Post Più Recenti

giovedì 1 febbraio 2018

TEATRO NUOVO DI MILANO
"HAIRSPRAY GRASSO E' BELLO"
CON GIAMPIERO INGRASSIA
REGIA DI CLAUDIO INSEGNO


Dopo aver trionfato a Broadway, il musical HAIRSPRAY torna in Italia con una nuova produzione firmata TEATRO NUOVO di Milano. Con oltre 2.500 repliche a New York, i suoi 8 Tony Awards, ed il suo adattamento cinematografico con Zac Efron, John Travolta, Michelle Pfeiffer e Christopher Walken, HAIRSPRAY è pronto a conquistare tutta Italia nella stagione teatrale 2017/2018, dopo un primo passaggio al Teatro Nuovo di Milano, con musica dal vivo.

Il debutto al Nuovo è fissato per il 2 febbraio e sarà in scena fino al 18 febbraio. Sul palco Giampiero Ingrassia, diretto da Claudio Insegno, insieme a lui un cast di bravissimi performer.

HAIRSPRAY ci porta a Baltimora nei primi anni '60, nel bel mezzo del conflitto tra conservatori e progressisti, in lotta per l’integrazione delle persone di colore. Con questo Musical la musica e la danza diventano il mezzo migliore per esprimere lo spirito di ribellione e permettono di comunicare i valori che sono i pilastri essenziali di ogni democrazia.

Ph: Claudia Ciannella

La giovane e solare Tracy Turnblad, interpretata da Mary La Targia, nonostante qualche chilo di troppo, è un’ottima ballerina. Il suo sogno è quello di partecipare, con la sua amica Penny, allo show televisivo più visto per i giovani: il Corny Collins Show. Quando una delle protagoniste decide di lasciare il programma, la produzione va alla ricerca di un nuovo volto da lanciare. Tracy, grazie al suo talento, elimina tutta la concorrenza tra cui Amber Von Tussle, la giovane stella sostenuta dalla madre, che farà di tutto per eliminare dal programma la giovane Tracy additandola per la sua obesità e perché amica di persone di colore. Tracy però riuscirà ad ottenere il successo in Tv e conquisterà l’amore e si batterà per i ragazzi di colore, costretti a ballare in una zona separata del programma, perché abbiano libero accesso allo show televisivo.

HAIRSPRAY

Libretto: Mark O'Donnel, Thomas Meehan
Musiche: Marc Shaiman
Testi: Scott Whittman, Marc Shaiman

GIAMPIERO INGRASSIA - Edna Turnblad
MARY LA TARGIA - Tracy Turnblad
FLORIANA MONICI - Velma Von Tussle
GIANLUCA STICOTTI - Corny Collins
BEATRICE BALDACCINI - Amber Von Tussle
RICCARDO SINISI - Link Larkin
CLAUDIA CAMPOLONGO - Prudy Pingleton
GIULIA SOL - Penny Pingleton
ROBERTO COLOMBO - Wilbur Turnblad
ELDER DIAS - Seaweed J. Stubbs
LUCA SPADARO - Mr. Pinky/Harriman F.Spritzer
CRISTINA BENEDETTI -Little Insez/Dynamites
FRANCESCA PIERSANTE - The Dynamites
STEPHANIE DANSOU - The Dynamites
HELEN TESFAZGHI - Motormouth Maybelle
E con FABIO GENTILE – FEDERICA NICOLO' – MONICA RUGGERI - MARTINA LUNGHI – GIUSEPPE BRANCATO – MAX FRANCESE -ROBERT EDIOGU

L'Orchestra
Tastiera 2 Stefano Damiano - Chitarre Luca Bettolini e Marco Tersigni -
Basso Daniele Catalucci - Batteria Marco Campagna – Reed 1 Ezio Allevi – Reed 2 Alessio Zanovello - Tromba Marcello Ronchi – Trombone Pietro Spina – Violini Carmelo Emanuele Patti e Chiara Tofani

