Post Più Recenti

giovedì 17 novembre 2016

AL PICCOLO TEATRO DEL BARACCANO 
DI BOLOGNA
"LES JUMEAUX"
ALL'INTERNO DEL PROGETTO 
BARACCANO DUSE

Prosegue il sodalizio Baraccano-Duse che il 18 e 19 Novembre porterà in scena sul palco del Piccolo teatro del Baraccano Les Jumeaux, uno spettacolo surreale, poetico e comico allo stesso tempo.

Protagonisti Davide e Mauro Borra, due fisarmonicisti gemelli che raccontano con la musica e tanta magia la loro straordinaria (e vera) avventura di artisti di strada in giro per il mondo, quando avevano appena 17 anni. Sulle spalle portavano una fisarmonica e in tasca solo un sogno: vivere di musica. Dopo quindici anni i gemelli (les jumeaux) si ritrovano, uno musicista ormai di livello internazionale (Davide), l’altro filosofo e amante del teatro (Mauro), per portare sul palco lo spezzone più bello della loro vita insieme: il viaggio come artisti di strada in giro per il mondo.


Due carismi che finalmente s’incontrano sotto la regia di Daniele Ronco, direttore artistico dell'associazione culturale Mulino ad Arte, per suonare ancora una volta il loro sogno. Si spazia dalla musette francese delle giostre in legno con i cavalli ai tanghi appassionati di Piazzolla, passando inevitabilmente per lo swing e il gitano. Uno spettacolo che non vi farà stare fermi, ricco di colpi di scena.

Elementi di scena Lucio Lucà e Lorenzo Rota, disegno luci Marco Testa (Showtime music service) e fonica Alberto Santoru.

Costo del biglietto 20€ (intero) 15€ (ridotto).

La stagione del Piccolo Teatro del Baraccano si svolge col sostegno della Regione Emilia Romagna, del Comune di Bologna- cultura e con la collaborazione del Quartiere Santo Stefano.

Duse Baraccano è un nuovo progetto che nasce dalla condivisione di due spazi e dello stesso progetto artistico: il teatro musicale di ATTI SONORI. Questa collaborazione propone un’offerta culturale più ampia e ricercata, nella quale i palchi dei due teatri, il grande del Duse e quello piccolo del Baraccano, vengono concepiti come lo stesso palcoscenico. Una piccola rete nella realtà teatrale bolognese.L' iniziativa porterà in scena a Bologna 10 spettacoli, di cui otto messi in scena direttamente al Piccolo Teatro del Baraccano e due al Teatro Duse.

ATTI SONORI
direttore artistico Giambattista Giocoli
direzione organizzativa Nella Belfiore
direzione tecnica Antonio Di Virgilio
archivio foto e web Paola Perrone
ufficio Stampa Chiara Fumagalli
assistenza tecnica Andrea Biasco, Gianfranco Carta, Paolo Falasca, Nico Carrieri
collaborazione Caterina Pio, Elena Nuovolone, Luca Sebastiano Scelfo

ATTI SONORI nasce nel 2005 come festival di teatro musicale presso il Teatro Arena Del Sole di Bologna. Il festival si è caratterizzato per la produzione di spettacoli all'insegna della trasversalità dei linguaggi, fondendo musica colta ad altre forme d'arte, accostamenti nati da collaborazioni con soggetti ed artisti che condividevano il fascino dell'interazione fra le diverse discipline artistiche.
Successivamente il festival si è sviluppato in vari teatri della città di Bologna e Provincia, trovando nel 2010 pianta stabile al Piccolo Teatro del Baraccano con una programmazione annuale.

