Post Più Recenti

martedì 22 settembre 2015

"DIGLIELO A TUTTI"
IL MUSICAL CONTRO OGNI GUERRA
 
Quasi cinquant’ anni dopo Hair, arriva dal mondo del teatro e del Musical un nuovo e universale messaggio di pace.
Ecco “DIGLIELO A TUTTI” , nuovissimo musical, tratto dal celebre romanzo pacifista di Irwin Shaw Bury the Dead.
Si tratta di uno spettacolare show pieno di energia, con 16 artisti che lanciano, cantando, ballando e recitando il loro monito contro ogni guerra.
“Diglielo a tutti… il musical” , scritto da Paolo e Maurizio Barillari con la collaborazione di Guido Valtancoli, con la regia di Paolo Barillari, sarà in scena per tre repliche straordinarie i giorni 2, 3 e 4 ottobre, al Teatro Di Milano (via Fezzan, 11), il “salotto” della danza, che per la prima volta si apre al musical, per volontà di Marco Daverio, Direttore del Teatro.
Un’ altra particolarità di questo spettacolo, oltre alla tematica universale e pacifista che lo contraddistingue, è data dalle composizione ibrida del cast.
Otto performers già affermati nel panorama del musical italiano, ma altrettanti giovani talenti, appena usciti da accademie di musical, o scuole di canto e danza, o che comunque non hanno mai preso parte ad uno spettacolo professionistico su scala Nazionale.
La scelta è avvenuta in ossequio allo statuto del comitato “AMICI DI PAVI” che insieme a Maurizio Barillari ha finanziato il progetto, e che si propone di dare alle nuove leve del teatro e del Musical Italiano una nuova e concreta possibilità di espressione artistica.
Nel cast, quindi, oltre allo stesso Paolo Barillari, che si è ritagliato nel musical il ruolo del narratore, anche Mattia Inverni (Notre Dame de Paris), Giò Tortorelli (Dracula, Peter Pan, Romeo e Giulietta), Michelangelo Nari (Siddartha), musical ed opere popolari di grandissimo richiamo e successo.
LA GENESI DEL MUSICAL: COME NASCEDIGLIELO A TUTTI?
“Diglielo a Tutti”, il Musical, nasce da un dramma teatrale dal titolo “Bury the Dead”, scritto dall’autore e drammaturgo americano Irwin Shaw nel lontano 1936.
Erano gli anni terribili tra le due grandi guerre mondiali, in cui tutto il mondo aveva preso coscienza dell'orrore di un conflitto che coinvolgesse tutto il globo, ma non si sentiva affatto sicuro del fatto che un' esperienza del genere non potesse ripetersi.
Di fronte all'avanzare dei totalitarismi ed al progressivo sgretolarsi di una prospettiva di pace duratura, Shaw, raccontava nella sua opera surreale la tragedia di alcuni soldati, morti in un'ipotetica guerra combattuta dall'esercito americano. I malcapitati, all'improvviso si alzano dalle proprie tombe, ma non è una resurrezione vera e propria. E' un atto di protesta formale contro la guerra e contro il dolore che la morte causa nelle famiglie, nelle mogli nei figli...insomma in tutta la società.
Il successo del dramma fu immediato e conseguentemente quello di Shaw che divenne uno degli scrittori più amati-odiati del panorama letterario americano.
Il Maccartismo colpirà duro anche su di lui che, anni dopo, sarà costretto a causa delle sue ideologie ad emigrare in Europa e più precisamente tra la Francia e la Svizzera, dove si spegnerà negli anni ottanta al termine di una lunga e brillantissima carriera.
LA RAPPRESENTAZIONE TEATRALE ITALIANA
Il padre di Paolo Barillari, Maurizio, aveva fatto parte di una compagnia teatrale che a livello amatoriale aveva rappresentato l’opera in Italia dal 1976 ai primi anni 80.
In quell’occasione, la regista Anna De Velo, aveva chiesto a Maurizio di scrivere alcune canzoni che descrivessero i protagonisti della vicenda e che accompagnassero il pubblico attraverso il dipanarsi degli eventi. Ne erano nati sette brani che da sempre Paolo ha imparato a conoscere ed amare, sentendoli e risentendoli tra le mura di casa.
BURY THE DEAD” DIVENTA UN MUSICAL