Disegno Luci - Alin Teodor Pop
Disegno Audio - Simone Della Scala
Riadattamento Scene - Roberto e Andrea Comotti
Costumi ripresi da Alessia Donnini
Trucco – Chiara Mastellaro
Foto - Luca Vantusso/Angela Bartolo LKV Photo Agency
Direzione Musicale/Tastiera 1 – M° Angelo Racz
Coreografie - Valeriano Longoni

REGIA CLAUDIO INSEGNO

Teatro Nuovo
Piazza San Babila
dal 2 al 18 febbraio 2018
ore 20.45 – domenica ore 15.30

Note del regista
Claudio Insegno

“Correva l’anno 2001 quando, per la prima volta, mi imbattei in questo musical. Lo vidi a Broadway e rimase impresso nella mia memoria fino ad oggi. E il destino ha voluto che mi trovassi di nuovo di fronte a questo piccolo grande capolavoro di musica, danza e divertimento. Ma questa volta per dirigerlo. Niente di più stimolante: mettere in scena la vita di una adolescente ‘diversa’ dagli altri in un momento in cui i ‘diversi’ venivano trattati come reietti della società. Un’adolescente che nel 1960 fa di tutto per combattere la discriminazione razziale in tv, ballando, cantando, innamorandosi di miti irraggiungibili, mischiando i neri insieme ai bianchi, in un momento in cui la polizia usava solo le maniere forti per allontanare ‘personaggi strani’ dalla società.

Ed è per questo che mi sono innamorato di Tracy Turnblad, la nostra protagonista, perché lei non accetta il mondo così com’è e cerca di cambiarlo. Lei vede le persone come individui e crede veramente in un mondo migliore. Dà una speranza a tutti; e lo fa ballando e cantando canzoni che ti rimangono nel cuore. Aiutata dalla sua ‘improbabile’ famiglia: una mamma molto in ‘carne’ che non ha nulla di femminile e un padre che tutti allontanano perché credono sia pazzo.

Questo musical non vi farà solo ballare e sognare, ridere e cantare, ma vi farà anche riflettere che dagli anni 60 ad oggi poco è cambiato. Il nostro mondo continua a sopportare le ingiustizie fatte ai più deboli, ai ‘diversi’ o alle minoranze etniche. Oggi come allora.
Abbiamo ancora bisogno di molte Tracy Turnblad per muovere/smuovere il corpo e lo spirito e per imparare ad accettare ed integrare.

Ma vi invito anche ad ammirare questo meraviglioso musical per godervi la nostalgia delle mode, la musica e le danze dell’epoca, e sono sicuro che quando uscirete dal teatro guarderete a tutto ciò, che prima poteva sembrare ‘strano’, in un modo diverso; forte sarà il desiderio ad unirci sempre di più per superare ciò che in passato ci ha diviso.
Godetevi lo spettacolo e ricordatevi: “Sognate in grande per essere grande!”

