla letteratura: seduttore incallito, ateo, criminale, da Tirso de Molina fino a Mozart ha attraversato la storia del pensiero occidentale.

Nella complessa figura che Molière tratteggia per proseguire nel 1665, dopo Tartufo, la sua polemica contro i benpensanti e gli ipocriti, Binasco legge «una grande festa del racconto», alla quale i classici partecipano con la gioia di essere riletti alla luce del tempo trascorso.

lunedì 21 gennaio 2019


"CUORE DI CANE"
DAL ROMANZO DI BULGAKOV
REGIA DI GIORGIO SANGATI
PICCOLO TEATRO GRASSI DI MILANO

Dal 22 gennaio al 10 marzo
Cuore di cane, prima produzione del 2019 firmata Piccolo Teatro di Milano, va in scena al Teatro Grassi di via Rovello, dal 22 gennaio al 10 marzo. Alla sua seconda regia per il Piccolo - la prima fu Le donne gelose di Goldoni nel 2015 - Giorgio Sangati si confronta con la potenza della scrittura di Bulgakov, drammaturgicamente ‘restituita’ da Stefano Massini. In scena un cast straordinario che, vede Paolo Pierobon nei panni del cane randagio Pallino e Sandro Lombardi in quelli del Professore. Accanto a loro Lorenzo Demaria, Giovanni Franzoni, Lucia Marinsalta, Bruna Rossi. Le scene sono di Marco Rossi e i costumi di Gianluca Sbicca, recentemente premiati con l’UBU per Freud o l’interpretazione dei sogni.
TEATRO CARLO FELICE DI GENOVA
"SIMON BOCCANEGRA"

Venerdì 15 febbraio 2019, alle ore 20.00, al Teatro Carlo Felice va in scena il Simon Boccanegra di Giuseppe Verdi (libretto di Francesco Maria Piave, con aggiunte e modifiche di Arrigo Boito, tratto dal dramma Simón Bocanegra di Antonio García Gutiérrez). L’opera, andata in scena nel 2015 in occasione   dell’ inaugurazione della stagione quale omaggio al capoluogo ligure e alla sua storia, è ambientata, come è noto, nell’epoca in cui nel ‘300 Genova era Repubblica Marinara, tra lotte per il potere, amori contrastati e conflitti tra etica e politica. La versione è quella definitiva in un Prologo e tre Atti approntata da Verdi ventiquattro anni dopo l’originaria versione veneziana e andata in scena per la prima volta al Teatro alla Scala il 24 marzo 1881.

"FAME MIA-QUASI UNA BIOGRAFIA"
DI E CON ANNAGAIA MARCHIORI
BRANCACCINO DI ROMA

Lo studio dello spettacolo è stato riconosciuto vincitore del premio “L’Alba che verrà” 2016 e del Premio “Giovani Realtà del Teatro” 2015 dell'Accademia d'Arte Drammatica Nico Pepe di Udine.

"La storia di una donna che aveva fame, che aveva così tanta fame, da smettere di mangiare. Quella donna ero io ed era anche Amélie Nothomb, e i tanti Giada, Marika, Riccardo e altri infiniti nomi. La fame è un paesaggio che ci accomuna tutti. Belli, brutti, storti, compiuti o incompiuti. La fame è un sentimento universale. La fame, ovviamente, non è solo di cibo, ma di amore, di vita, di storie, di riconoscimento".

"DISINCANTATE! LE PIÙ' STRONZE DEL REAME"
PER LA NUOVA TOURNÉE 2018/2019
NEL CAST ANCHE GIADA D'AURIA

In occasione della nuova tournée di “Disicantate - le più stronze del reame” che partirà dal Teatro Cestello di Firenze il prossimo 22 febbraio 2019, il regno delle principesse ribelli dà il benvenuto alla new entry Giada D’Auria.

Accanto a lei ritroveremo le già conosciute Claudia Cecchini (Biancaneve), Claudia Belluomini (La Bella Addormentata), Giulia Mattarucco (Cenerentola), Angela Pascucci (Mulan, Pocahontas e Badroulbadour) e Maria Dolores Diaz (La Principessa che baciò il ranocchio).

