Post Più Recenti

mercoledì 21 giugno 2017

INMARE DAY
A CAMOGLI

Il mare, entità antichissima e vivifica, spazio di incontro tra civiltà diverse, luogo di misteri, di storie e di pericoli – ma oggi in pericolo a sua volta –, sarà al centro di InMare DAY (24 giugno), una giornata di festa, ricca di eventi e sorprese, con cui Camogli celebra il suo elemento più rappresentativo. L’appuntamento è inserito all’interno di InMare Festival (22 giugno – 7 agosto), un intreccio originale di spettacoli teatrali, incontri, laboratori e letture, fuori e dentro il Teatro Sociale.

InMare DAY, ideato da Rosangela Bonsignorio, direttore artistico FRAME, è promosso dal Comune di Camogli, dall’Area Marina Protetta di Portofino e dal Teatro Sociale di Camogli, con la consulenza scientifica di Giorgio Fanciulli, direttore dell’Area Marina Protetta e Alberto Diaspro, direttore del Dipartimento di Nanofisica dell’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova.


Si alterneranno laboratori per tutte le fasce d’età, monologhi letterari, show cooking con degustazione, riflessioni e conversazioni sull’ambiente marino, le sue problematiche, i suoi numeri, gli scenari e le prospettive, in un paesaggio straordinariamente vocato alla letteratura e alle arti e in un dialogo armonico tra teatro, musica, scienza e letteratura.
Scienziati, professori universitari e chef dislocati nei punti più suggestivi di Camogli declineranno il tema del mare nelle sue infinite sfaccettature. Scopriremo insieme Come un minuscolo pesce può aiutare l'uomo (con Marta D’Amora, Andrea Antonini e Paolo Bianchini) capiremo come funzionano i Nanobiosensori per acqua, cibo, medicina e sostenibilità (con Paola Valentini e Pier Paolo Pompa) e vedremo Materiali intelligenti per un ambiente pulito (con Athanassia Athanassiou, llker Bayer e Despina Fragouli).
Nel corso della giornata libri, mare e scienza si incontreranno creando un evento unico; il lettore andrà in cerca di un libro in un mare magnum pescoso di fascinazioni, stimoli e suggestioni. La Libreria Ultima Spiaggia esporrà, oltre ai volumi degli autori presentati, un’ampia scelta di narrativa sul mare, e giovani attori del Centro di Formazione Artistica di Luca Bizzarri reciteranno alcuni passi scelti tratti dalla letteratura del mare (L’onda di Gabriele D’Annunzio, La ballata del vecchio marinaio di Samuel Coleridge, L’isola di Arturo di Elsa Morante).

Seduti comodamente a teatro, sarà possibile seguire virtualmente un video-operatore subacqueo e vivere l’esperienza dell’immersione con il commento di Giorgio Bavestrello e Riccardo Cattaneo Vietti, Università di Genova, che ci aiuteranno a comprendere gli effetti del global warming sulle comunità ittiche e della fauna e flora delle scogliere sommerse di questo modello ecologico.

A conclusione, la conferenza di Luca Mercalli sul tema del riscaldamento globale, e la presentazione della Bandiera Blu, il prestigioso riconoscimento della FEE (Foundation for Environmental Education) che certifica l’eccellenza e la pulizia del mare. 

Programma InMare DAY, tra scienza e racconto, 24 giugno 2017.

I LABORATORI
Offriremo iniziative studiate appositamente per diverse fasce di pubblico che vanno dai bambini fino agli adulti.
Scienziati per un giorno (8-14 anni), ORE 10.30; 12; 16.30, LARGO SIMONETTI. Piccoli scienziati osservano, disegnano e poi toccano, ragionano, aprono, guardano e osservano con la lente di ingrandimento! Imparano a distinguere i vertebrati dagli affascinanti e variegati invertebrati che popolano il mare ma anche la nostra cucina. Curiosando tra squame, lische, esoscheletri e antennine, entriamo nel dettaglio della scienza.

Su e giù per il mare (7-10 anni) Ore 10.30; 12; 16.30, LUNGOMARE, ISOLA, AREA PORTICCIOLO, MUSEO MARINARO. Laboratorio itinerante alla scoperta dei mestieri legati al mare. Tra storie di pirati raccontate sull’Isola, all’ombra di Castello della Dragonara, pescherecci e reti stese sul molo ad asciugare, e avventure di generazioni di uomini di mare, da rivivere tra i modelli e gli strumenti del Museo Marinaro.

