Post Più Recenti

venerdì 24 giugno 2016

PRIMA RAPPRESENTAZIONE ASSOLUTA
"LOVE HURTS"
IL MARCHESE DE SADE 
E GILLES DE RAIS/BARBABLÙ 
SULLO STESSO PALCO IN UN’OPERA LIRICA

Sabato 25 giugno alle ore 19.30 il Piccolo Teatro Studio Melato ospiterà in prima assoluta mondiale Love Hurts, opera lirica contemporanea in due atti.

Da un’idea di Nicola Moro, che ne ha composto la musica su libretto di Lisa Hilton, l’opera andrà in scena grazie alla sinergia tra Laboratorio Opera/Associazione Solo Canto (realtà milanese attiva nella promozione dell’opera contemporanea) e Center for Contemporary Opera di New York, e sarà l’appuntamento finale di un workshop internazionale per giovani cantanti lirici, a Milano dal 13 al 25 giugno.


Su musica del compositore italiano Nicola Moro (docente alla Cambridge University) e su libretto della scrittrice inglese Lisa Hilton (fresca di best-seller e caso letterario Maestra, edito in Italia da Longanesi), Love Hurts esplora le storie parallele di Gilles De Rais, il nobile francese del quindicesimo secolo (dietro la leggenda di Barbablù), eroe e santo trasformatosi in assassino e pedofilo, e il celebre Marchese De Sade.

Nell’opera, ambientata nel 1814, si immagina che De Sade, nel manicomio dove venne incarcerato per “demenza libertina”, porti in scena una rappresentazione teatrale sul processo a Gilles De Rais, con i suoi compagni di prigionia, gli altri internati, come attori.
Diretti dal direttore inglese James Ross, i ruoli principali saranno interpretati dal baritono David Kravitz nella parte di De Sade/Gilles De Rais e dal soprano Laura Catrani nella parte di Constance.

Gli altri ruoli saranno portati in scena dai partecipanti al workshop che nel corso delle due settimane saranno stati i più meritevoli.

Il compositore scrive su Love Hurts: “la storia di Gilles De Rais è la quintessenza dell’opera: una storia di valore militare, una inimmaginabile abiezione morale e alla fine una ambigua – in parte – redenzione”. Nel libretto di Lisa Hilton, in Love Hurts si esplora la connessione ideale tra De Rais e il Marchese De Sade, riportando alla memoria lo spettacolo musicale di Peter Weiss del 1963 Marat/Sade.

“Sade ha scritto di crimini, ma non ne ha commesso alcuno; De Rais era un serial killer, e le trascrizioni del suo processo sono scioccanti ancora oggi. La considerazione popolare che si ha di entrambi i personaggi mostra come la percezione storica distorca i fatti. Sade è una delle figure più equivocate della letteratura: era un anarchico, un libertino e una vittima della tirannia dello stato, e non semplicemente un crudo pornografo – il materiale sessuale era funzionale al suo progetto filosofico sovversivo” (L. Hilton).

L’opera debutterà a New York il prossimo 29 ottobre.

Con il supporto di Unicredit – Grazie alla Fondazione Pasquinelli

Con il patrocinio del Comune di Milano – Un evento Expo in Città


NICOLA MORO si è diplomato al Berklee College, alla New York University ed al King’s College di Londra, con l’aiuto della Stanley Thomas Johnson Foundation e del Radcliffe Trust.
Le sue composizioni sono state eseguite a Londra, Praga, Berlino, New York, Boston e Parigi, commissionate tra gli altri, dalla Britten Sinfonia, dal Webern Ensemble, dal Trio Fidelio e dall’ Ensemble Lontano. Nel 2007 ha scritto WAR con il premio Nobel Harold Pinter.
Insegna Analisi e Storia della Musica all’Università di Cambridge.

LISA HILTON, Librettista, è una storica, autrice, giornalista e presentatrice inglese.
Tra i suoi libri storici Athénais: The Real Queen of France (2002), una biografia dell’amante di Luigi XIV Francoise-Athenais; Mistress Peachum’s Pleasure (2006), una biografia dell’attrice del diciottesimo secolo Lavinia Fenton,; Queens Consort: England’s Medieval Queens (2009), una biografia storica sulle regine tra il 1066 e il 1501; The horror of Love (2011), la storia della relazione tra la celebre autrice mondana inglese Nancy Mitford e Gaston Palewsky; Elizabeth: Renaissance Prince (2014) in cui recenti ricerche presentano un’interpretazione nuova di Elisabetta come principe rinascimentale, una differente prospettiva della sua vita emozionale e sessuale e i suoi tentativi di modellare l’Inghilterra in uno stato Europeo. Tra i romanzi, Lisa ha scritto The house with Blue Shutters (2010),: Wolves in Winter (2012), e da ultimo, Maestra un thriller psicologico pubblicato nel 2016 in 37 paesi nel mondo, in Italia per Longanesi.
http://lisa-hilton.com - www.facebook.com/lisa.hilton.author

JAMES ROSS, Direttore musicale e d’orchestra, ha diretto oltre 1000 lavori in 16 paesi tra Europa, Nord America e Asia, tra cui al London’s Royal Festival Hall, e più volte all’abbazia di Westiminster per la Regina Elisabetta II. Dopo lo studio del violino, ha studiato all’Harrow School a Londra e a Christ Church, Oxford, ottenendo un dottorato in musica su “French Opera, politics and the press”, premiato con il premio Donald Towey. Finalista della “conducting competition” della BBC, ha diretto numerosi lavori nel repertorio sinfonico e corale, opere di Bizet, Britten, Janáček, Mozart, Verdi e Wagner. Ha lavorato con alcuni tra i più grandi cantanti tra cui Sir Thomas Allen, Dmitri Hvorostovsky, Olga Borodina e Danielle De Niese. Ha inoltre diretto numerose prime rappresentazioni di musica contemporanea.
www.james-ross.com - www.facebook.com/james.ross.conductor

FEDERICA SANTAMBROGIO, Regista, Nasce nel 1972. Dopo la laurea in Storia del Teatro e dello spettacolo si diploma in regia presso l’Accademia del Teatro alla Scala di Milano. Firma numerose regie sia di opera lirica che di prosa tra le quali Tosca, Madama Butterfly con As.Li.Co., Le Villi di Puccini e Visita Meravigliosa di Nino Rota, Cavalleria rusticana al Teatro dell’Arte di Milano.
Suoi spettacoli hanno debuttato in teatri quali il Piccolo Teatro, il Teatro Franco Parenti e il Teatro degli Arcimboldi. Ha lavorato, tra gli altri, con direttori quali Ottavio Dantone ed Eric Hull e con affermati cantanti e attori. Numerose sono le collaborazioni con le scuole per progetti di formazione, dalle scuole elementari con Circo Buda rappresentato al Teatro Arcimboldi, alle scuole superiori con vari lavori tra cui Sulle tracce di Omero di Daniela Morelli.
Con il Center for Contemporary Opera di New York ha messo in scena Abelardo e Eloisa.

Opera Lirica in due Atti
Libretto di Lisa Hilton \ Musica di Nicola Moro


www.federicasantambrogio.it - www.solocanto.it - centerforcontemporaryopera.org

Nessun commento:

Posta un commento