Post Più Recenti

venerdì 18 gennaio 2019


UN CAST STELLARE PER
"FAME - SARANNO FAMOSI"
IN SCENA DALL'8 MARZO 2019
TEATRO SAN BABILA DI MILANO

Il primo di una lunga serie di allestimenti, il cui denominatore comune sarà la più
alta qualità possibile   , grazie alla scelta di   un cast artistico di indiscusso valore ,
è un  classico   , un titolo che dagli anni ’80 è diventato un cult  entrato nell’immaginario
collettivo: “Fame – Saranno Famosi”. Il cast sarà formato da uno stuolo di grandi
protagonisti  del  musical  italiano  pronti  a  trasmettere  dal  palcoscenico  una    grande
energia: Luca  Giacomelli  Ferrarini   (Mercuzio  in  “Romeo  e  Giulietta”), Giulia Fabbri  (Mary Poppins in “Mary Poppins ”), Simona Di Stefano (Maddalena in “Jesus Christ Superstar”), Francesca Taverni (Mrs. Goodman in “Next To Normal”), Simona Samarelli (Ulla in “The Producers”), Gipeto  (Merlino in “Excalibur”), Tiziano Edini (Adam in “Un Americano a Parigi”), Michelle Perera (da “X-Factor” Germania),   Marta Melchiorre (Lise  in  “Un  Americano  a  Parigi”), Roberto Tarsi    (David  in  “Disney  - Newsies”), Beatrice Baldaccini (Ariel in “Footloose”), Rodolfo Ciulla (Neil in “Dirty Dancing”), Giovanni Abbracciavento (Razzo in “Newsies”), Monica Ruggeri (Linda Manero  ne  “La  febbre  del  sabato  sera”), Davide  Sammartano (Bert  in  “Mary Poppins”) e Caterina Sampietro (già Carmen nel musical “Fame”). 

giovedì 17 gennaio 2019


TEATRO NAZIONALE CHEBANCA! DI MILANO
CONTINUANO CON SUCCESSO LE REPLICHE DI
"MARY POPPINS IL MUSICAL"

Dal 5 ottobre 2018 al 27 gennaio 2019
WEC - World Entertainment Company è lieta di presentare la prima produzione italiana assoluta di “Mary Poppins”. Il musical, originariamente prodotto da Disney Theatrical Productions e Cameron Mackintosh, per la prima volta in Italia e in lingua italiana, con una grande orchestra dal vivo, è stato in scena al Teatro Nazionale CheBanca! dal 13 febbraio fino al 13 maggio 2018 e poi è stato programmato nuovamente dal 5 ottobre fino al 31 dicembre 2018 e a grande richiesta, le repliche proseguono fino al 27 gennaio 2019 sempre a Milano al Teatro Nazionale CheBanca!

La magica storia della tata più celebre del mondo è sbarcata finalmente a Milano in uno show fatto di incredibili effetti e coinvolgenti coreografie, ma soprattutto canzoni indimenticabili come “Supercalifragilistichespiralidoso”, “Cam caminì”, “Com'e' bello passeggiar con Mary” e “Un poco di zucchero”.

TEATRO BRANCACCIO DI ROMA
"ALICE IN WONDERLAND"
EUROPEAN TOUR

Dal 25 gennaio al 3 febbraio
Il 25 gennaio e per due settimane, accoglierà la prima data del tour europeo del Circus-Theatre Elysium: uno spettacolo unico al mondo dove un cast di trenta atleti acrobati e ballerini professionisti racconterà attraverso la più innovativa delle arti circensi la fiaba di Alice nel mondo delle meraviglie.

Tre tappe per un progetto artistico sofisticato ed elegante capace di raccontare l’onirico intrecciando molteplici discipline: la ginnastica acrobatica, la recitazione, la danza.