Comunic-animali marini (5-8 anni) Ore 10.30; 12; 16.30, CASTELLO DELLA DRAGONARA. Sulla splendida terrazza di Castello della Dragonara, scopriremo insieme a un esperto biologo come comunicano gli animali che popolano il nostro mare.

In collaborazione con l’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova
Marta d’Amora, Andrea Antonini e Paolo Bianchini, DALLE 18 ALLE 20, TERRAZZA DELLE FANTASIE MARINE. Come un minuscolo pesce può aiutare l’uomo Zebrafish, un piccolo pesce vertebrato comunemente presente nei nostri acquari, può essere utilizzato per controllare la qualità delle acque e monitorare come piccoli materiali riversati nell’ambiente possono essere pericolosi per la salute umana. Grazie alla sua trasparenza ottica, osserveremo i suoi embrioni mediante un microscopio a luce bianca e nuovi dispositivi portatili, chiamati BLIPS, capaci di trasformare qualsiasi smartphone in microscopi digitali tascabili. Questo ci permetterà di osservare e capire gli effetti che sostanze inquinanti possono provocare su questi piccoli sistemi.

Athanassia Athanassiou, Ilker Bayer e Despina Fragouli, DALLE 18 ALLE 20, TERRAZZA DELLE FANTASIE MARINE. Materiali intelligenti per un ambiente pulito: riduzione di rifiuti plastici e bonifica dell’acqua Il gruppo Smart Materials dell’Istituto Italiano di Tecnologia presenterà vari materiali polimerici sostenibili derivanti da rifiuti agricoli, utilizzati per l’imballaggio e per applicazioni di bonifica dell’acqua. Si mostrerà anche come si può trasformare i materiali porosi in sistemi intelligenti in grado di rimuovere l’olio e altri inquinanti dall’acqua.

Paola Valentini e Pier Paolo Pompa, DALLE 18 ALLE 20, TERRAZZA DELLE FANTASIE MARINE. Nanobiosensori per acqua, cibo, medicina e sostenibilità

Saranno presentati dei nanosensori colorimetrici innovativi che combinano insieme nanomateriali ingegnerizzati e tecniche avanzate di biotecnologia e biologia molecolare. Questi nanosensori consentono una rivelazione specifica e ultrasensibile di svariati analiti semplicemente ad occhio nudo e non richiedono strumentazione complessa o competenze specialistiche. Tali tecnologie sono pensate per diagnostica sul campo e hanno un ampio range di applicazioni, come ad esempio la tracciabilità alimentare e il controllo della qualità dell’acqua. LE PAGINE DEL MARE Lungo i carruggi e nelle piazze, alcuni giovani attori del Centro di Formazione artistica di Luca Bizzarri leggono passi scelti tratti dalla letteratura del mare. La ballata del vecchio marinaio di Samuel Coleridge, in piazza Colombo alle 17.30; L’onda di Gabriele D’Annunzio, in via della Repubblica alle 17.40; L’isola di Arturo di Elsa Morante, in Piazza Schiaffino alle 17.50.

SHOW COOKING E DEGUSTAZIONE In collaborazione con AD Foodexperience di Alessandro Dentone, Ore 18, VIA DELLA REPUBBLICA. Nuove e tradizionali ricette a base di pesce con un’attenzione particolare alla pesca sostenibile, preparate dallo chef Alessandro Dentone che racconterà il metodo di pesca e come si può cucinare partendo dalla pulizia e sfilettatura, fino ad arrivare alle tecniche di cottura e relativi segreti in cucina. Il tutto coinvolgendo anche persone del pubblico che gli daranno una mano a preparare.
Camogli Bandiera Blu, Ore 21, TEATRO SOCIALE. Il Sindaco di Camogli, Francesco Olivari, presenta il prestigioso riconoscimento della FEE (Foundation for Environmental Education) che certifica l’eccellenza e la pulizia del mare.