GIAMPIERO INGRASSIA
Nato a Roma, si è diplomato al Laboratorio Teatrale di Gigi Proietti. Debutta in teatro nel 1983 con lo spettacolo “L’asso nella manica” per la regia di Raffaele Stame. Da allora costruisce una brillante carriera trentennale tra prosa, tv, cinema e radio.
In teatro recita accanto a Gigi Proietti in “Cirano”; è diretto da Alvaro Piccardi in “Oh, Luciano!” e “Il viaggio di L.”, da Riccardo Reim in “Il frate”, da Luigi Squarzina in “I cinque sensi” (con Sergio Fantoni), da Massimo Cinque nella commedia di Neil Simon “Invito in scena con delitto”. Seguono: “I topi ballano” regia di Mattia Sbragia, “I guardiani di porci” con Flavio Insinna, “Luv” con Edy Angelillo e Fabio Ferrari per la regia di Patrick R. Gastaldi, “Prigionieri di Guerra” insieme a Luca Zingaretti che ne cura anche la regia. Duccio Camerini lo dirige in “Zot” e in “Dieci decimi”. È il protagonista di “Lennon e John” con Giuseppe Cederna diretto da Massimo Natale e Giancarlo Lucariello, della commedia “Harry ti presento Sally” con Marina Massironi e di “Quattro matrimoni e un funerale”, entrambi per la regia di Daniele Falleri, di “Destinatario sconosciuto” con Mauro Mandolini, di “Michelina” con Maria Amelia Monti per la regia di Alessandro Benvenuti e di “Testimoni” di Angelo Longoni. Nel 2010 con Gianluca Guidi è al Globe Theatre di Roma con la commedia di W. Shakespeare “I due gentiluomini di Verona”, tradotta da Vincenzo Cerami, musicata da Nicola Piovani, diretta da Francesco Sala e supervisionata da Gigi Proietti. Nel 2011 debutta alla regia con “Colpevoli” con cui vince il bando della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Nel maggio 2014 affianca Gianluca Guidi in “Taxi a due piazze”, la travolgente commedia nata dall’ironica penna del commediografo inglese Ray Cooney e tradotta e adattata da Jaja Fiastri.

In televisione partecipa a: “Beauty Center Show”, al fianco di Franco Franchi e Ciccio Ingrassia, “Con licenza dell’autore” con Sergio Zecca, “Grand Hotel” regia di Giancarlo Nicotra. È uno dei protagonisti dei serial “Classe di Ferro (1 e 2) e “Quelli della speciale” diretti da Bruno Corbucci. Conduce più di 100 puntate del quiz “Tira e molla” con Luisa Corna, “Campioni di Ballo” con Lorella Cuccarini e ”Matinée” insieme a Rossella Brescia. Seguono i tv movie “Tutti per uno” con Anna Valle e Franco Castellano e “Così come la vita” diretto da Roberta Orlandi, il film “La Banda” per la regia di Claudio Fragasso, la fiction “Ma il portiere non c’è mai?” con la regia di Pipolo e Carlo Corbucci.

Per il cinema ricordiamo: “La caccia, il cacciatore, la preda” di Andrea Marzari, “Ti amo Maria” con la regia di Carlo Delle Piane, “Stressati” di Mauro Cappelloni, “Come inguaiammo il cinema italiano” di Ciprì e Maresco, “Terapia Roosevelt” di Vittorio Muscia, il cortometraggio “Bastiano” diretto da Andreij Tarkovskj jr, “Ti stramo” regia di Pino Insegno e Gianluca Sodaro, “The Museum of Wonders” di Domiziano Cristopharo, “Il rito” regia di Mikael Hafstrom, “Un Natale stupefacente” con Lillo e Greg.

Con il musical, però, instaura un amore di lunga data: nel 1989 è il protagonista di “La piccola bottega degli orrori”, primo musical della Compagnia della Rancia, con Edy Angelillo e Cesare Bocci; nel 1995 è Capitan Tempesta ne “Il pianeta proibito” con la regia di Patrick Rossi Gastaldi; dal 1997 al 1999 veste il giubbetto di pelle di Danny Zuko nella prima storica edizione di “Grease”, a fianco di Lorella Cuccarini. Nel 2000 è Erode nel “Jesus Christ Superstar” di Massimo R. Piparo con Carl Anderson; nel 2001 debutta, con Tosca, al Festival di Taormina con il musical “Salvatore Giuliano” di Dino Scuderi, che riprende esattamente dieci anni dopo con Barbara Cola al suo fianco. Dal 2001 al 2003 si “spoglia” con Rodolfo Laganà e Bob Messini in “The Full Monty” per la regia di Gigi Proietti; seguono “Nights on Broadway”con la regia di Massimo R. Piparo (2002) e la versione musicale di “Sogno di una notte di mezza estate”, con Giorgio Albertazzi (che ne cura anche la regia), Serena Autieri ed Enrico Brignano. Nella stagione 2011/2012 è in tournée con la commedia musicale “Stanno suonando la nostra canzone” insieme a Simona Samarelli, diretti da Gianluca Guidi. Dal 2012 al 2015 ha vestito i panni del protagonista - il brillante e stimato dottor Frederick “Frankenst-I-n”, che al cinema fu di Gene Wilder, con cui ha vinto il Premio Flaiano 2013 - nel musical prodotto da Compagnia della Rancia “Frankenstein Junior”.
Nell’agosto 2016 debutta a Borgio Verezzi, al fianco di Gianluca Guidi, nell’originale e intrigante commedia musicale di Douglas J. Cohen “Serial killer per signora” e a settembre vince il Premio Persefone 2016 come migliore attore protagonista di musical per “Cabaret”.
Nel 2017 debutta sempre a Borgio Verezzi con la commedia NON MI HAI PIU’ DETTO TI AMO con Lorella Cuccarini in tour fino al 2018/19 in tutta Italia.