Crescendo, Paolo Barillari comincia ad interessarsi di musica e a lavorare nel magico mondo del teatro e dello spettacolo. Il testo di Shaw lo colpisce subito per la sua incredibile attualità e per l’importanza sempre maggiore che il suo messaggio globale di pace e di giustizia sociale sta acquistando con l’andare del tempo.
Così, quasi per gioco nasce l’idea di “Completare” il lavoro intrapreso dal padre negli anni Settanta ed aggiungere nuove canzoni al copione. Brano dopo brano, le parti recitate sono scomparse e l’opera si è trasformata progressivamente in un Musical, completamente cantato, composto da 25 brani diversi.
LE PRIME RAPPRESENTAZIONI E LE RISPOSTE DELLA CRITICA
Dopo anni di duro lavoro e di estenuanti prove teatrali, Paolo Barillari con la collaborazione del regista Roberto Coppola e della Compagnia Teatrale “Pochi ma Buoni”, riesce a mettere in scena “Diglielo a Tutti” il Musical, a livello amatoriale.
Le repliche si tennero nella stagione 2005/2006, al “Cafè Teatro Nobel” di Milano e all’”Auditorium Dossena”.
L’evento suscitò ottime reazioni da parte della critica e persino del circuito mediatico.
Il noto critico teatrale Ugo Ronfani, che presenziò alla prima rappresentazione dedicò allo spettacolo un articolo su “Il Giorno”, il collega Piero Lotito, gli fece eco qualche mese dopo in occasione di una delle repliche.
Anche Rai Channel 24 preparò su “Diglielo a Tutti” un servizio a cura di Mimmo Spina nel Febbraio 2006.
Infine, graditissimo ed inatteso ospite, si presentò alla prima rappresentazione anche Adam Shaw, figlio di Irvin Shaw, autore del testo originale, che si disse estasiato dall’opera e dispostissimo a dare tutto il suo appoggio ufficiale al progetto.
L’ ATTUALE PROGETTO
I fondatori del Comitato “AMICI DI PAVI”, Nice e Gianfranco Pavia, che nel 2005 collaboravano con Paolo Barillari alla realizzazione di un concorso a premi per band emergenti, ebbero l’opportunità di assistere ad una delle repliche della versione amatoriale di “DIGLIELO A TUTTI” e ne rimasero profondamente colpiti.
Negli anni l’attività del Comitato nell’ambito della promozione di giovani talenti emergenti nel campo della musica e del teatro, andava progressivamente allargandosi, estendendosi a prestigiose collaborazioni come quella con l’ Associazione Musicale Palestrina.
Nell’Ottobre del 2014, col desiderio di cimentarsi in una nuova ed emozionante esperienza di produzione artistica, il Comitato ha proposto a Paolo Barillari di riprendere le rappresentazioni di “DIGLIELO A TUTTI”, questa volta in una chiave professionistica e con un nuovo apparato scenografico, registico e coreografico.
Paolo ha entusiasticamente accettato di farsi carico dell’organizzazione della nuova produzione, rivestendo il ruolo di Regista e Direttore Artistico dell’opera.
A partire dal mese di Novembre 2014, è quindi cominciato lo studio di una nuovissima regia dell’opera, che sarà arricchita da brillanti coreografie a cura di Michela Ciusani e da una scenografia, originale e del tutto diversa da quella della versione del 2005.
Le prime repliche della nuova versione di “DIGLIELO A TUTTI” si terranno a partire dal 2 Ottobre 2015 presso il “TEATRO DI MILANO”.
LA STORIA CONTINUA….. anche grazie a voi….
COMITATO AMICI DI PAVI
ll "COMITATO AMICI DI PAVI" è stato fondato il 16 giugno 2004 con lo scopo di raccogliere fondi per promuovere presso i Giovani la conoscenza e lo studio della musica attraverso l'istituzione di premi musicali e la realizzazione di altre iniziative da elaborare nel tempo grazie al contributo dei soci e di tutti coloro che vogliono prestare la loro opera per sostenere queste meritorie iniziative.
Questa idea è nata per ricordare la gioiosa passione per la musica del figlio di Cleonice e Gianfranco, Francesco Pavia, detto "il Pavi" dagli amici, venuto a mancare prematuramente nel 2004.
Si leva dunque una voce univoca da tutti i performers italiani, quelli che sono già professionisti, e quelli che presto lo saranno, anche grazie a questa esperienza... “BASTA GUERRA!”
In qualunque luogo e in qualunque forma. Gridiamolo e cantiamolo dal maggior numero di palcoscenici possibili.
 
