Post Più Recenti

giovedì 18 gennaio 2018

 LABORATORIO ATTORALE
CON SPIRO SCIMONE 
E FRANCESCO SFRAMELI
"LA RICERCA DEL CORPO TEATRALE"

Dal 19 al 29 marzo 2018
Un'occasione straordinaria rivolta ad attori professionisti è il laboratorio attorale “La ricerca del corpo teatrale” che Spiro Scimone e Francesco Sframeli condurranno dal 19 al 29 marzo presso l’Auditorium Santa Caterina di Foligno, organizzato da La società dello spettacolo, in collaborazione con Scarpaccia Teatro, nell'ambito del progetto nazionale di residenze artistiche Foligno Incontemporanea sostenuto da Mibact, Regione Umbria e Comune di Foligno. Per partecipare è necessario inviare una mail entro e non oltre il 19 febbraio 2018: i partecipanti selezionati verranno contattati entro il 28 febbraio. Il laboratorio sarà attivato al raggiungimento del numero minimo di partecipanti.


Il corpo come luogo fondamentale di ascolto ed espressione, esplorazione della vocalità, del movimento e dello spazio come aspetti fondanti della ricerca del personaggio. Il laboratorio, che si avvale del supporto di Fausto Marchini, prevede un lavoro prevalentemente fisico che nasce dalla necessità di trovare il corpo teatrale nella relazione autore-attore-spettatore. Attraverso lo studio e l’analisi di alcuni testi dello straordinario repertorio di drammaturgia contemporanea di Scimone e Sframeli, i partecipanti avranno la possibilità di approfondire il processo di elaborazione di un’opera, nel passaggio tra la scrittura e la rappresentazione.
Il laboratorio si concluderà con una prova aperta al pubblico del lavoro svolto, non uno spettacolo ma la presentazione di un percorso di studio a confronto con lo spettatore che sarà inserita nella programmazione della quarta edizione della rassegna internazionale di arti performative Performing Santa Caterina.

"Un laboratorio sulla pratica e l’attività teatrale contemporanea - scrivono Spiro Scimone e Francesco Sframeli - con riferimenti ai contesti dei teatri e delle altre drammaturgie internazionali. Partendo dallo studio di alcuni testi del nostro repertorio, svilupperemo insieme ai partecipanti un lavoro di creazione, che è anche “artigianato” (scrittura, interpretazione, resa scenica), che nasce dalla ricerca del corpo dei personaggi, creati dall’autore, ma che prende vita, durante la rappresentazione, attraverso il corpo dell’attore, con la presenza del corpo dello spettatore, in un flusso vivo e sempre attuale. Il nostro obiettivo è quello di aiutare i giovani artisti a trovare nella relazione autore-attore-spettatore l’essenza del teatro: l’ascolto. Il teatro è ascolto. Educa all'ascolto. Solo con l’ascolto può nascere il vero dialogo. Ma per dialogare veramente non dobbiamo ascoltare solo le parole, dobbiamo ascoltare anche e soprattutto il silenzio."

La Compagnia Scimone Sframeli nasce nel 1994 grazie alla collaborazione artistica tra Spiro Scimone (attore/autore) e Francesco Sframeli (attore/regista). In quell’anno i due artisti, spinti dalla necessità di ricercare nuovi linguaggi, mettono in scena l’opera prima Nunzio scritta da Scimone, con la regia Carlo Cecchi. I loro spettacoli (Nunzio, Bar, La festa, Il cortile, La busta, Pali, Giù e Amore) hanno vinto diversi premi teatrali e sono stati rappresentati nei più importanti teatri e festival nazionali e internazionali. Scimone e Sframeli hanno tenuto laboratori, incontri e lezioni di teatro in Italia e all’estero ed hanno, inoltre, diretto e interpretato il film Due amici (tratto dall’opera teatrale Nunzio) premiato con il Leone d‘oro come miglior opera prima alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia 2002.

Fausto Marchini, attore, formatore e regista, formatosi alla Civica Scuola Paolo Grassi, ha studiato con Luca Ronconi, Kuniaki Ida, Giampiero Solari, Gabriele Vacis, Alfonso Santagata, Claudio Morganti e François Khan. Dal 1992 lavora come formatore e regista; tra i progetti più recenti: Don Chisciotte e Riccardo III per Fontemaggiore Teatro Stabile di Innovazione. Ha già collaborato con Spiro Scimone e Francesco Sframeli. Nel 2017 ha fondato l’Associazione Culturale Scarpaccia Teatro.

Informazioni
Dal 19 al 29 marzo 2018
“LA RICERCA DEL CORPO TEATRALE”
Laboratorio attorale con Spiro Scimone e Francesco Sframeli

- Sessioni lavoro
da lunedì 19 a sabato 24 e da lunedì 26 a mercoledì 28 marzo (domenica riposo)
dalle 10.30 alle 18.00 (con pausa pranzo)
(gli orari potranno subire lievi modifiche in accordo con le necessità dei partecipanti)
giovedì 29 marzo dalle 10.30 a seguire
ore 21.00 Prova Aperta

- Chi può partecipare
Il laboratorio è rivolto ad attori professionisti che intendano approfondire il proprio percorso artistico con particolare attenzione alla ricerca sul corpo e il movimento
- Costo € 380 per ogni partecipante

- Come candidarsi
Per fare domanda di partecipazione è necessario inviare una mail entro e non oltre il 19 febbraio 2018 a info@lasocietadellospettacolo.org corredata da:
* curriculum artistico e dati anagrafici
* n. 2 foto
* lettera motivazionale
* recapito telefonico e indirizzo email per le comunicazioni

- Modalità di iscrizione
I partecipanti selezionati verranno contattati ENTRO il 28 Febbraio 2018 e riceveranno tutte le indicazioni per il versamento della quota del laboratorio valido per finalizzare l’iscrizione.
L’iscrizione sarà confermata solo dopo l’invio tramite email a info@lasocietadellospettacolo.org della ricevuta di pagamento entro e non oltre il 9 marzo 2018. Il Laboratorio sarà attivato al raggiungimento del numero minimo di partecipanti.

Per informazioni scrivere a: info@lasocietadellospettacolo.org


Link evento https://www.facebook.com/events/1564163233672244/

Nessun commento:

Posta un commento