Post Più Recenti

venerdì 19 febbraio 2016

HOUSE OF JAZZ 2015/2016
CONCERTI MUSICA E CIBO DI QUALITA'
 

Dalle ore 20.00 | € 25.00
Gradita la prenotazione al n. 335 1344472

Il duo Wonderland è l’anteprima di un nuovo progetto, un tributo acustico ad uno degli artisti che più ha influenzato la musica contemporanea a 360 gradi: Stevie Wonder, massimo esponente della black e soul music. Sarà un viaggio in chiave jazz nella vita e nella musica di questo grandissimo artista.

ROBERTO OLZER

Diplomato in organo al Conservatorio di Milano e in pianoforte al Conservatorio di Mantova, si dedica ben presto all’apprendimento e allo sviluppo delle tecniche improvvisative nel repertorio jazzistico grazie anche alla frequentazione di Ramberto Ciammarughi.

Laureato a pieni voti in Filosofia presso l’Università Cattolica di Milano, affianca all’attività didattica quella compositiva (con vari lavori pubblicati), quella di arrangiatore, per svariate formazioni tra le quali l’Orchestra Sinfonica del Teatro Coccia di Novara e il Decimino di Ottoni del Teatro la Scala di Milano, e quella concertistica classica e jazz, come pianista, organista, solista ed accompagnatore in diversi ensemble.

Ha al suo attivo una ventina di album editi da etichette nazionali di jazz quali Abeat, Dodicilune, Splasc(h) e Caligola. Tra le formazioni con cui attualmente collabora, il Just Music Trio, il M. De Aloe 4et, il M. Gori 4et, il R. Mattei 8et. E’ inoltre a guida di un proprio Trio, a fianco di Yuri Goloubev al contrabbasso e Mauro Beggio alla batteria.

Con il suo trio sta attualmente proponendo dal vivo il celebre disco "Steppin' Out", vincitore di un importante award In Giappone (Jazz critique magazine) aggiudicandosi il primo posto assoluto nella categoria miglior disco strumentale dell’anno 2013, davanti ad artisti del calibro di Chic Corea, Stewe Swallow, Dave Holland. Un riconoscimento alla altissima qualità sia artistica che audiofila.

SONIA SPINELLO

Si avvicina al canto sin dalla giovane età studiando con gli insegnanti Marco Roncaglia, Paola Milzani, Angela Baggi, Jasmine La Bianco, Eloisa Francia, Elisa Turlà, Albert Hera, Riccardo Del Togno, Neil Semer (Manhattan School of Music, New York), Loretta Martinez (Voicecraft) e Albert Hera (Circle Song, di cui partecipa anche alle master class all’Istituto Baravalle di Fossano); presso il Centro Jazz di Torino e studiando il metodo di Seth Riggs (Speech Level Singing).

Da oltre 15 anni si dedica all'insegnamento e alla sperimentazione vocale.
La sua attività professionale la porta a collaborare in veste di solista e corista con diverse formazioni e molti musicisti tra i quali: Gianni Cazzola, Fabio Buonarota, Michele Tacchi, Marco Micheli, Luca Cacucciolo, Rodolfo Guerra, Maurizio Brunod, Aldo Mella, Yuri Goloubev, Roberto Olzer, Riccardo Del Togno, Carmelo Isgrò, Marcello Testa, Lorenzo Cominoli, Antonio Fusco, Claudio Guida, Nicola Stranieri, Sergio Cocchi, Huggy Vezzano, Angela Baggi, Paola Milzani e molti altri.


É co-autrice e compositrice di numerosi brani di musica pop insieme a Chuck Rolando (Sony Music) e Riccardo Del Togno.

Attualmente, insieme a Lorenzo Cominoli ricopre il ruolo di direttrice di “Four Music School” la scuola di musica del Tetro Rosmini a Borgomanero e fonda il “Jazz Club Borgomanero” sempre con sede al Teatro Rosmini.
Nel maggio del 2015 viene pubblicato “Billie Holiday Project”, primo disco dell’omonimo progetto, per Abeat Records. Un viaggio nella vita di una delle più grandi interpreti del jazz.


Sabato 20 febbraio 2016

Luogo: Casa di Paglia – Via della Pace, Fontaneto d’Agogna (NO)

Progetto: THE HOUSE OF JAZZ - Jazz Club Borgomanero (NO) in coll.ne con La Casa di Paglia

Artista: Wonderland

Con:

Sonia Spinello - voce
Roberto Olzer – pianoforte

Inizio concerto ore 21.30 | Ingresso libero

Cena

"CUCINA DAL MONDO"
Antipasto: bo bia (Viet nam)
Primo: bsarra (Fès Marocco)
Secondo: meat pie (Australia)
Dolce: crêpe (Francia)
Bevanda: birra

Nessun commento:

Posta un commento