CAST

PAOLO BARILLARI
REGISTA/AEDO
Nasce a Milano, l’8 Agosto 1980.
Divide la propria attività artistica in tre i filoni: canto, recitazione e attività di autore e paroliere.
Sua la firma dell’INNO ufficiale dell’ FC. INTERNAZIONALE  “PAZZA INTER”, suoi numerosi brani del Musical “Rapunzel”.
Come attore e cantante debutta nel 2004 con uno spettacolo in tributo a GIORGIO GABER intitolato “LA PAROLA AL SIGNOR G.
Nel 2006 e 2007 è Pietro Bernardone nel Musical “FORZA VENITE GENTE NEW GENERATION”, per la regia di Michele Paulicelli.
Nel 2009, 2010 e 2011 interpreta BRIT nel Musical WE WILL ROCK YOU scritto dai  QUEEN e da BEN ELTON e diretto da Maurizio Colombi.
Nel 2010 è in scena con un nuovo Show dal titolo “EUROPA CHE PASSIONE”, un recital che comprende le più belle canzoni d’amore EUROPEE dal dopoguerra ad oggi.
Nel 2011 e 2012 impersona il “CORSARO NERO” nel Musical “PIRATES” con Luisa Corna.
Nella stagione 2014/15, è nel cast di “LA DIVINA COMMEDIA: DANTE’S MUSICAL” e “I PROMESSI SPOSI”, sempre alle direzioni di Maurizio Colombi.
Nell’estate 2014 è narratore e presentatore dei concerti “BBC EARTH”, prodotti da BarleyArts con la collaborazione dell’Orchestra Sinfonica Giuseppe Verdi di Milano.
E’ stato inoltre cantante e chitarrista nella Band dello spettacolo “CAVEMAN” e nel monologo di Mario Luzzato Fegiz “IO ODIO I TALENT SHOW”.
E’ docente di canto e recitazione in numerose scuole e accademie.
Ha scritto e composto la maggior parte dei brani del Musical “DIGLIELO A TUTTI” ed oltre a ricoprire il ruolo dell’ Aedo, narratore della vicenda, si occupa in questo allestimento anche della REGIA e della direzione delle voci.

MATTIA INVERNI
RICHARD WEBSTER
Nasce nel 1980 a Finale Ligure.
A meno di 12 anni, inizia a studiare canto presso l'Accademia della Musica di Savona.
Nel 1998 conosce Paolo Limiti, che lo ingaggia come cantante per la produzione di "Ci vediamo in TV"  Resterà nel cast per 3 anni.
Nel 1999 è secondo classificato al festival di Napoli con il singolo “DUE COME NOI”, scritta da Roberto Pavarino.
Nel 2002, dopo un’esperienza trimestrale su una nave della Costa Crociere come performer di Musical, è selezionato per il ruolo di Gringoire, nell’opera popolare Notre Dame de Paris, di Riccardo Cocciante, prodotta in Italia da David Zard. Continuerà a vestire i panni del poeta fino al 2009.
Nel 2007 è protagonista dei musicals “Emozioni” e “Elements”, in Germania presso l’EuropaPark.
Dal 2008 è protagonista di “Tutti a bordo” tratto da ‘900 di Alessandro Baricco prodotto dalla provincia di Trento.
Nel 2012 è protagonista del recital “Around the Big Apple” prodotto dal Teatro Cuore di Torino con repliche in Italia ed a New York.
Nel 2013 è Erode in Jesus Christ Superstar in tournèe in Europa.

