Post Più Recenti

giovedì 14 settembre 2017

PRESENTATA LA STAGIONE 2017/2018
DEL TEATRO CARBONETTI DI BRONI (PV)

Martedi 12 Settembre 2017, al Teatro Carbonetti di Broni (PV) è stata presentata la stagione teatrale 2017/2018. Erano presenti Marco Rezzani Presidente dell'Associazione "Amici del Teatro Carbonetti", Maria Rosa Estini assessore all'Istruzione del Comune di Broni e il mago Walter Rolfo, che ha presentato un'anteprima del suo spettacolo "L'Arte di Realizzare l'Impossibile" in scena il 14 Aprile.
Sono 22 gli spettacoli che compongono il cartellone della prossima stagione.
Ad aprire il sipario sabato 18 novembre alle ore 20.30, l’opera lirica Lucia di Lammermoor , una produzione Circolo PaviaLirica, cui seguirà la cena di gala nel ridotto del teatro ispirata a Donizetti.


Sabato 2 dicembre tornano a grande richiesta Iva Zanicchi e Marisa Laurito in 2 Donne in fuga , una divertente pièce tratta da Le fuggitive di Pierre Palmade e Christophe Duthuron per la regia di Nicasio Anzelmo. Il 16 e 17 dicembre, la danza classica, Sylphide , della Artedanza Junior Ballet, e il concerto di Natale chiuderanno il 2017. Dopo la pausa natalizia il Teatro Carbonetti riprende la stagione venerdì 12 gennaio con un grande musical, Jersey Boys, di Marshall Brickman e Rick Elice, una produzione Teatro Nuovo di Milano.

Si prosegue con le magiche atmosfere della Celtic Harp Orchestra, in concerto sabato 13 gennaio, per poi arrivare alla raffinata comicità di Teresa Mannino, in anteprima nazionale con lo spettacolo Sento la terra girare a cui verranno dedicate due serate, 26 e 27 gennaio.
Moltissimi altri appuntamenti per i mesi di febbraio, marzo e aprile 2018. Tra le commedie Parenti serpenti , con Lello Arena; Paolo Cevoli con una rilettura in chiave pop de La Bibbia ; l’esilerante Silvana Fallisi in La morte balla sui tacchi a spillo , Max Pisu e Claudio Batta nella pièce Il rompiballe e Il pomo della discordia con Carlo Buccirosso.

Nell’ottica di differenziare le proposte, per gli spettatori più sofisticati, Il Principe Ranocchio , il musical della Compagnia BIT, l’illusionismo di Walter Rolfo con L’arte di realizzare l’impossibile e uno spettacolo di pura evasione Night Garden di eVolution dance theater.
Ampio spazio con le serate di musica e lirica tra cui L’ultima diva. Omaggio a Maria Callas e Verdi racconta Giuseppe Verdi. A marzo torna l’appuntamento con l’opera Madama Butterfly , dell’Associazione InCanto in Musica di Mede. Tra le novità al Teatro Carbonetti una Masterclass di canto lirico con artisti coreani, il cui concerto finale si terrà sabato 10 febbraio. La stagione si concluderà il 28 aprile con l’operetta Scugnizza della Compagnia Teatro Musica Novecento.

L’auspicio è che il Teatro Carbonetti si consolidi come centro culturale di riferimento per il nostro territorio, ma anche come vera e propria vetrina a disposizione delle eccellenze locali, dove realizzare progetti e collaborazioni anche per coloro, sempre più numerosi, che ci raggiungono da lontano.


Anche per la prossima stagione l’Associazione Amici del Teatro Carbonetti ha in serbo numerose sorprese con eventi collaterali nel ridotto del teatro, la formula in cui spettatori e interpreti prendono parte ad una sorta di simposio dopo lo spettacolo è molto attesa dai nostri fedelissimi e dagli attori stessi.

CAMPAGNA ABBONAMENTI
L’acquisto è possibile solo alla biglietteria del Teatro Carbonetti da sabato 7 ottobre
orari: mercoledì dalle 16 alle 18 venerdì e sabato dalle 10 alle 12
BIGLIETTI Dal 7 ottobre in vendita per gli spettacoli fuori abbonamento (lirica e musica)
PREVENDITA ON LINE dal sito dal 7 ottobre www.teatrocarbonetti.it
Tel.0385 54691 Numero attivo durante l’orario di apertura di biglietteria La biglietteria apre nel giorno di spettacolo dalle ore 20.00
informazioni a:
www.teatrocarbonetti.it info@teatrocarbonetti.it

Nessun commento:

Posta un commento