Spettacolo teatrale basato sulla leggendaria storia di Lewis Carroll. I personaggi - Alice, il Cappellaio Matto, il Coniglio, il Gatto del Cheshire e la Regina Nera - appariranno davanti al pubblico nella loro interpretazione circense, sullo sfondo di impressionanti scene 3D.

IL TEATRO CARLO FELICE E IL
TEATRO NAZIONALE DI GENOVA
DO NUOVO INSIEME PER L'ABBONAMENTO
CONGIUNTO QUARTETTO

Il Teatro Nazionale di Genova e la Fondazione Teatro Carlo Felice rinnovano la loro collaborazione con l’abbonamento congiunto Quartetto. Già apprezzata negli anni passati, questa formula permette di vedere 4 spettacoli, scegliendone due dai rispettivi cartelloni, al prezzo speciale di 80 euro. Per i giovani fino a 26 anni viene proposto anche per questa stagione 2018/19 l’abbonamento Quartetto Young, 4 spettacoli a scelta al costo di 50 euro.

L’iniziativa condivisa dai due principali Teatri cittadini conferma la sinergia tra le Istituzioni culturali genovesi e punta a conquistare un pubblico curioso di attraversare tutti i generi.

LA COMPAGNIA TEATRALE I VIAGGIATORI PRESENTA
"SISTER ACT IL MUSICAL"
TEATRO NUOVO DI MILANO

19 - 20 gennaio 2019
La Compagnia I Viaggiattori di Piacenza, reduce da 10 anni di successi (ultimo allestimento la versione italiana di Legally Blonde il musical su licenza MTI nella stagione 2017-2018) porterà in scena nella stagione 2018-2019 ancora su licenza Music Theatre International il musical Sister Act nella versione di Broadway del 2011, con band dal vivo, testi e musica in italiano, regia di Dario Caldini.

Sister Act è un musical con libretto di Cheri e Bill Steinkellner, testi di Glenn Slater e musiche di Alan Menken ed è basato sull'omonimo film cult del 1992 con Whoopi Goldberg. Nel 2011 ha ottenuto 5 nominations ai Tony Awards tra cui “Miglior Musical”. In scena il 19 e 20 gennaio al Teatro Nuovo di Milano.

Deloris Van Cartier sarà interpretata da Gloria Enchill, che ha già alle spalle una carriera nel canto Gospel con collaborazioni professionali di grande prestigio, mentre Suor Maria Roberta sarà Elisa Dal Corso diplomata alla SDM – Scuola del Musical di Milano e reduce dalla direzione musicale di West Side Story e Un Americano a Parigi (regia di Federico Bellone).

TORNA L'IMPERDIBILE APPUNTAMENTO CON
SUPERMAGIC
FESTIVAL INTERNAZIONALE DELLA MAGIA
"ALCHIMIE"
TEATRO OLIMPICO DI ROMA

Torna l’imperdibile appuntamento con Supermagic. Dal 24 gennaio al 3 feb-braio, esclusivamente al Teatro Olimpico di Roma, i più grandi illusionisti e prestigiatori pro-venienti da tutto il mondo si esibiranno in un nuovo spettacolo ai confini della realtà.
Supermagic, lo spettacolo di varietà magico più grande d’Europa, giunto alla 16ª edizione, rinnova il suo stile e porta il pubblico indietro nel tempo, in un passato fatto di rituali alchemici, pietre filo-sofali, veggenti e stregoni. Un nuovo spettacolo: “Supermagic Alchime”.

Otto incredibili talentuosi illusionisti e prestigiatori sullo stesso palco, uno staff di oltre 20 artisti, 2 ore di indimenticabile spettacolo, 80 operatori, tutti con un unico obiettivo: lasciare il pubblico a bocca aperta.
Tra sorprendenti apparizioni, levitazioni e illusioni mai viste prima in Italia, Supermagic 2019 “Al-chimie” vuole stupire ancora una volta tutti i suoi fans con performances mozzafiato. Una espe-rienza magica travolgente per sognare e divertirsi con la grande magia dal vivo.