Nel 2013 , 2014 e 2015 interpreta San Paolo e secondo ruolo per San Pietro in “San Pietro il Musical” .
Nel 2014-15 è protagonista di tutti i Minishow Disney prodotti dal Teatro Nuovo di Milano, sotto la direzione artistica di Maurizio Colombi
E’ inoltre Dante in “Divina Commedia” e Don Abbondio e Don Rodrigo in “Promessi Sposi” per la regia Maurizio Colombi, e
Protagonista del Recital “Però” produzione Des Etoiles.

Interpreta il ruolo di Toto nel musical “Cercasi Violetta”.
Docente di Canto e Recitazione in varie Accademie Italiane e programmi TV, dal 2013 è insegnante di canto alla SDM, la scuola del musical di Milano della Compagnia della Rancia.

SANTI SCAMMACCA
WALTER MORGAN
Nasce a Palermo il 22 luglio 1984.
All'età di 16 anni si approccia allo studio del canto lirico e alla musica come disciplina teatrale nella città di Catania, completando poi gli studi con il canto leggero e jazzistico; contemporaneamente inizia gli studi di danza classica e jazz.
Dal 2009 è a Roma dove perfeziona la formazione artistica e consegue il diploma alla "Scuola professionale di Teatro e Musical della Fonderia delle Arti" dove studia, tra gli altri insegnanti, con Giampiero Ingrassia. Inoltre studia Tap-Dance allo I.A.L.S. di Roma.
Nel 2011 è in scena con il musical "Sweeney Todd, il diabolico barbiere di Fleet Street" in una compagnia indipendente, formata da soli giovani artisti, provenienti dalle maggiori scuole di musical italiane per la regia di Marco Simeoli.
Nel 2012 il debutto come performer professionista nella prestigiosa Compagnia Italiana di Operette di Claudio Corucci rivestendo ruoli sempre più rilevanti di carattere brillante; nel 2014 partecipa come comprimario nel sontuoso allestimento dell’operetta-musical “Ballo al Savoy”, della Compagnia Stabile del Teatro Al Massimo di Palermo del Maestro Aldo Morgante.
E’ in tournée in Italia e all’estero con la compagnia Grandispettacoli di Milano con i titoli più famosi della “piccola lirica”.
Ad oggi, nella città di Torino, perfeziona lo studio del tap-dance con professionisti di calibro internazionale tra i quali Laura Barbera, Ruben Sanchez e Andrew Black. Alle esibizioni come tap-dancer affianca l’attività concertistica.

GIO' TORTORELLI
TOM DRISCOLL
Ha cominciato a cantare accompagnandosi con la chitarra fin dall’età di 10 anni, da allora non ha mai smesso e ha fatto della musica la sua professione.
Frequenta a Roma uno Stage di recitazione al Teatro Palladium con il regista Alfredo Arias.
Mette in scena al Teatro Caboto di Milano uno spettacolo di genere "vaudeville".
E’ protagonista del musical Just Believe Al Teatro Carcano di Milano con la produzione di Chiara Cattaneo, Michele Casula e Randy Scott.
E’ autore delle canzoni del musical ‘Phantom of the Paradise’, dove ha partecipato come cantattore.
Con la compagnia TeatroOfficina è il Dr. Everett Scott nel tmusical ‘Rocky Horror Show.
Nel 2005 E' il Dottor 'VAN HELSING' nell’Opera Rock ‘DRACULA’ prodotto da David Zard, musica P.F.M.
Nel 2006 E' 'Spugna' nel musical 'Peter Pan' con Manuel Frattini, diretto da Maurizio Colombi.
Attualmente è in scena con il Musical “Romeo e Giulietta ama e cambia il mondo” nel ruolo di Frate Lorenzo.