Le 10 principesse più famose delle favole, interpretate da sei talentuose attrici del teatro musicale italiano, metteranno in scena un  varietà esilarante, a ritmo di divertenti gag, numeri da vere star, lasciando al pubblico anche importanti spunti per riflettere.

venerdì 18 gennaio 2019


UN CAST STELLARE PER
"FAME - SARANNO FAMOSI"
IN SCENA DALL'8 MARZO 2019
TEATRO SAN BABILA DI MILANO

Il primo di una lunga serie di allestimenti, il cui denominatore comune sarà la più
alta qualità possibile   , grazie alla scelta di   un cast artistico di indiscusso valore ,
è un  classico   , un titolo che dagli anni ’80 è diventato un cult  entrato nell’immaginario
collettivo: “Fame – Saranno Famosi”. Il cast sarà formato da uno stuolo di grandi
protagonisti  del  musical  italiano  pronti  a  trasmettere  dal  palcoscenico  una    grande
energia: Luca  Giacomelli  Ferrarini   (Mercuzio  in  “Romeo  e  Giulietta”), Giulia Fabbri  (Mary Poppins in “Mary Poppins ”), Simona Di Stefano (Maddalena in “Jesus Christ Superstar”), Francesca Taverni (Mrs. Goodman in “Next To Normal”), Simona Samarelli (Ulla in “The Producers”), Gipeto  (Merlino in “Excalibur”), Tiziano Edini (Adam in “Un Americano a Parigi”), Michelle Perera (da “X-Factor” Germania),   Marta Melchiorre (Lise  in  “Un  Americano  a  Parigi”), Roberto Tarsi    (David  in  “Disney  - Newsies”), Beatrice Baldaccini (Ariel in “Footloose”), Rodolfo Ciulla (Neil in “Dirty Dancing”), Giovanni Abbracciavento (Razzo in “Newsies”), Monica Ruggeri (Linda Manero  ne  “La  febbre  del  sabato  sera”), Davide  Sammartano (Bert  in  “Mary Poppins”) e Caterina Sampietro (già Carmen nel musical “Fame”). 

giovedì 17 gennaio 2019


TEATRO NAZIONALE CHEBANCA! DI MILANO
CONTINUANO CON SUCCESSO LE REPLICHE DI
"MARY POPPINS IL MUSICAL"

Dal 5 ottobre 2018 al 27 gennaio 2019
WEC - World Entertainment Company è lieta di presentare la prima produzione italiana assoluta di “Mary Poppins”. Il musical, originariamente prodotto da Disney Theatrical Productions e Cameron Mackintosh, per la prima volta in Italia e in lingua italiana, con una grande orchestra dal vivo, è stato in scena al Teatro Nazionale CheBanca! dal 13 febbraio fino al 13 maggio 2018 e poi è stato programmato nuovamente dal 5 ottobre fino al 31 dicembre 2018 e a grande richiesta, le repliche proseguono fino al 27 gennaio 2019 sempre a Milano al Teatro Nazionale CheBanca!

La magica storia della tata più celebre del mondo è sbarcata finalmente a Milano in uno show fatto di incredibili effetti e coinvolgenti coreografie, ma soprattutto canzoni indimenticabili come “Supercalifragilistichespiralidoso”, “Cam caminì”, “Com'e' bello passeggiar con Mary” e “Un poco di zucchero”.

TEATRO BRANCACCIO DI ROMA
"ALICE IN WONDERLAND"
EUROPEAN TOUR

Dal 25 gennaio al 3 febbraio
Il 25 gennaio e per due settimane, accoglierà la prima data del tour europeo del Circus-Theatre Elysium: uno spettacolo unico al mondo dove un cast di trenta atleti acrobati e ballerini professionisti racconterà attraverso la più innovativa delle arti circensi la fiaba di Alice nel mondo delle meraviglie.

Tre tappe per un progetto artistico sofisticato ed elegante capace di raccontare l’onirico intrecciando molteplici discipline: la ginnastica acrobatica, la recitazione, la danza.

Spettacolo teatrale basato sulla leggendaria storia di Lewis Carroll. I personaggi - Alice, il Cappellaio Matto, il Coniglio, il Gatto del Cheshire e la Regina Nera - appariranno davanti al pubblico nella loro interpretazione circense, sullo sfondo di impressionanti scene 3D.

IL TEATRO CARLO FELICE E IL
TEATRO NAZIONALE DI GENOVA
DI NUOVO INSIEME PER L'ABBONAMENTO
CONGIUNTO QUARTETTO

Il Teatro Nazionale di Genova e la Fondazione Teatro Carlo Felice rinnovano la loro collaborazione con l’abbonamento congiunto Quartetto. Già apprezzata negli anni passati, questa formula permette di vedere 4 spettacoli, scegliendone due dai rispettivi cartelloni, al prezzo speciale di 80 euro. Per i giovani fino a 26 anni viene proposto anche per questa stagione 2018/19 l’abbonamento Quartetto Young, 4 spettacoli a scelta al costo di 50 euro.

L’iniziativa condivisa dai due principali Teatri cittadini conferma la sinergia tra le Istituzioni culturali genovesi e punta a conquistare un pubblico curioso di attraversare tutti i generi.

