Post Più Recenti

lunedì 23 novembre 2015

"SCUSA IL RITARDO", PIERGIORGIO SEIDITA E IL NUOVO PROGETTO

Piergiorgio Seidita è un giovane regista già molto conosciuto dagli addetti ai lavori, sia per la sua filmografia (40 lavori) che per la regia di video musicali (io personalmente adoro l'ambientazione del magnifico brano "E' tutto qui" estratto dal musical "Processo a Pinocchio"). Quest'estate ha deciso di regalarci un piccolo capolavoro, il mediometraggio della durata di 27 minuti e mezzo dal titolo "Scusa il Ritardo" che è diventato uno dei video più cliccati su Youtube (per chi non l'avesse ancora visto, consiglio vivamente di precipitarsi).
https://www.youtube.com/watch?v=BmHQPljSzg0
Solare, divertente, simpatico ma scrupoloso e perfezionista quando si tratta di lavoro, Piergiorgio è ora impegnato in un nuovo progetto...ma questa volta senza la macchina da presa!

Ringraziandolo per la sua usuale disponibilità, vi propongo questa breve intervista. 


Come sta proseguendo la promozione di "Scusa il Ritardo"?
“Scusa il ritardo” è andato alla grande sul web e su YouTube! Dalle visualizzazioni, alle condivisioni, e ai commenti più che positivi...tutto ciò ha reso più grande il mio orgoglio per questo progetto!

Una delle scene iniziali della tua pellicola è stata realizzata sulla falsa riga di un film muto, con tanto di sottotitoli: qual è la motivazione di questa scelta? 

Quella scena è un omaggio ad uno dei miei film preferiti, “La Scuola” di Daniele Luchetti, dove c’era una scena muta, tra un professore e un alunno! Film stupendo!

Alcuni dei dialoghi più toccanti del mediometraggio li troviamo mentre i protagonisti sono riuniti attorno ad un tavolo, come hai già fatto con "Imperfetti": che significato ha per te questo rito?

Credo che i pranzi o le cene, siano i momenti di maggiore scambio emozionale, nella vita di ogni persona. Mi piace sempre ricreare atmosfere simili, a prescindere dalle sfumature che racconto.. dal drammatico al comico. Credo siano i momenti di maggiore riflessione, che aiutano a vedere meglio la vita.

In questi giorni sono state pubblicate foto dal set di un tuo nuovo progetto....

Non sono foto di un set, ma di uno spettacolo teatrale! La mia prima regia teatrale, “L’insieme delle parti”. Speriamo bene…

(Roby)

Nessun commento:

Posta un commento