JESSICA LORUSSO
MARTHA WEBSTER
Inizia a studiare canto all’età di 11 anni con Simona Rodano e danza subito dopo.
Nel 2009 rende parte alla serie tv Mediaset “Non Smettere di Sognare” nel ruolo di cantante.
Inizia a studiare canto con Francesco Lori e tip tap con Cristina Fraternale.
Dopo essersi laureata in lingue straniere nel 2013, si diploma come cantante al CPM diretto da Franco Mussida.
Prende parte come ballerina agli showcase di “La Febbre del Sabato Sera” prodotto da Stage Enterteinment.
Si iscrive alla SDM, sotto la direzione artistica di Federico Bellone, dove si diploma nel 2014.
Contemporaneamente arricchisce il suo bagaglio artistico esibendosi come performer per importanti strutture turistiche nelle stagioni 2013 / 2014.
Nel 2014 è Vivienne nello spettacolo “Legally Blonde” diretto da Federico Bellone.
Nell’ottobre del 2014 inizia la sua esperienza teatrale con i matinèe per bambini AllCrazy. Qui ricopre, tra gli altri, i ruoli di Cenerentola in “Cenerentola”, Fata Turchina in “Pinocchio”, Elphaba in “Il Mondo di Oz”.
E’ cantante solista e fa parte del coro gospel a Gardaland durante il Magic Winter Gardaland 2014/2015.
Nel 2015, entra a far parte del cast de “I Promessi Sposi” come ensemble e successivamente de  “La Divina Commedia - Dante’s Musical” dove veste i panni di Francesca, sotto la direzione di Maurizio Colombi.
Nell’estate 2015 è parte del cast artistico presso Aqualand del Vasto.

FRANCESCA BRUSATI
JULIA MORGAN
Nata a Varese da parto gemellare, la sua vita é sempre stata corollata dall'arte.
Dopo il Liceo artistico si diploma nel 2011 all'Accademia SPID di Milano diretta da Marta Levis e Dmitri Chabardin dove studia intensamente la danza Jazz, modern, classica, tap, Hip Hop con insegnanti di altissimo valore artistico.
Appena diplomata entra a far parte del Cast Artistico dell'Aqualand del Vasto sotto la direzione Artistica di Alex Procacci per il Teatro delle Erbe
Nel 2012 si esibisce nella stagione teatrale dei Family Show al teatro Nuovo di Milano per la produzione AllCrazy Art&Show nel ruolo di Trilly nel Musical omonimo.
Nel 2014, si diploma all'Accademia Di canto Pathos di Lena Biolcati dove perfeziona i diversi stili del musical e la tecnica vocale.
Da giugno a settembre 2013 ha interpretato il ruolo di Sandy in “Grease” insieme al cast Artistico del Centro Turistico Akiris di Nova Siri sotto la Direzione Artistica di Daniela Gorella.
Nell'estate del 2014 ha preso parte come Cantante solista e Ballerina alla Tournèe in Sardegna per la produzione Art Swiss con gli spettacoli "I love 80's" e "Band on The Road"
Nella stagione 2014/2015 è Anna nel Musical “Spring Awakenig” per la Regia di Emanuele Gamba, la direzione Musicale di Stefano Brondi, le coreografie di Marcello Sindici e la produzione di Todomodo Music-All.
A marzo 2015 fa parte del Cast di “Solo Chi Sogna” a Torino per la Regia di Mario Restagno, Direzione Musicale di  Angelo Galeano, Coreografie di Lucia Carnevale e la produzione di Teatro dei Sogni.

COSTANZA SCALIA
CATHREINA DRISCOLL
Nasce a Catania il 4.4.1989. Intraprende il suo percorso artistico sin da piccolissima.
Nel 2007 si diploma al Liceo Classico N.Spedalieri di Catania.
Nel corso degli anni studia canto lirico, jazz e pop.
Nel 2011 decide di intraprendere il triennio Full time presso la BSMT Bernstein School of MusicalTheatre di Bologna, dove approfondisce anche lo studio di Recitazione, Danza e Teoria musicale.
Le esperienze teatrali più significative includono “City of Angels” nel ruolo di Bobbi, “Next to Normal” nel ruolo di Diana per la regia di Saverio Marconi,“Sweeney Todd" come Beggar Woman, “Ragtime” come ensamble presso il Teatro Comunale di Bologna. Attualmente svolge attività concertistica in qualità di solista con la BSMT di Bologna e varie formazioni Musicali emiliane.
E’ impegnata nel musical “Evita” nel ruolo di Mistress, al Teatro Comunale di Bologna con regia di Gianni Marras e coreografie di Gillian Bruce.