IL MARE A TEATRO: VIVI IN DIRETTA A TEATRO L’AVVENTURA DELL’IMMERSIONE, dopo la presentazione della Bandiera Blu, TEATRO SOCIALE. Seguendo virtualmente un video-operatore subacqueo equipaggiato di microfono e telecamera, che si immergerà nei fondali dell’Area Marina Protetta di Portofino, si potrà vivere un’esperienza di immersione attraverso il maxi schermo del Teatro. Il commento di Giorgio Bavestrello e Riccardo Cattaneo Vietti dal titolo Il promontorio di Portofino: un laboratorio per lo studio degli effetti dei cambiamenti climatici, aiuterà i partecipanti a comprendere gli effetti del global warming sulle comunità ittiche e della fauna e flora delle scogliere sommerse di questo modello ecologico.

A TEATRO CON LUCA MERCALLI, Ore 22, TEATRO SOCIALE. Presso un rovente muro d’orto: cambiamenti climatici e agricoltura domestica Quali scenari introduce il riscaldamento globale nel nostro futuro in relazione al paesaggio agrario della Liguria? Terra di orti e di mare, da sempre soggetta ai capricci del tempo, dovrà fare i conti con nuovi fenomeni estremi e progettare un adattamento in grado di minimizzare i danni e sfruttare le (poche) opportunità. Ma chi prevede e previene ha ovviamente un vantaggio rispetto a chi ignora e rimanda.
Gli eventi sono tutti a ingresso libero e gratuito.

Gruppo Promozione Musicale Golfo Paradiso, Lega Navale sezione di Camogli, Università di Genova Istituto Italiano di Tecnologia, CNR Genova e Ascot Camogli. Tra gli ospiti previsti, Giovanni Sabelli Fioretti e Giuseppe Esposito con un progetto targato Perypezye Urbane, sostenuto da Compagnia di San Paolo, Fondazione Carige e Mibact, che fonde danza contemporanea e tecnologia mobile per raccontare il dramma dei migranti' (DanceMe-Migrations, giovedì 22 giugno al teatro sociale). Silvia Neonato condurrà l'happening Parole dal mare (venerdì 23 giugno), con Alessandro Bergallo e Vittorio Ristagno che, insieme agli allievi della scuola di Luca Bizzarri, nel percorso dal lungomare al teatro, reciteranno brani tratti dai grandi classici del mare proposti dagli scrittori ospiti dell'evento: Gianna Schelotto, Sara Rattaro, Bruno Morchio e Pietro Grossi. Divulgatori e scienziati di fama come Luca Mercalli e molti altri, saranno protagonisti di un'intera giornata dedicata alla scienza del mare (sabato 24 giugno) che si aprirà al mattino con una serie di laboratori dedicati ai giovanissimi e – in un crescendo di incontri, esperimenti, show cooking e letture – si chiuderà, dopo la presentazione della prestigiosa Bandiera Blu assegnata quest'anno a Camogli, portando letteralmente il mare in teatro, dove sarà possibile seguire in diretta virtuale l'immersione nel golfo di un sommozzatore collegato allo schermo del ridotto. La grande epica del Mediterraneo sarà protagonista a partire da venerdì 30 giugno, con E qualcosa torna sempre dal mare, riflessioni sul complesso di Telemaco con Massimo Recalcati, per proseguire martedì 4 luglio nella rilettura ironica e moderna di Odissea A/R, lo spettacolo di Emma Dante che ha registrato il sold out in tutte le piazze toccate grazie al talento della geniale regista palermitana e all'energia dei 23 giovani interpreti, e lunedì 10 luglio con Tullio Solenghi in Penelope e Odisseo, un progetto di Sergio Maifredi. In prima nazionale, giovedì 20 e venerdì 21 luglio, uno spettacolo site-specific itinerante per terra e mare: Il professore e la Sirena da Giuseppe Tomasi di Lampedusa, una coproduzione Italia e Finlandia, con artisti provenienti da tutta Europa, per la regia di Michele Losi. Ricco e appassionante anche il cartellone musicale. Dall'Argentina - nella storia della Liguria terra per eccellenza di partenze e ritorni – arriva al Teatro Sociale il tango dell' Ensemble Hyperion Orquesta, con milongas notturne fra spiaggia e caruggi (venerdì 7 luglio), mentre il Teatro Carlo Felice di Genova presenterà L'onda del diavolo, naturalmente dedicato a Paganini (venerdì 14 luglio), e il concerto mozartiano Soave sia il Vento (martedì 1 agosto). Uno spazio particolare sarà dato al grande Jazz, arrivato a Genova 'via mare' fin dai primi anni '20 del secolo scorso, con la partecipazione di musicisti di fama internazionale come Mia Nkem Favour (giovedì 3 agosto) e l'Inside Jazz Quartet (lunedì 7 agosto). Antiche imbarcazioni pavesate e una moltitudine di lumi galleggianti saranno la magica scenografia allestita per la grande Festa della Stella Maris (domenica 6 agosto), la straordinaria processione marina dedicata alla Madonna dai pescatori di Camogli, che da 600 anni anima la spiaggia e il golfo nella prima domenica di agosto. A completare il programma, incontri organizzati con l'Associazione MareVivo in collaborazione con Area Marina di Portofino e Acquario di Genova (Il Mare e i suoi cuccioli, sabato 8 luglio) e con la Società Capitani e Macchinisti Navali (Tra mare e stelle, sabato 15 luglio). Info prenotazioni e vendita biglietti per tutti gli eventi Biglietteria Teatro Sociale, piazza Matteotti 5, Camogli (GE), tel. 01851770529 biglietteria@teatrosocialecamogli.it Pro Loco Camogli, via XX Settembre 33, Camogli (GE), tel 0185 771066 info@prolococamogli.it Pro Loco Recco, via Ippolito D'Aste 2, Recco (GE) tel 0185 722440 info@prolocorecco.it On line: www.teatrosocialecamogli.it – www.genovateatro.it – link Vivaticket e Happy Ticket info@teatrosocialecamogli.it

