Post Più Recenti

martedì 7 gennaio 2020


MATTATOIO LA PELANDA DI ROMA
ROMA FRINGE FESTIVAL 2020
"IO SONO CHI"
DI E CON ALESSIA ARENA
TRATTO DA UN'ESPERIENZA IN RSA

Premio “Medaglia Spiga d'Argento” 2017
progetto finalista a #faigirarelacultura 2016

Venerdì 10 gennaio 2020, ore 22 | sabato 11 gennaio, ore 20
Va in scena venerdì 10 e sabato 11 gennaio al Mattatoio – La Pelanda del complesso del Museo MACRO di Roma, nell’ambito dell’ottava edizione del Roma Fringe Festival, “Io sono Chi” di e con Alessia Arena, diretta da Matteo Marsan. Lo spettacolo, Premio “Medaglia Spiga d'Argento” 2017 per il rilevante valore socio-culturale del progetto, è il ritratto caleidoscopico del rapporto tra identità e corpo nella terza età che la “cantattrice” livornese Alessia Arena ha approfondito durante un’esperienza residenziale nelle RSA di Val di Pesa e di Chianti, da cui ha poi tratto il testo dello spettacolo.
«È come se la vecchiaia ad un certo punto fosse un tempo che non ci riguarda. E invece no, ogni giorno devi decidere come invecchiare…». Alessia Arena un giorno ha deciso di intraprendere un viaggio per conoscere il mondo degli anziani, e lo ha fatto mettendo piede nelle RSA, ambienti che ti spogliano di tutto ciò che sei, la tua identità: spesso chi vi entra è perché ha patologie che non consentono più l’accudimento in casa. Chiunque venga a contatto con queste realtà più o meno lungo non può far a meno di esserne influenzato: perciò, l’idea da cui muove il racconto è che quando qualcuno mette piede in una casa di riposo si spoglia del proprio ambiente, rimanendo con un solo e unico elemento identificativo, il corpo.

Da qui il titolo, “Io sono Chi” e la narrazione dei pensieri che animano il mondo delle residenze per anziani, immagini che Alessia Arena ricuce sul palcoscenico con parole e musica per voce sola, mettendo insieme le storie delle persone che ha incontrato. Storie di corpi e di mani, di uomini e di donne, di rinunce e di affanni, che la voce trasforma in canto di gioia, di sofferenza, di vita.

Il progetto si è avvalso della collaborazione artistica di Daniela Morozzi, già protagonista di uno spettacolo sensibile al tema, “Mangiare bere dormire ~ Storie di badanti e badati!”, e Valerio Nardoni, vincitore di numerosi premi, tra cui il Premio Nazionale per la Traduzione MiBACT 2017, e docente di scrittura creativa presso la Scuola Carver di Livorno.

venerdì 10 gennaio, ore 22
sabato 11 gennaio, ore 20
Mattatoio – La Pelanda, Piazza Orazio Giustiniani 4, Roma
Roma Fringe Festival 2020

“Io sono Chi”

tratto da esperienza residenziale in RSA
testo Alessia Arena
collaborazione artistica di Daniela Morozzi e Valerio Nardoni
regia Matteo Marsan
di e con Alessia Arena
video Federica Toci Il gobbo e la giraffa

con il Patrocinio di
Comune dell'Unione comunale del Chianti fiorentino
in collaborazione con
RosaLibri RSA_Tavarnelle Val di Pesa e Greve in Chianti,
Villa San Martino RSA e Istituto San Giuseppe RSA_San Casciano Val di Pesa con contributo di
Comune di San Casciano Val di Pesa, Comune di Greve in Chianti Cassa di Risparmio di Firenze, Cantina Antinori
Coop_San Casciano Val di Pesa, Coop_Greve in Chianti,
CGIL SPI_Tavarnelle Val di Pesa, Greve in Chianti e San Casciano Val di Pesa Auser e Misericordia_San Casciano Val di Pesa

produzione Associazione culturale V&C e Associazione Giotto in Musica
presentano

Premio “Medaglia Spiga d'Argento” 2017
progetto finalista a #faigirarelacultura 2016

Facebook @alessiaarenacantattrice

Nessun commento:

Posta un commento