TEATRO DUSE è tra i più antichi edifici di Bologna dedicato a manifestazioni teatrali e spettacolistiche sin dalla metà del XVII secolo. Gestito per 37 anni dall'Ente Teatrale Italiano, nel 2011 è stato salvato dalla chiusura dall’intervento dell’attuale direzione artistica che ha rilanciato il teatro nel segno di una programmazione varia che spazia dalla prosa classica agli spettacoli di impegno civile; dalla drammaturgia contemporanea alle commedie musicale e alla danza. La 2016/2017 è la seconda stagione da quando il teatro è stato riconosciuto – unico in Italia – quale Organismo di Programmazione Multidisciplinare dal Mibact.

L’Associazione Culturale MULINO AD ARTE è una compagnia teatrale under 35 che opera sul territorio nazionale dal 2009. Il cast è composto da artisti provenienti da scuole di alta formazione professionale: Daniele Ronco e Jacopo Trebbi sono diplomati alla Scuola di Teatro di Bologna “Alessandra Galante Garrone”, Costanza Maria Frola è diplomata presso Teatranza di Moncalieri. Mulino ad Arte ha il sostegno della Fondazione Piemonte dal Vivo, ente strumentale della Regione Piemonte, che opera sul territorio al fine di promuovere l’attività teatrale mediante la rappresentazione e la distribuzione di spettacoli nazionali ed internazionali. Parallelamente, Mulino ad Arte propone il progetto Scuola a Teatro: l’iniziativa prevede la messa in scena di alcuni spettacoli che i responsabili degli Istituti orbassanesi scelgono annualmente fra le produzioni di Mulino ad Arte e non solo.

DAVIDE BORRA (Savigliano, CN, 1979) Si diploma in fisarmonica presso il conservatorio G. Verdi di Milano sotto la guida di Sergio Scappini. Studia pianoforte con Maddalena Bresciani e Riccardo Zegna. Partecipa a numerosi seminari internazionali. È il Presidente dell’Associazione Culturale Kachupa, centro di ricerca e innovazione delle tradizioni popolari europee che ha come punto di forza la Kachupa Folk Band, formazione poliedrica che in 6 anni di vita vanta l’incisione di tre dischi e più di 400 concerti. Insegna fisarmonica presso il Centro Jazz di Torino dal 2002-2005; attualmente è docente di Fisarmonica presso i Civici Istituti Musicali di Saluzzo e Mondovì e la Fondazione Fossano Musica.

MAURO BORRA (Savigliano, CN, 1979) Si forma musicalmente alla scuola di grandi maestri di fisarmonica quali Angelo Acquilini (ora fisarmonicista in Giappone) e dell’Oscar mondiale Sergio Scappini (fisarmonicista della Scala di Milano); prende parte a numerose tournée in Argentina, Serbia, Romania, Francia. A tredici anni vince il suo primo concorso internazionale in Francia. Insieme al suo gemello Davide, a 17 anni, decide di fare l’artista di strada in Francia per tre mesi: i due “jumeaux” arrivano fino a Londra. Studia pianoforte sotto la guida del maestro Ivano Ferrato. Si laurea in filosofia e insegna al liceo. La sua grande passione, oltre alla musica, è il teatro. Ha pubblicato il libro “Il mondo in un teatro. Le radici di un sogno divenuto realtà”, edizioni Impemix Visual Grafika, 2011, Torino, con la prefazione dell’onorevole Umberto d’Ottavio.

Info
Piccolo Teatro del Baraccano dal lun. a ven. dalle 10 alle 13.
Mail:info@attisonori.it
tel: 393.9142636
www.attisonori.it oppure sulla pagina Facebook Atti Sonori.

Biglietteria
Tutti i biglietti si possono acquistare
al Piccolo Teatro del Baraccano in via del Baraccano 2 a Bologna, dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13
al Teatro Duse in Via Cartoleria 42 a Bologna, dal lunedì al sabato dalle 15 alle 19
c/o Bologna Welcome, P.zza Maggiore 1/E tel. 051.231454 e nei punti vendita convenzionati vivaticket
on line sul sito www.vivaticket.it

tutte le sere di spettacolo in entrambi i teatri

Nessun commento:

Posta un commento