PROGRAMMA
GIOVEDÌ 22 GIUGNO 2017 ORE 21.30 - TEATRO SOCIALE BIGLIETTO EURO 10 Perypezye Urbane DANCEME - MIGRATIONS da un’idea di Giovanni Sabelli Fioretti e Giuseppe Esposito produzione di Perypezye Urbane con il sostegno di Compagnia di San Paolo nell'ambito del progetto ORA! linguaggi contaminazioni_produzioni innovative, Fondazione Carige, MIBACT Uno spettacolo che mette in relazione danza e tecnologia. DanceMe è un’app mobile che permette l’incontro tra spettatore e danzatore. Nell'app DanceMe, scaricabile gratuitamente dall’iTunes Store, sei danzatori provenienti da Italia, Germania, USA e Giappone all'interno di sei sale prove virtuali sono chiamati a lavorare sul tema delle "migrazioni" , condividendo il proprio processo creativo con il pubblico. Per la prima volta nella storia della danza italiana, si sperimenta dunque una residenza artistica virtuale accessibile a tutti e basata su tecnologia mobile. Presso il Teatro Sociale di Camogli sarà presentata in anteprima la performance “Difficilissimo”, nata da questo particolare percorso creativo e danzata da Antonio Marino.

VENERDÌ 23 GIUGNO 2017 ORE 19.00 IN PASSEGGIATA A MARE, ORE 20.30 - TEATRO SOCIALE BIGLIETTO EURO 10 (COMPRESO APERITIVO AD ESAURIMENTO POSTI IN ORDINE DI PRENOTAZIONE) Associazione Ochin Okinawa in collaborazione con la Libreria L’Ultima Spiaggia PAROLE DAL MARE Conduzione di Silvia Neonato Con Alessandro Bergallo, letture di Vittorio Ristagno, gli attori della scuola di Luca Bizzarri e gli scrittori Gianna Schelotto, Sara Rattaro, Bruno Morchio e Pietro Grossi Un happening tra letteratura e teatro in cui gli attori - lungo un percorso a tappe dalla passeggiata Garibaldi al teatro, dove prosegue e si chiude la narrazione - recitano brani tratti dai classici del mare, scelti dagli scrittori ospiti dell'evento: Sara Rattaro ha scelto Ventimila leghe sotto i mari di Jules Verne, Gianna Schelotto La donna del mare di Henrik Ibsen, Bruno Morchio Isole nella corrente di Ernest Hemingway e Attesa sul mare di Francesco Biamonti; Pietro Grossi Capitani coraggiosi di Rudyard Kipling. In teatro, gli scrittori dialogheranno con il pubblico sulle proprie opere. IN APERTURA Presentazione al pubblico di InMare Festival e InMare Day tra scienza e racconto con Elisabetta Caviglia, Giorgio Fanciulli, Maria De Barbieri, Silvio Ferrari, Rosangela Bonsignorio

