Post Più Recenti

venerdì 20 novembre 2015

"NIUIÒRC NIUIÒRC" SCRITTO, DIRETTO E INTERPRETATO DA FRANCESCO FOTI
 

In scena al Teatro Libero di Milano, il 22 e 23 novembre, Francesco Foti protagonista di “Niuiòrc Niuiòrc”. Lo spettacolo è proposto all’interno della rassegna "Palco off – autori, attori, storie di Sicilia". È il racconto ritmato e tenero del viaggio intrapreso dal protagonista alla scoperta della Grande Mela. Tra le immense strade, i verdi parchi di Manhattan, gli affollati locali si dispiega un divertente atto unico che è un vero e proprio “One Man Show”.
 
Un giovane quarantenne, un po’ spaesato, si ritrova per la prima volta solo in balia della variegata metropoli e, soprattutto, di se stesso. La storia, basata su veri appunti di viaggio, diventa quella di un percorso di formazione. Il protagonista scopre un mondo nuovo finendo per trovare un nuovo sé. Insieme all’attore sul palco solo due oggetti; uno sgabello e un quaderno, che si trasformano in un universo fisico di elementi. In un montaggio quasi cinematografico vengono utilizzati luci e musica per incorniciare brevi scene: l’arrivo a New York, il primo giorno di scuola, l’ingresso in hotel, al ristorante, a Central Park. E soprattutto gli incontri con i piccoli e indimenticabili personaggi che sono caratteri, indispensabili per dipingere il quadro dell’immensa città nella sua quotidiana urbanità.

Dal 2012 lo spettacolo è stato rappresentato in varie città italiane. A giugno 2013 è stato inoltre in scena più volte a New York nell’ambito di “In Scena! Italian Theater Festival NY”.
E nella Grande Mela tornerà in febbraio 2016 per “In Scena Winter”, spin off invernale della rassegna estiva, quale spettacolo scelto tra quelli già ospitati e particolarmente di successo.
 
“Niuiòrc Niuiòrc” sarà preceduto, mezz'ora prima dell'inizio, da una degustazione di prodotti tipici siciliani – offerti da Al-Cantara, Mandrarossa e Tenuta del Nanfro per i vini, Siciliano-sicilian food with love, Sicilian wine and food art e Vivà per il cibo – e dalla proiezione di brevi video testimonianze.
Dopo la performance si terranno un incontro con Francesco Foti e una piccola esposizione dell’artista siciliano Luigi Camarilla.
RASSEGNA STAMPA

Niuiòrc Niuiòrc è un piccolo gioiello teatrale, fatto con i requisiti minimi - un’idea, due luci e un ottimo interprete – utilizzati nel migliore dei modi: con semplicità, onestà e senso del ritmo. […] Un testo ironico, divertente, delicato e privo di sbavature. In una parola: delizioso.”
Donatella Codonesu, Teatroteatro.it
“E lui, che regge il monologo con una forza instancabile e sempre accattivante, sa bene comunicare perché le sue sensazioni, comiche o profonde, sono sempre vere e sono sempre un invito al pubblico a cercare nel proprio libro di ricordi, quegli stessi momenti unici, quelle stesse emozioni che ci hanno dato la gioia e la raddoppiano quando la comunichiamo agli altri.”
Sergio Sciacca, La Sicilia
Francesco è l’anti Sex& amp; the City versione teatrale: racconta una realtà, reale, della città che non dorme mai in maniera ironica e divertente, filtrata con una carica di sentimento che è tipica dell’autore stesso. L’italiano si alterna all’inglese, ed ogni tanto anche qualche spiritosa esclamazione in puro siciliano non guasta!”
Rosy Canale, Lavocedinewyork.com
FRANCESCO FOTI
Diplomato all'Accademia d'Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano, si perfeziona con workshops di recitazione, di voce e scrittura in Italia e all'estero.
Recentemente in tv come coprotagonista degli spot di Italo e nella terza serie di “Una grande famiglia” su Raiuno, Francesco Foti ha all'attivo molto Teatro, dagli autori classici (Pirandello, Shakespeare, Checov) ai contemporanei (Albee, Camus), ha lavorato nel Cinema con Giuseppe Tornatore, Roberto Faenza e Giuseppe Piccioni (tra gli altri) ed è un volto noto della Televisione, dove alterna felicemente ruoli comici e drammatici ("Raccontami"; "Il capo dei capi"; "All Stars"; "Squadra Antimafia 3"; "Tutta la musica del cuore"; "Un medico in famiglia 8"). Ha lavorato in Radio (con Francesco Salvi e Paolo Villaggio, tra gli altri) e nel Cabaret (anche con i Cavalli Marci). Il terzo spettacolo da lui scritto, diretto e interpretato, “Niuiòrc Niuiòrc” (attualmente in tour per l'Italia) è reduce da una serie di date a New York nell'ambito del festival di teatro italiano In Scena.
"Tiger boy", cortometraggio in cui figura come attore protagonista, rientrava nella ristretta rosa dei 10 corti selezionati per l'Oscar 2014.
"Venti Fotici" è un esperimento teatral-musicale in cui il pubblico è spettatore, complice e artefice della scaletta della serata, sempre diversa.
Il 2016 lo vedrà in scena con un nuovo spettacolo in diverse città d’Italia.
 