ANDREA GHISLOTTI
GENERALE
Nasce a Romano di Lombardia (Bg) il 6 febbraio 1986.
Dopo una parentesi giovanile sportiva inizia lo studio del canto a 19 anni con il M° Laura Pesenti.
A 22 anni viene selezionato da Riccardo Trucchi per il ruolo di frate Porta nel musical "Il miracolo di Marcellino".
A 23 anni entra nell'accademia di musical Da.Re.C academy con direzioni artistica di Gino Landi e viene seguito nel canto da Adriano Scappini, nella recitazione da Pino Leone e Gianfranco Finocchi e nella danza da Serena Guzzon e Paola Nicoloso.
Nel frattempo studia hip hop con Paolo Federico, modern con Germana Bonaparte e contemporaneo con Enzo Celli.
In questi anni consolida anche le sue apparizioni lavorative in RAI: “Centocinquanta”, “Ciak si canta”, “Il piu grande spettacolo dopo il week end”.
Nel teatro, numerose le collaborazioni con alcuni cabarettisti di spicco del panorama italiano tra cui Massimo Bagnato e Mr. Phino.
Nei musical ricopre la parte di Jozef nel musical "Non abbiate paura" con la regia di Gianluca Ferrato e Andrea Palotto oltre a numerosi altri musical minori.
Attualmente è impegnato nel ruolo di Bartolomeo Colombo e Vincente Pinzon nel musical "Il sogno di Colombo" con la regia di Chiara Valli.

MICHELANGELO NARI
CAPITANO
Studia canto moderno, lirico e recitazione, perfezionandosi poi nel repertorio musical negli USA con Rob Seible e Kimberle Moon.
In teatro è Govinda nel tour mondiale di “Siddhartha The Musical” (Broadway Asia International) e partecipa a molti altri musical off, tra cui “Robin Hood”, “Divina Commedia”, “Lorcabaret”, “In viaggio verso Broadway”, oltre a spettacoli in lingua inglese e francese.
Come attore di prosa spazia tra commedia dell’arte (Marivaux), tragedie (Gorkji), teatro dell’assurdo (Ionesco) e sperimentale; partecipa inoltre a diversi cortometraggi, tra cui “La Bouillabaisse”, selezionato al Festival di Cannes 2014.
Voce del singolo dance “Zidane il a tapé” (disco d’oro del 2006) e della sigla francese della serie animata “Gormiti”, incide il CD “Speranza”, in seguito al quale svolge alcuni tour promozionali nel sud degli Stati Uniti dedicati alla valorizzazione della lingua italiana oltreoceano.
Forte di un repertorio musicale in cinque lingue, svolge anche l’attività di turnista e corista presso diverse formazioni vocali, in programmi televisivi di Raiuno e Canale 5, ed in manifestazioni nazionali ed internazionali in Francia e negli USA.

SIMONE DE ROSE
DIRETTORE
Inizia a studiare canto all’Istituto Pontificio di Musica Sacra. Laureato in Biotecnologie farmaceutiche, scienze umanistiche per la comunicazione e scienze dello spettacolo, deve la sua formazione professionale alla Scuola del Musical di Saverio Marconi, che lo dirige prima in “Grease” e successivamente in “Cats” per Compagnia della Rancia. Si è esibito con il coro polifonico Mysteria Vocis, con il Teatro delle Erbe a Leolandia, con la compagnia de I Legnanesi e come corista con Cristina D’Avena. È stato performer nel Luna Park di Coney Island (New York) e aiuto-regista per F. Bellone in “Titanic”. È stato protagonista di “Tu brilli stasera” diretto da P.P. Esposito, recita in “Ladies” con Riccardo Fogli per la regia di M. Borghi, prende parte ai Family Show con regia di M. Visone prodotti da All-Crazy. Nel 2015 si esibisce ne “I Promessi Sposi Show” e “Divina Commedia Dante’s Musical” per la regia di M. Colombi. Interpreta “Rent” con I PerFORMErs per la regia di E. Scalzini e, diretto da E. Zuddas, è protagonista di “Artemisia” spettacolo vincitore assoluto del premio Primo per il miglior musical inedito italiano dell’anno.