GALA PRATT-SPYRES
DIRETTORE ANDRIY YOURKEVICH
TEATRO CARLO FELICE DI GENOVA

Venerdì 18 gennaio 2019
La Stagione Sinfonica 2019 del Teatro Carlo Felice prosegue Venerdì 18 gennaio 2019 alle ore 20.30.

con uno straordinario  Gala. Protagonisti due cantanti celeberrimi in tutto il mondo, il soprano Jessica Pratt e il tenore Michael Spyres. Sul podio, a dirigere l’Orchestra del Teatro Carlo Felice, Andriy Yurkevich, ucraino, Direttore musicale del Teatro Nazionale di Chisinau (Moldavia), che vanta un repertorio che spazia da Mozart ai capolavori del belcanto e verdiani, con una naturale predisposizione verso i maggiori compositori russi, e che dal 15 al 19 febbraio dirigerà il Simon Boccanegra.

Soprano applaudito in tutto il mondo, Jessica Pratt è tra i primi principali interpreti odierni del repertorio belcantistico, vincitrice di numerosi premi e concorsi lirici internazionali, tra cui l’Australian Singing Competition, il premio Vienna State Opera Award ed il Rome Opera Award.

TEATRO SUPERGA DI NICHELINO (TO)
ROMEO E GIULIETTA
"L'AMORE E' SALTIMBANCO"

Sabato 26 gennaio 2019 ore 21.00
“Romeo e Giulietta - l’amore è saltimbanco” di Stivalaccio Teatro al Teatro Superga sabato 26 gennaio è uno spettacolo divertente, creato come solo il teatro “artigianale” sa fare, che ripercorre l’opera di Shakespeare nel solco della Commedia dell’Arte della Compagnia dei Gelosi: storia, metateatro e talento sul palcoscenico del Superga.

1574. Venezia in subbuglio. Per calli e fondamenta circola la novella: Enrico III di Valois, diretto a Parigi per essere incoronato Re di Francia, passerà una notte nella Serenissima. Un onore immenso per il Doge e per la città lagunare.

mercoledì 16 gennaio 2019


JAZZ AL PICCOLO
SIMPHONIC BOP
UN PROGETTO DEL TRIO VEIN
PICCOLO TEATRO STREHLER DI MILANO

LUNEDI’ 21 GENNAIO, ORE 21
Un concerto evento, di grande rilievo musicale e in prima italiana, apre la XXI edizione di Orchestra Senza Confini e ha per protagonista gli svizzeri del trio Vein, formazione di Basilea tra le grandi realtà del jazz europeo, acclamata sia nel vecchio continente sia al di fuori dall'Europa.

La loro proposta porta nel jazz materiali, strutture e colori provenienti dal mondo della musica classica - come ricorderà il pubblico dell'Atelier Musicale dove il gruppo si è esibito due anni fa - mantenendo però tutti gli aspetti performativi e di interplay tipici del jazz. Questa volta Vein diventerà parte della Civica Jazz Band di Enrico Intra, chiamata a realizzare un progetto speciale che è stato recentemente presentato con successo in altri paesi europei, dalla Svezia alla Danimarca, e il cui titolo non lascia dubbi sull’originalità dell’operazione: la musica si articola infatti tra il mondo sinfonico e la memoria del bop attraverso la mediazione della grande orchestra jazz.

ACCADEMIA UCRAINA DEL BALLETTO
"LO SCHIACCIANOCI" E "LE CORSAIRE"
TEATRO DEGLI ARCIMBOLDI DI MILANO

Dal 18 al 20 gennaio 2019
Si rinnova, come ormai ogni anno, l’appuntamento degli allievi dell’Accademia Ucraina di Balletto al TEATRO ARCIMBOLDI.