LA COMPAGNIA TEATRALE I VIAGGIATORI PRESENTA
"SISTER ACT IL MUSICAL"
TEATRO NUOVO DI MILANO

19 - 20 gennaio 2019
La Compagnia I Viaggiattori di Piacenza, reduce da 10 anni di successi (ultimo allestimento la versione italiana di Legally Blonde il musical su licenza MTI nella stagione 2017-2018) porterà in scena nella stagione 2018-2019 ancora su licenza Music Theatre International il musical Sister Act nella versione di Broadway del 2011, con band dal vivo, testi e musica in italiano, regia di Dario Caldini.

Sister Act è un musical con libretto di Cheri e Bill Steinkellner, testi di Glenn Slater e musiche di Alan Menken ed è basato sull'omonimo film cult del 1992 con Whoopi Goldberg. Nel 2011 ha ottenuto 5 nominations ai Tony Awards tra cui “Miglior Musical”. In scena il 19 e 20 gennaio al Teatro Nuovo di Milano.

Deloris Van Cartier sarà interpretata da Gloria Enchill, che ha già alle spalle una carriera nel canto Gospel con collaborazioni professionali di grande prestigio, mentre Suor Maria Roberta sarà Elisa Dal Corso diplomata alla SDM – Scuola del Musical di Milano e reduce dalla direzione musicale di West Side Story e Un Americano a Parigi (regia di Federico Bellone).

TORNA L'IMPERDIBILE APPUNTAMENTO CON
SUPERMAGIC
FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLA MAGIA
"ALCHIMIE"
TEATRO OLIMPICO DI ROMA

Torna l’imperdibile appuntamento con Supermagic. Dal 24 gennaio al 3 feb-braio, esclusivamente al Teatro Olimpico di Roma, i più grandi illusionisti e prestigiatori pro-venienti da tutto il mondo si esibiranno in un nuovo spettacolo ai confini della realtà.
Supermagic, lo spettacolo di varietà magico più grande d’Europa, giunto alla 16ª edizione, rinnova il suo stile e porta il pubblico indietro nel tempo, in un passato fatto di rituali alchemici, pietre filo-sofali, veggenti e stregoni. Un nuovo spettacolo: “Supermagic Alchime”.

Otto incredibili talentuosi illusionisti e prestigiatori sullo stesso palco, uno staff di oltre 20 artisti, 2 ore di indimenticabile spettacolo, 80 operatori, tutti con un unico obiettivo: lasciare il pubblico a bocca aperta.
Tra sorprendenti apparizioni, levitazioni e illusioni mai viste prima in Italia, Supermagic 2019 “Al-chimie” vuole stupire ancora una volta tutti i suoi fans con performances mozzafiato. Una espe-rienza magica travolgente per sognare e divertirsi con la grande magia dal vivo.

GALA PRATT-SPYRES
DIRETTORE ANDRIY YOURKEVICH
TEATRO CARLO FELICE DI GENOVA

Venerdì 18 gennaio 2019
La Stagione Sinfonica 2019 del Teatro Carlo Felice prosegue Venerdì 18 gennaio 2019 alle ore 20.30.

con uno straordinario  Gala. Protagonisti due cantanti celeberrimi in tutto il mondo, il soprano Jessica Pratt e il tenore Michael Spyres. Sul podio, a dirigere l’Orchestra del Teatro Carlo Felice, Andriy Yurkevich, ucraino, Direttore musicale del Teatro Nazionale di Chisinau (Moldavia), che vanta un repertorio che spazia da Mozart ai capolavori del belcanto e verdiani, con una naturale predisposizione verso i maggiori compositori russi, e che dal 15 al 19 febbraio dirigerà il Simon Boccanegra.

Soprano applaudito in tutto il mondo, Jessica Pratt è tra i primi principali interpreti odierni del repertorio belcantistico, vincitrice di numerosi premi e concorsi lirici internazionali, tra cui l’Australian Singing Competition, il premio Vienna State Opera Award ed il Rome Opera Award.

TEATRO SUPERGA DI NICHELINO (TO)
ROMEO E GIULIETTA
"L'AMORE E' SALTIMBANCO"

Sabato 26 gennaio 2019 ore 21.00
“Romeo e Giulietta - l’amore è saltimbanco” di Stivalaccio Teatro al Teatro Superga sabato 26 gennaio è uno spettacolo divertente, creato come solo il teatro “artigianale” sa fare, che ripercorre l’opera di Shakespeare nel solco della Commedia dell’Arte della Compagnia dei Gelosi: storia, metateatro e talento sul palcoscenico del Superga.