24 GIUGNO 2017 DALLE ORE 10.30 ALLE ORE 23.00
L ARGO SIMONETTI, VIA DELLA REPUBBLICA, TERRAZZA DELLE FANTASIE MARINE, CASTELLO DELLA DRAGONARA, PIAZZA COLOMBO, VIA GARIBALDI, MUSEO MARINARO, TEATRO SOCIALE. TUTTI GLI EVENTI SARANNO GRATUITI E AD INGRESSO LIBERO FINO AD ESAURIMENTO POSTI INMARE DAY TRA SCIENZA E RACCONTO Una giornata ricca di sorprese, esperimenti ed esplorazioni, con più eventi in contemporanea, In cui si alterneranno laboratori per tutte le fasce d’età, monologhi letterari, show cooking con degustazione, riflessioni e conversazioni sull’ambiente marino, in un paesaggio straordinariamente vocato alla letteratura e alle arti, e in un dialogo armonico tra teatro, musica, scienza e letteratura. InMare DAY tra scienza e racconto si chiuderà alle ore 21.00 al Teatro Sociale, con l'evento “Il Mare a Teatro” e la conferenza di Luca Mercalli “Presso un rovente muro d’orto: cambiamenti climatici e agricoltura domestica”.

VENERDÌ 30 GIUGNO 2017 ORE 18.00 - TEATRO SOCIALE INGRESSO LIBERO AD ESAURIMENTO POSTI Teatro Sociale Camogli in collaborazione con la Società Psicoanalitica Italiana E QUALCOSA TORNA SEMPRE DAL MARE riflessioni sul complesso di Telemaco con Massimo Recalcati Un punto di vista dai risvolti inaspettati, che indaga nelle profondità e le contraddizioni del rapporto padre e figlio. Sullo stesso tema e sull’opera tra le più note di tutti i tempi, la conversazione anticipa da un altro angolo visuale la messa in scena dello spettacolo ODISSEA A/R di Emma Dante, che trasforma in fisicità e in sorpresa teatrale l’immortale vicenda umana del ritorno di Odisseo. Evento in collaborazione con Centro Telemaco di Jonas - Genova

MARTEDÌ 4 LUGLIO 2017 ORE 21.30 - TEATRO SOCIALE BIGLIETTI 22 EURO 1° SETTORE 18 EURO 2° SETTORE - IN ABBONAMENTO STAGIONE 2017/2018 Teatro Biondo di Palermo - Spoleto 59 Festival dei due Mondi ODISSEA A/R testo e regia Emma Dante Una rilettura ironica e moderna dell’Odissea, incentrata sul viaggio di Telemaco alla ricerca del padre e sul ritorno a Itaca di Odisseo. Scopriremo i lati più teneri e fragili dei protagonisti, i loro difetti, le loro imperfezioni. Ricco di musiche e canzoni, di danze e invenzioni sceniche, che gli attori realizzano “a vista”, lo spettacolo offre una lettura inedita, divertente, dissacrante e allo stesso tempo fedele al poema di Omero.

VENERDÌ 7 LUGLIO 2017 ORE 21.30 - TEATRO SOCIALE BIGLIETTI 22 EURO 1° SETTORE 18 EURO 2° SETTORE- IN ABBONAMENTO STAGIONE 2017/2018 Ensemble Hyperion Orquesta TANGO… COLORES DE L’ALMA Un viaggio in musica nella storia del tango attraverso i brani dei suoi autori più famosi interpretati dal vivo da tre coppie di ballerini e da un’orchestra di professionisti internazionali amatissima in tutto il mondo. Completano lo spettacolo due milongas, in un’ideale “Notte bianca del Tango a Camogli”, sulle terrazze della passeggiata a mare, dalle 18.30 alle 20.30. Alla consolle il Tango DJ Roby Vinciguerra.