Come cantante, conta anche esperienze come lead vocal di gruppi Hard Rock. Libri? Ancora no, ma ha scritto una sentita e divertente prefazione per “Due cialtroni alla rovescia” (2004), un libro di Fabio Piccione sulle origini della comicità di Franco Franchi e Ciccio Ingrassia. Nel 2006 diventa uno dei soci e creatori della Fonderia delle Arti di Roma, scuola di musica, teatro, cinema e fotografia, nonché direttore della sezione Teatro e Musical.

CLAUDIO INSEGNO
REGIE: TEATRO: Spamalot – Il Musical, Jersey Boys – The Musical, La febbre del sabato sera – Il Musical, Francesco Il musical, Victor/Victoria, Di profilo sembra pazzo, Joseph e la strabiliante tunica dei sogni in Technicolor, Tutto per Eva, solo per Eva, C'è un uomo nudo in casa, 8 donne e un mistero, Due comici in paradiso, Il re di New York, Chiedimi se voglio la luna, Una pillola per piacere, Fiori d'acciaio, Un tè per tre, Rodolfo Valentino – Il Musical, Guardami guardami, Tutti con me, Esseoesse, Tre cuori in affitto, Shrek – il musical, Come un Cenerentolo, Puppetry of the Penis, Il Milione. CINEMA: Alta infedeltà, Una notte agli studios - in 3D, All'Improvviso un uomo, Effetti Indesiderati. ATTORE: TEATRO: Cercasi Tenore, I peggiori anni della nostra vita, Rumors, Colto In Flagrante, Soap Opera, Un Marito Per Due, Gli Allegri Chirurghi, Il Milione. CINEMA: Dèmoni, Attentato al Papa, Casa Cecilia, I miei primi quarant'anni, Ein Haus in der Toskana, Ein Haus in der Toskana 2, L'assassino è quello con le scarpe gialle, Valeria medico legale, Cinecittà, Alta infedeltàUna notte agli studios - in 3D, All'Improvviso un uomo, Effetti Indesiderati. SCENEGGIATURE: Ti stramo - Ho voglia di un'ultima notte da manuale prima di tre baci sopra il cielo, Alta infedeltà, Una notte agli studios - in 3D, All'Improvviso un uomo, Effetti Indesiderati. DOPPIATORE: Toby Jones in Infamous - Una pessima reputazione, Chris Williams in Palle al balzo - Dodgeball, Eugenio Derbez in Beverly Hills Chihuahua, Rizzo in Giallo in casa Muppet, I Muppet nell'isola del tesoro, I Muppet venuti dallo spazio, Festa in casa Muppet, Il super buon natale dei Muppet, Gambero in Shark Tale, Doyle in The Mask (serie animata), Dott. Hibbert in I Simpson