LAURA MIRIANI
REDATTRICE
Laura Miriani nasce a Cuggiono il 14 Dicembre 1992. Dall’adolescenza mostra un grande interesse per la danza che la porta in una piccola scuola amatoriale in provincia di Milano. In quell’ambiente coltiva la sua passione, inizia a studiare Modern, TipTap e HipHop che la conquisterà definitivamente. Si specializza in questa disciplina attraverso corsi di formazione e stage, e lavora come assistente e insegnante. Ma, da sempre innamorata del musical, sente crescere in lei il desiderio di andare oltre la danza, di avere una visione più ampia e completa di quel mondo che tanto l’attraeva. Così si avvicina a canto e teatro, e, costruendosi forti basi anche in queste discipline, riesce a trovare la sua vera dimensione, la giusta direzione per dare piena espressione di sé sul palco. Decide allora di mettersi alla prova e alla sua prima audizione, con grinta e determinazione, riesce ad entrare nel mondo che tanto sognava conquistandosi un ruolo nel musical “Diglielo a tutti”.

CARLOTTA SIBILLA
PROSTITUTA
Nasce a Messina il 31/10/1991.
Inizia lo studio della danza classica nella scuola della madre con direzione artistica del M° G. Carbone.
A soli 14 anni si trasferisce a Milano per frequentare i corsi professionali della scuola del Teatro Carcano.
A 16 anni viene selezionata dal MAS dove nel 2010 si diploma in PM Dance Lab (dir. E. Guzzo Vaccarino).
Contemporaneamente inizia a far parte di vari spettacoli, come danzatrice, tra cui l'opera teatrale “AIDA” al T. Antico di Taormina.
A 18 anni ha l'onore di calcare il palco dell'Arena di Verona grazie all'esperienza de “Il Mondo di Patty, il musical” e successivamente farà anche parte del cast per il tour spagnolo.
Nel campo della danza contemporanea prende parte agli spettacoli di M. Levaggi (T. Arcimboldi) e con la compagnia Lost Movement in tour per l'Italia.
Dal 2013 fa parte della stagione teatrale dei Minishow del Teatro Nuovo e del Teatro Manzoni, sotto la direzione artistica di Maurizio Colombi, per conto del quale è inoltre ensemble in “Divina Commedia” e “Promessi Sposi” .

MICHELA CIUSANI
COREOGRAFA/ENSEMBLE
Michela Ciusani nasce a Vizzolo Predabissi, il 19/03/1990 Inizia a ballare all'età di cinque anni, approcciandosi per tre anni alla ginnastica artistica.
Frequenta per otto anni la Palestra A.G.S., perfezionandosi nella danza moderna, funky e hip-hop, partecipando a gare regionali e nazionali nelle suddette discipline.
Nel 2008 comincia a frequentare l'accademia ArcobalenoDanza di Milano, studiando modern jazz con il coreografo Arturo Michisanti e parallelamente partecipando a diversi contest, manifestazioni e stage con alcuni tra i migliori nomi del panorama della danza italiana.
Dal 2006 inizia una collaborazione con la compagnia teatrale “Tutti all'Opera”, e con essa la produzione di diversi musical e commedie musicali come ballerina e attrice prima, come coreografa poi.
Dal 2009 viene incaricata dell'insegnamento di varie discipline coreutiche presso la scuola di teatro e musical della suddetta compagnia, per corsi con bambini, ragazzi e adulti.
Si diploma all'Accademia dello Spettacolo di Milano, diretta da Luca D'Amico nel 2010 e frequenta, dall'anno successivo, la scuola di teatro QuellidiGrock. Dal 2014 inizia ad insegnare danza moderna anche presso la Beat-Scuola d'arte di Fizzonasco e la Innuendo Musical School di Cesano Boscone, quest'ultima sotto la direzione artistica di Martha Rossi.