Dopo i sold out di BIANCANEVE E I SETTE NANI (novità presentata in esclusiva per due anni di seguito) e dopo un esplosivo Don Quixote, l’Accademia Ucraina di Balletto vi porta a scoprire altri due balletti “fulcro” della tradizione classica.

Ad aprire le danze sarà Le Corsaire, in scena Venerdì 18 gennaio ore 21.00 e sabato 19 gennaio, ore 16.00, con due grandi nomi della danza internazionale, KARINA SARKISSOVA e IEVGEN LAGUNOV, primi ballerini del Teatro dell’Opera di Budapest. Accanto a loro, come sempre, tutti gli allievi della Scuola, con la gradita partecipazione di alcuni dei diplomati ormai affacciatisi al mondo professionale.

Quella di Corsaro è una scelta mirata sia per dare la possibilità agli allievi dell’Accademia di misurarsi con un altro balletto del repertorio classico, ricco di spunti interpretativi e tecnici, sia, soprattutto, per invitare il pubblico a conoscere un balletto meno presentato sui palcoscenici italiani, nonostante la sua bellezza e ricchezza artistica. 
REVELACION TANGO
TEATRO NUOVO DI MILANO

Il 17 e il 18 gennaio il sipario del  Teatro Nuovo di Milano si alza su uno dei balli più sensuali al mondo: Il Tango.

In scena L'ANITA – Accademia Nazionale Italiana Tango Argentino in qualità di Unico Membro Associato a livello Europeo dell'Academia Nacional de Tango di Bueonos Aires, patrocinata dalle più alte Istituzioni Argentine in materia di Tango Argentino, quali il Governo della Città di Buenos Aires, Ministero della Cultura Argentina, Ambasciata Italiana a Buenos Aires, l'Istituto di Cultura Italiana  è lieta di presentare, in anteprima assoluta europea e per la prima volta in Italia, la rappresentazione teatrale più ambiziosa che arriva da sud del mondo: “Revelacion A la sombra de un tango, abrazame por siempre” definita dalla critica come “lo spettacolo più bello dedicato al tango che si sia visto negli ultimi decenni”.

 TEATRO COCCIA DI NOVARA
RASSEGNA BALLETTO
"GISELLE"
MOSCOW CLASSICAL RUSSIAN BALLET

Sabato 19 gennaio 2019 ore 20.30 – Turno A
Domenica 20 gennaio 2019 ore 16.00 – Turno B

TRAMA
Primo atto – In un piccolo villaggio della Renania, Giselle, giovane contadina, è felice, rallegrata dal calore del sole, dall’azzurro del cielo, dal canto degli uccelli, ma, soprattutto, dalla gioia di un amore puro. È sicura di amare Albert e di esserne riamata. Invano il guardiacaccia Hans, da sempre innamorato di lei, cerca di convincerla che Albert non è un semplice contadino, ma un giovane aristocratico che la inganna. Penetrato di nascosto nella casa che Albert affitta nel villaggio, Hans trova una spada d’argento con tanto di blasone, prova che Albert è effettivamente un nobile sotto mentite spoglie.

"MALAMORE"
TESTO VINCITORE DEL PREMIO FLAIANO 2006
TEATRO LIBERO DI MILANO

Dal 10 al 13 e dal 17 al 20 gennaio 2019
Malamore è stato scritto nel 2006, anno in cui vinse il premio Flaiano, e dopo essere stato già rappresentato in Germania e Russia viene messo in scena per la prima volta in Italia.
E' una favola per adulti sull'Amore, o meglio, sui meccanismi morbosi che spesso si nascondono sotto questa parola. Nasce dalla voglia di ridefinire questo termine abusato. E' il tentativo teatrale di mettere in scena il rapporto di coppia attraverso la metafora della relazione tra un Re e il suo Buffone. Il gioco di potere, la volontà di possedere l'altro, la costante minaccia sotto cui -in nome di questo malamore- si tiene in scacco il proprio oggetto d'amore: queste sono le dinamiche della storia tra questi due personaggi che, ad un certo punto, non possono che scambiarsi i ruoli e andare verso il loro tragico finale.

