Post Più Recenti

lunedì 13 aprile 2015

LA PAROLA… CANTA, GRAZIE A TONI E PEPPE SERVILLO
 

Dal 14 al 19 aprile 2015 al Piccolo Teatro Strehler.
Toni e Peppe Servillo, di nuovo insieme dopo il successo internazionale dell’eduardiano Le voci di dentro, tornano al Piccolo, sul palcoscenico del Teatro Strehler dal 14 al 19 aprile, con La parola canta, un concerto, un recital, una festa di musica, poesia e canzoni, per celebrare Napoli, l'eterna magia della sua tradizione vivente, l’importanza dell’incontro tra le epoche e della più ampia condivisione culturale.

In questa speciale occasione i fratelli Servillo, con il suggestivo supporto dei Solis String Quartet, cantano poesie e recitano canzoni, facendo rivivere alcune delle vette più alte della cultura scenica partenopea, attraversando l'opera di autori classici, da Eduardo De Filippo a Raffaele Viviani, da E. A. Mario a Libero Bovio, fino a voci più contemporanee, come quelle di Enzo Moscato e Mimmo Borrelli.
“Lo spettacolo”, sottolinea Toni Servillo, “esprime un sentito omaggio alla cultura partenopea, rappresentato attraverso la sostanza verbale di poeti, musicisti e scrittori che di Napoli hanno conosciuto bene la carne e il cuore. Un ritratto in prosa, versi e musica di una città divisa fra l’estrema vitalità e lo smarrimento più profondo, una città di cui la lingua è il più antico segno”.
Affrontando la sostanza verbale e sonora di grandi testimoni della città nel passato e nel presente, questo concerto/spettacolo nasce per offrire, attraverso una selezione emblematica, la sintesi di una realtà che, tra pulsioni e pratiche, carne e sangue, rifugge le icone più obsolete della napoletanità, ma che pure accoglie il bisogno perentorio di non rinunciare a una identità sedimentata da quattro secoli di letteratura.

La parola canta”, conclude Peppe Servillo, “è una sorta di moderno varietà in cui la lingua nostra viscerale e materna si articola in un canto che è sempre pensiero e istinto,  gesto e liberazione. La musica dei Solis rilegge la tradizione sottraendola alla custodia e incarnandola nel presente e  per il presente”.

LA SCHEDA DELLO SPETTACOLO
Piccolo Teatro Strehler (Largo Paolo Grassi, 2), dal 14 al 19 aprile 2015
La parola canta

con Peppe e Toni Servillo e con i Solis String Quartetproduzione Teatri Uniti di Napoli

Orari: martedì, giovedì e sabato ore 19.30; mercoledì e venerdì ore 20.30; domenica ore 16. Lunedì riposo.         
Durata: 1 ora e 20 minuti senza intervallo.
Prezzi: platea 33 euro, balconata 26 euro.
Informazioni e prenotazioni 848800304 - www.piccoloteatro.org

 

Nessun commento:

Posta un commento