Post Più Recenti

giovedì 6 luglio 2017

EMANUELE FASANO IN CONCERTO A
"I MAGNIFICI 7"
NEL FOYER DEL TEATRO 
DEGLI ARCIMBOLDI DI MILANO

6 luglio ore 19.00 - ingresso gratuito
Il giovane compositore e pianista pop presenta per la prima volta dal vivo i brani del suo album "LA MIA RAGAZZA È IL PIANO", ospite della rassegna ideata e diretta dal giornalista Enzo Gentile.

La sua "Amsterdam Sky" scelta per lo spot della nuova campagna di Medici Senza Frontiere, on air sui principali canali TV da lunedì 3 luglio.

Nei prossimi giorni sono attesi due appuntamenti importanti per conoscere in modo più approfondito Emanuele Fasano, il giovane compositore e pianista pop, divenuto noto inizialmente come "pianista della stazione" grazie a un video che lo riprendeva suonare il piano alla Centrale di Milano.


Il primo è un concerto: a tre mesi esatti dall'uscita, Emanuele presenta per la prima volta dal vivo il suo primo album "La mia ragazza è il piano" (su etichetta Sugar), giovedì 6 luglio alle 19.00 al Teatro degli Arcimboldi di Milano, in uno showcase esclusivo che fa parte della rassegna "I MAGNIFICI 7", allestita nel foyer del teatro all'ora dell'aperitivo. L'ingresso è gratuito.

Il secondo è un evento del quale andare altrettanto fieri: la sua composizione "Amsterdam Sky", contenuta nell'album, grazie a Sugar è stata donata gratuitamente dall’autore a Medici Senza Frontiere come base musicale per il loro nuovo spot di raccolta fondi, interamente autoprodotto dall’organizzazione e in onda sui principali canali televisivi da lunedì 3 luglio. Attraverso le storie vere raccontate in prima persona dagli operatori umanitari, MSF vuole far conoscere al pubblico i contesti di emergenza nei quali opera invitando a sostenere attivamente la sua azione medico umanitaria. E’ soltanto grazie al supporto dei moltissimi donatori privati, che l’organizzazione riesce ad operare in modo rapido, efficace ed indipendente in oltre 60 paesi al mondo.

A tal proposito Emanuele dice: "Sono onorato che un mio brano sia stato ritenuto adatto in un contesto del genere, dove la sensibilità e l'emozione sono così importanti per far conoscere il lavoro dell’organizzazione umanitaria e dei suoi operatori. Quando compongo, e in particolare così è stato per "Amsterdam Sky", le mie fonti di ispirazione sono il sogno e l'amore, l'attesa e la speranza. Credo che siano sentimenti universali che si sposano perfettamente a questa causa".

"La Mia Ragazza è il Piano", pubblicato il 7 aprile 2017 ed entrato nella Top 10 di Itunes, è "pop per pianoforte" come ama definirlo lo stesso Emanuele Fasano: i 10 brani che ne fanno parte, prodotti da Mauro Malavasi, ben rappresentano l'attitudine artistica del loro compositore, musica emozionale, straripante dell'emotività di un ragazzo nel pieno dei suoi vent'anni, altalenante all'interno della stessa composizione, con rapidi passaggi dalla quiete intimista all'esplosione gioiosa. Questa sua attitudine ha conquistato anche chi lo ha ascoltato suonare al Festival di Sanremo nel febbraio scorso, quando Emanuele, ospite della serata finale ha raccontato la sua storia e suonato per 9 milioni di telespettatori oltre al pubblico in sala.

Ora Emanuele non vede l'ora di ritornare su un palco e sedersi al piano per raccontare con le note l'arcobaleno di emozioni che attraversa le sue composizioni. "I Magnifici 7", la rassegna cultural musicale ideata e diretta dal giornalista Enzo Gentile, che introdurrà Emanuele Fasano il 6 luglio, offre un'occasione unica per ascoltare un pianista pop di talento senza eguali.

Youtube: EmanueleFasanoVEVO FB: EmanueleFasanoOfficial IG: emanuelefasanoofficial

Artist Digital Development Alberto Locatelli a.locatelli@sugarmusic.com

"La Mia Ragazza è Il Piano" è disponibile su CD e in tutte le piattaforme di streaming e download digitale: https://sugarmusic.lnk.to/LaMiaRagazzaEIlPiano


Questa la tracklist completa: Non so come mai, Lost in your eyes, Il silenzio è la risposta, Waves On The World, On the addleboard, Il buio nell’anima, Amsterdam sky, La mia ragazza è il piano, Disperso, Mare Catalano  

Nessun commento:

Posta un commento