Post Più Recenti

mercoledì 21 febbraio 2018


QUANDO IL SILENZIO E' LA VERA VIOLENZA...
"NON DIRLO A NESSUNO"
SIAMO PIÙ' MUTI O PIÙ' SORDI?
TEATRO MARTINITT DI MILANO

La domanda questa volta è pesante, di quelle che scuotono le coscienze. Guardare oltre le apparenze o far finta di nulla? Lasciarci coinvolgere o restare estranei? Sempre ridendo, il Martinitt affronta un tema scottante, che vi lasciamo scoprire a teatro. Ma lo fa analizzandone il contesto, cercando di capire dove e perché certe cose accadono, ma soprattutto come mai ognuno di noi tende a pensare che accadano solo altrove, ad altri. Una commedia divertente ma assai profonda, dedicata a tutte, proprio tutte le donne (in scena anche l’8 marzo!) ma anche agli uomini. Dal 22 febbraio all’11 marzo.

Dai vincitori della scorsa edizione di Una Commedia in Cerca d’Autori®, un copione intenso. Ancora una volta si affronta la scelta tra essere e apparire, ma non in senso fatuo. In questo caso la maschera che ci scegliamo non è in nome dell’apparire, anzi è una scelta disperata per scomparire. Perché non possano guardarci dentro, scoprire la nostra fragilità, la nostra vergogna.
Un non-essere che non è espressione di leggerezza, ma la conseguenza al contrario di un fardello troppo pesante da portare… Indossiamo una maschera di equilibrio e perfezione per non insospettire, ci chiudiamo nel silenzio per non ispirare domande scomode. Ma questo autorizza gli altri a non guardare oltre la maschera, a non incrinare il silenzio? Chi nella vita di tutti i giorni, quella apparentemente normale, ha il coraggio di affrontare davvero la realtà altrui, che è poi anche la nostra? Chi oserebbe sfondare il muro del silenzio, di chi è vittima ma anche di chi è complice, ovvero tutti noi? Quelle del Martinitt si confermano risate intelligenti e di grande attualità.

NON DIRLO A NESSUNO è una commedia di Chiara Boscaro e Marco Di Stefano, diretta da Marco Di Stefano, con Ussi Alzati (Ester), Barbara Bertato (Lisa) ed Emanuele Arrigazzi (Barzaghi). Produzione La Bilancia.

Una bomba d’acqua si è abbattuta su Milano. Il parcheggio dell’ufficio è allagato. Ester e Lisa rimangono bloccate, di venerdì sera, con Barzaghi, il collega che tutti rifuggono. Quello strano, che controlla tutti e fa la spia. Non si può reggere! La convivenza forzata -tra tentativi di fuga e scappatoie- porta però i tre a conoscersi meglio. La bomba d’acqua sarà nulla rispetto alla bomba emotiva che scoppierà quando cadranno le maschere… Le verità di ognuno – volutamente o disperatamente nascoste fin qui- verranno a galla. Carenze d’affetto, passioni imbarazzanti e qualcosa di ben più serio, là dove meno te lo aspetti… I segreti si nutrono del silenzio o dell’incapacità altrui di ascoltare?

Info e prenotazioni:
TEATRO/CINEMA MARTINITT
Via Pitteri 58, Milano - Tel. 02 36.58.00.10 - Parcheggio gratuito.
Orario spettacoli giovedì-sabato ore 21, domenica ore 18. Il sabato anche alle 17.30.
Biglietteria: lunedì 17.30-20, martedì-sabato 10-20, domenica 14-20. Ingresso: 22 euro, ridotto 16 euro.

Il Martinitt
Un teatro entusiasta, dai grandi numeri (oltre 40.000 spettatori lo scorso anno e oltre 2000 abbonamenti in 7 stagioni) che crede davvero nei nuovi talenti di casa nostra, tanto da riservare loro il suo palcoscenico in esclusiva e da aver indetto il concorso “Una Commedia in cerca d’autori”, dedicato ad autori tra i 18 e i 40 anni. Riflettori sempre puntati anche sulla danza. E ora c’è anche il cinema di quartiere!

Nessun commento:

Posta un commento