1574. Venezia in subbuglio. Per calli e fondamenta circola la novella: Enrico III di Valois, diretto a Parigi per essere incoronato Re di Francia, passerà una notte nella Serenissima. Un onore immenso per il Doge e per la città lagunare.

mercoledì 16 gennaio 2019


JAZZ AL PICCOLO
SIMPHONIC BOP
UN PROGETTO DEL TRIO VEIN
PICCOLO TEATRO STREHLER DI MILANO

LUNEDI’ 21 GENNAIO, ORE 21
Un concerto evento, di grande rilievo musicale e in prima italiana, apre la XXI edizione di Orchestra Senza Confini e ha per protagonista gli svizzeri del trio Vein, formazione di Basilea tra le grandi realtà del jazz europeo, acclamata sia nel vecchio continente sia al di fuori dall'Europa.

La loro proposta porta nel jazz materiali, strutture e colori provenienti dal mondo della musica classica - come ricorderà il pubblico dell'Atelier Musicale dove il gruppo si è esibito due anni fa - mantenendo però tutti gli aspetti performativi e di interplay tipici del jazz. Questa volta Vein diventerà parte della Civica Jazz Band di Enrico Intra, chiamata a realizzare un progetto speciale che è stato recentemente presentato con successo in altri paesi europei, dalla Svezia alla Danimarca, e il cui titolo non lascia dubbi sull’originalità dell’operazione: la musica si articola infatti tra il mondo sinfonico e la memoria del bop attraverso la mediazione della grande orchestra jazz.

ACCADEMIA UCRAINA DEL BALLETTO
"LO SCHIACCIANOCI" E "LE CORSAIRE"
TEATRO DEGLI ARCIMBOLDI DI MILANO

Dal 18 al 20 gennaio 2019
Si rinnova, come ormai ogni anno, l’appuntamento degli allievi dell’Accademia Ucraina di Balletto al TEATRO ARCIMBOLDI.

Dopo i sold out di BIANCANEVE E I SETTE NANI (novità presentata in esclusiva per due anni di seguito) e dopo un esplosivo Don Quixote, l’Accademia Ucraina di Balletto vi porta a scoprire altri due balletti “fulcro” della tradizione classica.

Ad aprire le danze sarà Le Corsaire, in scena Venerdì 18 gennaio ore 21.00 e sabato 19 gennaio, ore 16.00, con due grandi nomi della danza internazionale, KARINA SARKISSOVA e IEVGEN LAGUNOV, primi ballerini del Teatro dell’Opera di Budapest. Accanto a loro, come sempre, tutti gli allievi della Scuola, con la gradita partecipazione di alcuni dei diplomati ormai affacciatisi al mondo professionale.

Quella di Corsaro è una scelta mirata sia per dare la possibilità agli allievi dell’Accademia di misurarsi con un altro balletto del repertorio classico, ricco di spunti interpretativi e tecnici, sia, soprattutto, per invitare il pubblico a conoscere un balletto meno presentato sui palcoscenici italiani, nonostante la sua bellezza e ricchezza artistica. 
REVELACION TANGO
TEATRO NUOVO DI MILANO

Il 17 e il 18 gennaio il sipario del  Teatro Nuovo di Milano si alza su uno dei balli più sensuali al mondo: Il Tango.

In scena L'ANITA – Accademia Nazionale Italiana Tango Argentino in qualità di Unico Membro Associato a livello Europeo dell'Academia Nacional de Tango di Bueonos Aires, patrocinata dalle più alte Istituzioni Argentine in materia di Tango Argentino, quali il Governo della Città di Buenos Aires, Ministero della Cultura Argentina, Ambasciata Italiana a Buenos Aires, l'Istituto di Cultura Italiana  è lieta di presentare, in anteprima assoluta europea e per la prima volta in Italia, la rappresentazione teatrale più ambiziosa che arriva da sud del mondo: “Revelacion A la sombra de un tango, abrazame por siempre” definita dalla critica come “lo spettacolo più bello dedicato al tango che si sia visto negli ultimi decenni”.

 TEATRO COCCIA DI NOVARA
RASSEGNA BALLETTO
"GISELLE"
MOSCOW CLASSICAL RUSSIAN BALLET

Sabato 19 gennaio 2019 ore 20.30 – Turno A
Domenica 20 gennaio 2019 ore 16.00 – Turno B

TRAMA
Primo atto – In un piccolo villaggio della Renania, Giselle, giovane contadina, è felice, rallegrata dal calore del sole, dall’azzurro del cielo, dal canto degli uccelli, ma, soprattutto, dalla gioia di un amore puro. È sicura di amare Albert e di esserne riamata. Invano il guardiacaccia Hans, da sempre innamorato di lei, cerca di convincerla che Albert non è un semplice contadino, ma un giovane aristocratico che la inganna. Penetrato di nascosto nella casa che Albert affitta nel villaggio, Hans trova una spada d’argento con tanto di blasone, prova che Albert è effettivamente un nobile sotto mentite spoglie.