SABATO 8 LUGLIO 2017 ORE 21.30 - RIDOTTO DEL TEATRO SOCIALE INGRESSO LIBERO AD ESAURIMENTO POSTI Marevivo in collaborazione con l’Acquario di Genova IL MARE E I SUOI CUCCIOLI Una serata con il direttore scientifico e dei servizi veterinari dell’Acquario di Genova Claudia Gili, responsabile dello staff veterinario, per conoscere come e dove nascono gli animali più amati dell’Acquario, come vengono allevati i cuccioli marini, chi li cura e si occupa di loro. Delfini, lamantini, foche, pinguini: “babystar” i cui nomi vengono decisi da sondaggi popolari che coinvolgono tutta la Liguria e le cui tappe evolutive - come l’allattamento e l’inserimento nelle vasche comuni - vengono seguite con curiosità da grandi e piccoli, grazie alla passione divulgativa dei biologi dell’Acquario.
DOMENICA 9 LUGLIO 2017, ORE 15.30 - BASE MARE RIVO GIORGIO ISCRIZIONE 20 EURO (RISERVATA AI SOLI TESSERATI FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO) IL MIGLIO MARINO 1852 metri immersi nelle acque cristalline dell’Area marina Protetta di Portofino: è il Miglio Marino, gara di nuoto promossa dalla Rari Nantes Camogli in collaborazione con la Federazione Italiana Nuoto.

LUNEDÌ 10 LUGLIO 2017 ORE 21.30 - TEATRO SOCIALE BIGLIETTI 22 EURO 1° SETTORE 18 EURO 2° SETTORE - IN ABBONAMENTO STAGIONE 2017/2018 Teatro pubblico ligure PENELOPE E ODISSEO Un racconto mediterraneo progetto e regia di Sergio Maifredi con Tullio Solenghi Un grande interprete del teatro italiano affronta a mani nude le parole che da tremila anni sono in testa a tutte le classifiche. Le prime fiction ad episodi della letteratura occidentale. In Penelope, Odisseo ritrova un suo doppio. Penelope è astuta almeno quanto il suo sposo nel tener testa ai pretendenti, inventando l’eterno gioco della tela. Una serata speciale del progetto "Iliade Odissea Eneide, un racconto mediterraneo" dedicata alla "Ca' mogli" da cui secondo alcuni deriverebbe il nome di Camogli.

VENERDÌ 14 LUGLIO 2017 ORE 21.30 - TEATRO SOCIALE BIGLIETTI 15 EURO 1° SETTORE 10 EURO 2° SETTORE - PREZZO RIDOTTO PER GLI ABBONATI DEL TEATRO SOCIALE Fondaazione Teatro Carlo Felice -Quartetto Paganini-Sivori L’ONDA DEL DIAVOLO Eliano Calamaro al violino, Debora Tedeschi alla viola; Alberto Pisani al violoncello e Silvia Groppo alla chitarra propongono la sonata con variazioni per violino con accompagnamento di viola, chitarra e violoncello dedicata a Camillo Sivori, ultimo alunno di Paganini e uno dei maggiori virtuosi del violino dell’Ottocento. Un omaggio alla musica di Paganini, considerato per la sua eccentricità la prima rockstar, capace di rivoluzionare il violino con uno stile anticonvenzionale, dove spiccano il pizzicato e lo staccato: tecniche innovative che gli consentono di dare forma a nuove sfumature e vibrati intensi. L’ensemble eseguirà il Quartetto n.2 op.4 M.S. 29, il Quartetto n. 1 op.4 M.S. 28.

SABATO 15 LUGLIO 2017 ORE 21.30 - CASTELLO DELLA DRAGONARA INGRESSO LIBERO AD ESAURIMENTO POSTI Società Capitani e Macchinisti Navali Camogli TRA MARE E STELLE Una serata dedicata al mare e alla marineria incentrata sul sestante, lo strumento utilizzato sin dall’antichità per misurare l’altezza delle stelle sull’orizzonte e quindi tracciare la posizione della nave. A condurre l’incontro, nei suggestivi spazi del Castello della Dragonara, i membri della Società Capitani e Macchinisti navali, associazione di lupi di mare che a Camogli conserva e tramanda la tradizione marittima camogliese presente e passata.