ROBERTA ONORATO
ENSEMBLE

Nasce ad Agrigento nel 1986. Inizia i suoi studi di danza presso l’Addis di Agrigento sotto la guida dei maestri Silvana Tabone per la danza classica e contemporanea e Marc Aurelio per il flamenco. Si diploma in danza classica con l’ISTD di Londra e si perfeziona presso il Balletto di Roma. Consegue il diploma presso l’Accademia del Musical – SDM di Milano, sotto la direzione di Saverio Marconi. Partecipa a diversi concorsi tra cui Taranto Danza, ottenendo nel 2002 il primo posto nella sezione “Classico juniores”.
Prende parte a diversi spettacoli teatrali e musicali in qualità di ballerina e attrice, tra cui Evita (compagnia Duarte), Christmas show e Divina Commedia (regia di Maurizio Colombi), Promessi sposi e Divina Commedia (Compagnia Arteatro). Balla in trasmissioni televisive, tra cui “Stranamore” e “Our Noise”, nel film “Non smettere di sognare”, nel concerto di Annalisa Minetti, nonché per diverse Agenzie per eventi e spettacoli presso strutture turistiche.
Affianca al percorso di ballerina, quello di insegnante di danza classica e moderna presso diverse scuole di Milano e provincia.

MARIA TERESA NOTARANGELO
ENSEMBLE
Nasce il 1 marzo del 1994 a Gravina in Puglia.
Frequenta la scuola e si diploma al liceo linguistico.
Inizia a studiare danza all'età di 8 anni avvicinandosi alla danza moderna e classica.
Si appassiona sempre di più nel corso degli anni finendo per studiare ed approfondire moltissimi altri generi: dall' hip hop alla video dance, dal tango argentino alla samba brasiliana.
Intanto coltiva la passione anche per il canto e la recitazione e 19 anni entra all' SDM di Milano diplomandosi nel 2015.
Ha preso parte agli spettacoli di fine anno dell'SDM: "Legally blonde" come ensamble e "Funny girl" come ballerina delle Ziegfield Follies.
Nel 2014 ha partecipato allo showcase di “Dirty Dancing”.

FABRIZIO CITI
ENSEMBLE
Classe 1986.
La sua carriera artistica nasce come cantante heavy-metal e successivamente anche come chitarrista rock di svariate band del panorama musicale toscano.
Negli anni affronta diversi generi fino alla formazione della band A-Ritmia con la quale approfondisce svariati stili dal jazz, alla fusion, blues, pop e ritmi latino americani.
Nel 2012 si diploma presso l'accademia di musical "MTS- Musical! The School" di S. Nardini.
Successivamente entra nel cast del musical "L'acqua Cheta" di S. Querci, "LorCabaret - 6 quadri e un assassinio", "Peppa Pig e la caccia al tesoro".
Partecipa ai matinée del Teatro Nuovo di Milano, ed è ballerino e chitarrista presso gli spettacoli di “Gardaland”,
E’ stato inoltre ballerino per "Art-mob" al “Dubai shopping Festival” nel 2015

CREDITS:
Regia: Paolo Barillari
Testi e liriche: Paolo Barillari e Maurizio Barillari con la collaborazione di Guido Valtancoli
Regia Associata: Francesco Colosimo
Coreografie: Michela Ciusani
Direzione voci: Paolo Barillari
Scenografie: Massimiliano Merenda
Realizzazione Scenografica: Massimiliano Merenda e Pierfrancesco Martinotti
Costumi: Claudia Frigatti
Light Designer: Mario Longo
Fonico: Salvatore Maganza per “Ms Production”
Realizzazione grafica locandina: Mario Longo e Graphica di Attilio Patania
Consulente In Comunicazione: Silvia Arosio
Webmaster: web-studio.it
Prodotto da Mario Longo per “Live Music Association” In Collaborazione Con Maurizio Barillari e con Il “Comitato Amici Di Pavi”

PREZZI
da 15 a 40 euro.
Biglietteria
Dal mercoledì al sabato
Dalle h. 14:00 alle 18:00
Email - teatrodimilano@outlook.it
Tel.
+39 02 42297313
Come raggiungerci
Via Fezzan, 11
20146 Milano
Italia

 

Nessun commento:

Posta un commento