ANGELO RACZ
Musicista diplomato al conservatorio di Trento e originario di Milano ha collaborato con Stage Entertainment Italy a numerosi musical (La Bella e la Bestia, Mamma mia!, Flashdance, Sister Act, La Febbre del sabato sera, The Best of Musical) dapprima come tastierista e successivamente nei ruoli di programmatore, Assistente, Direttore e Supervisore Musicale. Con PeepArrow Entertainment di Massimo Romeo Piparo è Assistente Musicale e Deputy Director nel tour di Jesus Christ Superstar con Ted Neeley e Assistente Musicale, Programmatore in Billy Elliot - il Musical. A Milano insegna da più di 10 anni Teoria e Solfeggio, Ear Training e Pianoforte e dal 1998 è dimostratore di Synth e Pianoforti per Roland Italy. Svolge inoltre l'attività di direttore di coro, arrangiatore, tastierista e pianista presso "InCanto Studio" e collabora con svariate produzioni italiane e straniere come tournista in studio e in live show. È direttore musicale dei musical Spamalot, Jersey Boys e supervisore musicale de La Febbre del Sabato Sera.

VALERIANO LONGONI
“Ho iniziato a studiare danza all’età di otto anni, specializzandomi in varie discipline: tip-tap, classico, jazz, funky, hip-hop, break-dance. Per ben sette anni mi sono applicato duramente a queste discipline: la danza era dentro di me, mi apparteneva, e questo mi dava un immenso piacere e anche la forza di combattere con me stesso, sfidare ogni giorno le mie capacità. Sapevo che per arrivare sarei dovuto andare oltre, quindi ho sfidato il mio io per riuscire ad arrivare dove neppure pensavo potessi.
A quindici anni ho iniziato la carriera lavorativa come danzatore e coreografo teatrale e per le reti televisive di Rai e Mediaset in molti programmi tra cui Le Iene, Colorado, Scherzi a Parte.
In teatro ho firmato le coreografie per i musical Fame, Shrek, Jersey Boys, La febbre del sabato sera, Spamalot – Il Musical collaborando anche con il Teatro Ambra Jovinelli di Roma.
Moltissime le esperienze legate al mondo della musica dove ho collaborato con cantanti italiani e internazionali tra cui Ricky Martin, Jon Secada, Renato Zero, Raf, Paolo Meneguzzi, Spagna e tantissimi altri.
Oggi, questo mio incredibile percorso artistico prosegue con la mia attività di Coreografo/Art Director ed organizzatore di eventi perché il mio desiderio di conoscere non è ancora finito e sono sempre pronto a confrontarmi con me stesso per mettermi in discussione e riuscire a dare sempre il meglio.”

INFORMAZIONI E PREZZI

Settore giallo euro 59,50
Settore blu euro 49,50
Settore verde euro 39,50

Botteghino
PIAZZA SAN BABILA, MILANO – 02.794026
Da lunedì a sabato 10:00/19:00 orario continuato
Domenica (da settembre) 14:00/17:00
prenotazioni@teatronuovo.it

E’ possibile prenotare il biglietto telefonicamente o tramite mail. Il ritiro e il pagamento dovranno essere effettuati entro 7 giorni dalla prenotazione. I pagamenti consentiti per l’acquisto dei biglietti in prevendita sono: contanti, assegno bancario, bancomat, bonifico bancario.

Acquisti Internet
HAPPYTICKET.IT – BIGLIETTOVELOCE.IT – TICKETONE.IT- TEATRONUOVO.IT

Ufficio Gruppi
Riduzioni per gruppi, Over 60 e giovani
Responsabili di C.R.A.L. Associazioni Culturali, scuole, biblioteche, possono rivolgersi all’Ufficio Gruppi: Giovanni Ronca – gruppi@teatronuovo.it – tel. 02.76001231 fax 02.781615

Regolamento biglietteria

L’acquisto del biglietto e dell’abbonamento implica la conoscenza e la completa accettazione delle condizioni generali di contratto esposte in biglietteria e pubblicate sul sito del Teatro

Nessun commento:

Posta un commento