GIOVEDÌ 20 E VENERDÌ 21 LUGLIO 2017 ORE 17.00 E ORE 19.00 - A CAMOGLI, PER MARE E DINTORNI, SPETTACOLO ITINERANTE BIGLIETTO 20 EURO (SPETTACOLO + BATTELLO) - IN ABBONAMENTO STAGIONE TEATRO SOCIALE 2017/2018 Produzione Hanko Festival (Finlandia), Il Giardino delle Esperidi Festival, Pleiadi Art Productions_Campsirago Residenza IL PROFESSORE E LA SIRENA regia di Michele Losi Performance liberamente tratta da La Sirena di Giuseppe Tomasi di Lampedusa. Ispirato alle coste e alle scogliere di Camogli, lo spettacolo è una meditazione sull'amore e sulla morte, accompagnato dalla figura dell'anziano senatore Rosario La Ciura, che narra ad una sua giovane studentessa gli episodi della sua vita. Durante lo spettacolo il pubblico verrà guidato in un labirinto di visioni, paesaggi, musiche e narrazioni, in cui il paesaggio ligure si sovrappone alla Sicilia ottocentesca evocata dal racconto.

MARTEDÌ 1 AGOSTO 2017 ORE 21.30 - TEATRO SOCIALE BIGLIETTI 15 EURO 1° SETTORE 10 EURO 2° SETTORE - PREZZO RIDOTTO PER GLI ABBONATI DEL TEATRO SOCIALE Fondazione Teatro Carlo Felice SOAVE SIA IL VENTO Ottetto di fiati Un programma mozartiano di grande effetto non soltanto per gli appassionati. L’ensemble del Teatro Carlo Felice eseguirà la serenata in Do minore, K388, la Serenata in MI bemolle maggiore, K388 e la Serenata in Mi bemolle maggiore, K375. Un’occasione unica per conoscere le arie d’opera delle tre opere che Mozart scrisse in collaborazione con il librettista italiano Lorenzo Da Ponte: Così fan tutte, Don Giovanni e Le nozze di Figaro. Tre dei massimi capolavori del teatro di ogni tempo.

GIOVEDÌ 3 AGOSTO 2017 ORE 21.30 - TEATRO SOCIALE BIGLIETTI 20 EURO 1° SETTORE 15 EURO 2° SETTORE - N ABBONAMENTO STAGIONE 2017 2018 MIA NKEM FAVOUR IN CONCERTO Straordinaria interprete della tradizione afroamericana, Mia Nkem Favour si distingue per uno strepitoso impasto vocale unito ad una conoscenza approfondita dei dettami stilistici del genere. E' dotata di un vero e proprio “cuore blues” che la porta ad esprimere al meglio i sentimenti dell'anima. La band che la accompagna è costituita da alcuni esponenti dei gruppi storici Big Fat Mama e Mama's Pit. Lo spettacolo si dipana tra classici del genere e brani originali.

DOMENICA 6 AGOSTO 2017 – DALLA MATTINA AL TRAMONTO, IN SPIAGGIA E PER MARE FESTA DELLA STELLA MARIS Una festa tradizionale che risale al '400 dedicata alla Stella del Mare, il titolo con cui i pescatori venerano la Madonna. Celebrata sempre la prima domenica di agosto, la festa prevede una sfilata di barche ornate a festa, dal porticciolo a Punta Chiappa, dove si trova l'altare di Maria e dove viene celebrata una messa. Tutti sono invitati a seguire il corteo a bordo di un'imbarcazione. Partecipa alla processione anche lo storico sciabecco Ü Dragun. Dopo il tramonto, magica distesa di lumini in mare.

LUNEDÌ 7 AGOSTO 2017 ORE 21.30 - TEATRO SOCIALE BIGLIETTI 20 EURO 1° SETTORE 15 EURO 2° SETTORE - IN ABBONAMENTO STAGIONE 2017 2018 Gruppo Promozione Musicale Golfo Paradiso INSIDE JAZZ QUARTET Tino Tracanna sax, Massimo Colombo piano, Attilio Zanchi contrabbasso, Tommaso Bradascio batteria Quattro musicisti di fama internazionale si cimentano in un quartetto nuovo che abolisce il tradizionale concetto di leader e sideman e favorisce l’agire dei singoli membri in modo completamente equiparato. Il concerto propone un tributo e un viaggio attraverso grandi autori come Thelonius Monk, Wayne Shorter, Horace Silver, Billy Strayhorn e Tadd Dameron.


Nessun commento:

Posta un commento