PROSEGUE CON SUCCESSO
LA STAGIONE TEATRALE 2018/2019
DEL TEATRO CARBONETTI DI BRONI (PV)

Registrato il tutto esaurito per lo spettacolo Instant Theatre con Enrico Bertolino in scena venerdì 18 gennaio. Il comico milanese porterà sulle assi del palcoscenico bronese narrazione, attualità, umorismo, storia, costume, cronaca, comicità, politica e satira in una formula teatrale innovativa come quella del confronto diretto dell'attore col pubblico, un dialogo costantemente aggiornato sui temi di più scottante attualità.

Ma il cartellone di gennaio riserva diversi appuntamenti per ogni tipologia di spettatore. Ad esempio per i ragazzi domenica 20 gennaio ore 16.30 Jack Nobile, il mago youtuber, incontrerà i suoi fan per condividere con loro un momento di confronto, magia e condivisione di esperienze che lo hanno portato ad avere più di 250.000 followers.

martedì 15 gennaio 2019


ASCOLTA, ISRAELE
TEATRO COMETA OFF DI ROMA
REGIA DI VALERIA FREIBERG

16-18 GENNAIO
23-25 GENNAIO 2019 h 10 e 12
Dopo i successi registrati nel 2018 si apre un nuovo anno all’insegna degli spettacoli organizzati dall’Associazione Ariadne – Compagnia Teatro A, diretta da Valeria Freiberg.  La pregevole rassegna "Project Scuola-IV Edizione" prosegue con altri due mesi ricchi di eventi. Gennaio è segnato dal ritorno sul palco della pièce “Ascolta, Israele” proposta dal 16 al 18 e dal 23 al 25 gennaio.

Ascolta, Israele è diretto dalla stessa Valeria Freiberg, talentuosa artista che dedica il proprio lavoro alle dinamiche della percezione nuova del teatro di prosa e contemporaneamente alla formazione di un pubblico nuovo che sarà sempre più coscienzioso. In scena Cristina Colonnetti, Giacomo De Rose e gli attori della Compagnia Teatro A. Lo spettacolo ha forma di narrazione documentaristica, proposta proprio nel periodo del Giorno della memoria.

IL SINGOLO D'ESORDIO DI CHIARA CREMASCOLI
"TROVA UNA SCUSA"
L'AMORE TRIONFA

Una canzone d’amore in cui non è possibile non farsi travolgere e sognare con questa
artista emergente che sicuramente farà molto parlare di lei .

Il video “magico”, appassionato e travolgente, girato a Milano nella splendida
cornice del Parco delle Cave e a Barlassina nel meraviglioso Teatro Belloni non
lasciano dubbi sulla grande professionalità di questo prodotto musicale.

Particolari sonorità quelle realizzate nel brano da Alessandro Porcella autore
insieme a Gianni Lardera di questo brano egregiamente mixato da Luca Vittori che
collabora da anni con Mario Lavezzi, Ornella Vanoni, Eros Ramazzotti per citarne
alcuni .

CON TUTTI I SENSI 
EMOZIONI PER TUTTO L'ANNO
UNA RASSEGNA DI TEATRO E MUSICA CON INCURSIONI 
IN TUTTE LE ARTI
TEATRO MENOTTI DI MILANO

Tutti gli appuntamenti sono con musica dal vivo: la nostra specificità. Un teatro musicale quindi, che vede protagonisti artisti di varia estrazione e formazione, che porteranno sul palco del Teatro Menotti spettacoli con tecniche, e di arti e discipline diverse: teatro d’attore, danza, illustrazione e sand art, video proiezioni, cinema e scienza.

