Post Più Recenti

lunedì 26 ottobre 2015

"LA MODA E LA MORTE" PRIMA NAZIONALE ALL'ELFO PUCCINI DI MILANO

Martedì 27 ottobre va in scena all’Elfo Puccini La moda e la morte.
Una prima nazionale per inaugurare Nuove storie 2015/16, la stagione in sala Bausch dedicata ai gruppi indipendenti ed emergenti.
MODA: Primieramente io che l’annullo o stravolgo per lo continuo tutte le altre usanze, non ho
mai lasciato smettere in nessun luogo la pratica di morire, e per questo vedi che ella dura
universalmente insino a oggi dal principio del mondo.
MORTE: Gran miracolo, che tu non abbi fatto quello che non hai potuto!
MODA: Come non ho potuto? Tu mostri di non conoscere la potenza della moda.
Giacomo Leopardi, Operette Morali, Dialogo della Moda e della Morte.

La Moda e la Morte sono sorelle, condividono un appartamento e governano il mondo. La Storia è una bambina capricciosa che gioca alla guerra e non vuole studiare. Battaglie, attentati, rivoluzioni entrano dal soggiorno di casa come apparizioni e non lasciano tracce sul tappeto fino a quando un uomo bello e fiero, un eroe o forse un terrorista, irrompe nella vita delle tre portando ardore e scompiglio...

La Moda e la Morte è una commedia nera sulla percezione sempre più confusa che abbiamo della Grande Storia e su come l’immaginario individuale dell'era digitale stia prendendo il sopravvento sui fatti. Nella moltiplicazione dei segni e delle rappresentazioni, la Storia scompare sostituita dalle cronache sintetiche di Twitter, e mentre la Moda trionfa, imponendo tributi sempre più gravosi alla collettiva vanità, alla Morte non resta che adattarsi alla “non vita” dell’era digitale.

LA COMPAGNIA


Animanera nasce nell’area dell’impegno sociale milanese. Votata alla sperimentazione e alla ricerca, nell’ottica di interpretare e agire il politico, il sociale e il presente, attraverso drammaturgie originali e una molteplicità di linguaggi che traggono ispirazione dal mondo delle arti visive e dei nuovi media.

Animanera insegue una linea estetica che privilegia la forza evocativa delle immagini, che esamina ed esprime gli opposti, le similitudini delle diversità, i confini delle incertezze.

Dalla continua ricerca nascono performance come Try Creampie!- Vuoi venire a letto con me? e Intimacy- le stanze degli altri, e gli spettacoli Piombo, Fine Famiglia e Senza Famiglia fino agli ultimi Figli senza volto e La Moda e la Morte.
 
Di Magdalena Barile
regia Aldo Cassano
con Benedetta Cesqui, Natascia Curci, Fabrizio Lombardo, Matthieu Pastore
assistente regia e suoni Antonio Spitaleri
scene Valentina Tescari, costumi Lucia Lapolla, luci Giuseppe Sordi
Animanera
prima nazionale
27 - 31 ottobre, Sala Bausch dell'Elfo Puccini, c.so Buenos Aires 33, Milano Martedì/sabato ore 19.30, domenica ore 15.30 - Intero € 15, ridotto Scuole di Teatro 11,50 € - Informazioni e prenotazioni: 02.0066.06.06 - www.elfo.org


NUOVE STORIE

STAGIONE 2015 | 2016

27 - 31 ottobre | sala Bausch
LA MODA E LA MORTE
di Magdalena Barile
regia Aldo Cassano
Compagnia Animanera

1 - 6 dicembre | sala Bausch
I CONIGLI NON HANNO LE ALI
scritto e diretto da Paolo Civati
con Francesca Ciocchetti e Tommaso Cardarelli
Collettivo Attori Riuniti - Teatro del Carretto

9 - 14 febbraio | sala Bausch
ORE D'AMORE
di Rosario Lisma
Animanera

8 - 13 marzo | sala Bausch
SISSY BOY: la conferenza del Sig. S.B.
di Franca De Angelis
regia Anna Cianca
Teatro Libero Palermo ONLUS

16 - 23 marzo | sala Bausch
TI AUGURO UN FIDANZATO COME NANNI MORETTI
scritto e diretto da Livia Ferracchiati
compagnia INTUS

5 - 10 aprile | sala Bausch
BILAL - nessun viaggiatore è straniero
dal libro di Fabrizio Gatti
regia Annalisa Bianco
Egumteatro

12 - 17 aprile | sala Bausch
PORCO MONDO
drammaturgia Francesca Macrì e Andrea Trapani
regia Francesca Macrì
Biancofango - La Corte Ospitale -OFFicINA1011

18 - 22 aprile | sala Bausch
HARVEST, QUANTO COSTA UN UOMO AL CHILO?
di Manjula Padmanabhan
Adattamento e drammaturgia di Matteo Salimbeni, in collaborazione con Manjula
Padmanabhan

Teatro Ma








Nessun commento:

Posta un commento