Post Più Recenti

domenica 5 aprile 2015

"DIVINE PAROLE" AL PICCOLO TEATRO STUDIO MELATO A MILANO


Dal 25 marzo al 30 aprile 2015.
Poeta, scrittore e drammaturgo considerato uno degli autori chiave della letteratura spagnola del Novecento, Ramón María del Valle Inclán (1866-1936) è per la prima volta al Piccolo Teatro con Divinas palabras (1919), un testo caratterizzato da uno stile drammaturgico radicale, in cui il grottesco e il surreale diventano l’ispirazione per una storia crudele e visionaria.
Divinas palabras racconta la storia di una comunità di “ultimi”, creature disperate, straccioni, ladri, prostitute, emarginati, che vivono alle porte di una città, in un’epoca e in un tempo non definiti, lottando gli uni con gli altri per la sopravvivenza.
"È una sorta di parabola moderna, un racconto disperato e ancestrale – spiega Damiano Michieletto –. Una parabola nel senso di racconto epico, stagliato in una atmosfera nera e violenta. Racconta l'avarizia, la lussuria, l'ipocrisia. Racconta l'assenza di Dio e la lotta per recuperare in qualche modo il valore di una spiritualità. Le parole divine sono quelle che fermano il tempo. La necessità, il bisogno delle divinas palabras intese come elemento di spiritualità che sollevi l'essere umano da una quotidianità di squallore mi è sembrato l’elemento affascinante di questo testo barbaro ed enigmatico. Una invenzione teatrale ruvida e ostica, che mi ha portato a trovare certe affinità con il teatro di Pasolini In un contesto in cui vige lo scardinamento dei valori della convivenza civile, in una dimensione ferina, in cui tutto è violenza, sopraffazione, abiezione dell’individuo, il bisogno di qualcosa che sia "oltre" mi è apparso immediatamente contemporaneo. Una vicenda intrisa di sangue fin dai primi minuti, e dominata dal fango della strada in cui gran parte dell'azione si svolge, fino alla lapidazione finale, parallelo biblico in cui il Cristo ferma il tempo con le parole divine (qui sine peccato est vestrum, primus in illam lapidem mittat)".

Perché vederlo?

Per assistere alla messinscena di un testo caratterizzato da uno stile drammaturgico radicale, in cui il grottesco e il surreale diventano l’ispirazione per una storia crudele e visionaria.

Durata: due ore e 10 minuti senza intervallo


Spettacolo sconsigliato ai minori

di Ramón María del Valle-Inclán
traduzione Maria Luisa Aguirre d'Amico
regia Damiano Michieletto
scene Paolo Fantin
costumi Carla Teti
luci Alessandro Carletti

Personaggi ed interpreti (in ordine di apparizione):


Pedro Gailo Fausto Russo Alesi
Séptimo Miau Marco Foschi
Poca Pena / Benita Lucia Marinsalta
Juana la Reina Sara Zoia
Rosa la Tatula Bruna Rossi
Miguelín el Padronés Gabriele Falsetta
Donne Federica Gelosa, Francesca Puglisi
Mari-Gaila Federica Di Martino
Marica del Reino Cinzia Spanò
Il Cieco di Gondar / Milon Nicola Stravalaci
Simoniña Petra Valentini
e con gli allievi del Corso "Luchino Visconti" della Scuola di Teatro Luca Ronconi
Alfonso De Vreese, Benedetto Patruno, Marco Risiglione

produzione Piccolo Teatro di Milano - Teatro d'Europa


Salvo diversa indicazione, gli orari degli spettacoli al Piccolo sono: martedì, giovedì e sabato, 19.30; mercoledì e venerdì 20.30; domenica 16

da venerdì 3 a domenica 5 aprile riposo per festività pasquali
sabato 25 aprile riposo

Platea:

Intero € 33,00
Ridotto card Gio/Anz € 21,00

Balconata:
Intero € 26,00
Ridotto card Gio/Anz € 18,00

L’acquisto dei biglietti a prezzo ridotto riservati ai bambini fino ai 12 anni, ai giovani under 25 e agli anziani over 65 si può effettuare esclusivamente presso la biglietteria del Teatro Strehler (largo Greppi, M2 Lanza) oppure tramite biglietteria telefonica al n. 848.800.304.


On line si possono acquistare soltanto i biglietti a prezzo intero oppure accedere alle eventuali promozioni in corso.

Informazioni e prenotazioni

Servizio telefonico 848.800.304
(max 1 scatto urbano da telefono fisso)
Per chi chiama dall'estero tel. +39 02.42.41.18.89
da lunedì a sabato 9.45-18.45;
domenica 10-17.
festività (solo nei giorni di spettacolo) 10-17

Teatro Strehler
da lunedì sabato 9.45-18.45 continuato
domenica 13-18.30
festività chiusa
Nelle serate di spettacolo la prevendita dei biglietti è sospesa a partire da un'ora prima della rappresentazione

Gruppi e pubblico organizzato

Per informazioni su biglietti e abbonamenti per i gruppi organizzati, per le scuole, spettacoli educational, rivolgersi al Settore Promozione Pubblico e Proposte Culturali.
tel. 02 72.333.216
e-mail: promozione.pubblico@piccoloteatromilano.it

Servizi per la disabilità


Nessun commento:

Posta un commento