Per FEBBRAIO dedicato al senso dell'OLFATTO un week-end ricco ed intenso:
spettacoli, concerti e degustazioni

SABATO 2 FEBBRAIO 2019 – ore 16.00
FOLE E FILÒ - L’odore del vento
Edizione speciale

BRANCACCINO DI ROMA
"FERMENTI LATTICI"
REGIA DI MONICA PARIANTE
COMPAGNIA ATTORI DOPPIATORI

Quella di Leda De Marco e Caterina Martinelli Stevens è stata una grande storia d’amore: l’una, integerrima regista d’impegno, omosessuale dichiarata, dal carattere poco diplomatico, l’altra, più borghese, prestata alle fiction televisive e che ha sempre nascosto la loro relazione. Incomprensioni e scelte di vita le hanno allontanate per lungo tempo, come spesso succede ai grandi amori.

Dopo otto anni stanno per rincontrarsi a Selva Romana, in occasione dello spettacolo “La nona nota” che riporta la De Marco all’amato teatro dopo un periodo di assenza per problemi economici. Qui, a seguito di un incidente, le prove del dramma vengono spostate in una saletta vuota e fatiscente, dove si incrociano i destini di altre donne: Filomena Caracciolo, reduce da un recente trauma sentimentale, ha tradotto il testo alterandone la già precaria intellegibilità, Sara Valente, attrice di grandi capacità e scarse fortune, con un disperato bisogno di rivalsa, e che porta con sé un segreto,  Elettra, la giovane nipote della regista, disincantata stunt woman costretta a fare l’aiuto assistente alla zia.


MASSIMO POPOLIZIO METTE IN SCENA
"RAGAZZI DI VITA"
DI PASOLINI



Dal 16 al 27 gennaio 2019
Arriva al Piccolo, dal 16 al 27 gennaio, Ragazzi di vita. Massimo Popolizio porta in scena, con la drammaturgia di Emanuele Trevi, il romanzo che Pasolini scrisse nel 1955. Sul grande palcoscenico dello Strehler, nudo, abitato da pochi oggetti di scena, si muove, con spregiudicata energia, una compagnia di 19 attori, calati nell’umanità vivida e dolente delle borgate romane, a disegnare un affresco corale e struggente.

La cornice è la Roma degli anni Cinquanta, come la leggeva Pasolini dopo esservi approdato, carico del dolore causato dalla radiazione dal Pci, dall’allontanamento dall’insegnamento in una scuola media, dalla separazione dall’amato Friuli della giovinezza. Con grande fedeltà al testo originale, Emanuele Trevi scrive una drammaturgia che restituisce in tutta la sua incisività la lingua pasoliniana e rafforza il legame tra teatro, letteratura e identità di una città.

giovedì 10 gennaio 2019


TEATRO FRASCHINI DI PAVIA
QUINTO APPUNTAMENTO CON L'OPERA
"RINALDO"
DI GEORG FRIEDRICH HANDEL

Venerdì 18 gennaio 2019 alle ore 20.30, in replica domenica 20 gennaio alle ore 15.30.
Si conclude la Stagione d’Opera del Teatro Fraschini, con l’allestimento di un’opera che racconta, all’interno di una atmosfera di realismo magico, le vicende di Rinaldo conquistatore di Gerusalemme, in balia della maga Armida, che rapisce la sua amata Almirena. Rinaldo, alla ricerca di un mago che possa liberare la donna, viene irretito dalle sirene, condotto su una nave magica e a sua volta catturato. Armida si innamora di Rinaldo, ma non è corrisposta, e scopre il tradimento del suo amante Argante.  Si prepara alla fine la battaglia: Rinaldo scende in campo, e guida con il suo ardore i cristiani alla liberazione di Gerusalemme. Col suo esercito espugna la Città, cattura Argante e Armida, convertendoli al cristianesimo (nella seconda versione musicata da Handel i due scenderanno su un carro all'inferno) e finalmente, a battaglia finita, si celebrano le sospirate nozze tra i due amanti.