In occasione della messa in scena di Niuiòrc Niuiòrc al Teatro Libero di Milano domenica 22 e lunedì 23 novembre, secondo appuntamento della rassegna Palco Off – Autori, attori, storie di Sicilia, organizzata dall’Associazione “La Memoria del Teatro”, si terrà l’esposizione di un’opera dell’artista Luigi Camarilla.
 
Luigi Camarilla, nato ad Ortigia (Siracusa) nel 1959, si è formato a Milano. Ha svolto professione di scenografo alternandola ad esperienze di pittura, scultura e poesia. Dal 1996 si isola per tre anni nella terra e nel mare delle sue origini. Da subito utilizza I legni erosi e sgargianti delle barche dei pescatori siciliani e quelli delle “Carrette del mare” che reputa materia degna per un lavoro che oscilla tra sentimento e impegno civile. L’antropologia del Mediterraneo è il cuore della sua ricerca espressiva. Spiritualità, Mito e Tempo Presente sono i temi che la ispirano: la tradizione iconografica della devozione popolare, gli echi degli antichi personaggi omerici, le attuali migrazioni dei popoli che impongono il dialogo tra le culture.
 
Il suo progetto artistico è citato nel volume Arte e cultura del Mediterraneo nel xx secolo curato dall’Unesco nel 2004 ed ha ricevuto il Patrocinio di Commissione Europea, Consiglio d’Europa, Unesco, Fondazione Anna Lindh, MIBACT, Fondazione Roma, Regione Lombardia, Regione Siciliana…
 
Principali esposizioni:
 
2000 Personale, Altari Mediterranei” – “Alitalia per l’Arte”, Aeroporto Malpensa, Milano
 
2004 Personale, Museo del Corso / Fondazione Roma
 
2005 Installazione “Pellegrinaggio d’Amore-dalla Passione alla Coscienza”, Scalinata di S. Maria del Monte, Caltagirone
 
2008 Personale, Chiesa di S. Giacomo, Roma
 
2008 Personale, Accademia della Cultura, Castello Ginori, Querceto (Pisa)
 
2009 Partecipazione Biennale M’arte, Montegemoli  (Pisa)
 
2010 Personale “Mediterraneo: spiritualità, mito, tempo presente”, Palazzo del Sole 24 Ore, Milano
 
2012 Personale  “Mediterraneo…” Commissione Europea – Lussembourg .
 
2012 Installazione “Mito: Sedute dell’Odissea” Abbaye de Neumunster/Anna Lindh Foundation-Luxembourg
 
2013 Mostra  personale  “Mediterraneo…” , Commissione Europea – Bruxelles – Berlaymont
 
2014 Mostra personale al Castello Visconteo, Pavia
 
2015 Collettiva “ExpoArteContemporanea”, Villa Bagattio-Valsecchi, Varedo, Milano- Expo
 
Al Teatro Libero Luigi esporrà L’ILLUMINATO-MULTIPLO, ovvero una lampada nata da un progetto di design antropologico che coniuga memoria e modernità mediterranee per evocare una poetica relazione tra uomo, terra e mare.
 
I 12 elementi in legno massello che la compongono riproducono armoniosi particolari e frammenti costruttivi delle barche dei pescatori e si presentano con le stesse forme e proporzioni tramandate dai maestri d’ascia.
 
Il paralume circolare – un piatto in ferro smaltato arricchito con fette di arance pendenti – interpreta una romantica lampàra.
 
Si ricorda che le recite si terranno domenica alle ore 16.00 e alle ore 21.00, lunedì alle ore 21.00, con degustazione di prodotti tipici a partire da mezz’ora prima dell’inizio.
 
 
PALCO OFF
Teatro Libero
Via Savona, 10 – Milano
BIGLIETTERIA
PREZZI BIGLIETTI
Intero € 21,00
Ridotto under26 e over60 € 15,00
(prevendita € 1,50)
Allievi Teatri Possibili con TPCard € 10,00
ABBONAMENTO CARTALIBERA PALCO OFF € 90,00
(6 ingressi per tutti gli spettacoli della rassegna)
Chi sottoscrive l’abbonamento partecipa all’estrazione di un week end per due persone in uno charming hotel in Sicilia offerto da Imbriani Viaggi
ORARIO SPETTACOLI
Domenica ore 16.00 e ore 21.00
Lunedì ore 21.00
ORARIO DEGUSTAZIONE
Sera ore 20.30
Pomeriggio ore 15.30
ORARI BIGLIETTERIA
Da lunedì a venerdì dalle 15.00 alle 19.00
Nei giorni di spettacolo:
Da lunedì a venerdì fino alle 21.30
Sabato dalle 19.00 alle 21.30
Domenica dalle 14.00 alle 16.30
ACQUISTI ONLINE
www.teatrolibero.it
CONTATTI
02 8323126
biglietteria@teatrolibero.it


 



Nessun commento:

Posta un commento