Post Più Recenti

mercoledì 13 aprile 2016

ATIR TEATRO RINGHIERA DI MILANO
QUEER FESTIVAL!!!

Da giovedì 14 a domenica 17 aprile 2016.
 
“Senza nessun bisogno di affrettarsi. Nessun bisogno di mandare scintille. Nessun bisogno di essere altri che se stessi.”
Virginia Woolf

Queer è ogni comportamento difforme, ogni trasgressione ad una regola sociale e di costume acquisita e data per assodata.

Queer è una nonna che fa il dj, è una casalinga felicemente sposata e con prole che il lunedì sera va a ballare il tango sola fino alle 2 di notte.

Queer è la contraddizione allegra, è l’irrompere di un’abitudine dionisiaca e improbabile, è un gesto che devia dal percorso prestabilito e lo arricchisce di nuove possibilità.

Queer è una professoressa di chimica del liceo scientifico di 50 e passa anni che si diletta a fare il Drag King

Queer è un bimbo che danza con Santina, storica allieva dei laboratori di teatro integrato

Queer è un bacio appassionato tra due vecchi.

Queer è un prete tatuato, un celerino con le calze a rete, un calciatore laureato in fisica nucleare.

Serena Sinigaglia

Da Giovedì 14 aprile fino a domenica 17 aprile presso il Teatro Ringhiera si terrà il Queer Festival , direzione artistica di Serena Sinigaglia.

Quattro giorni di spettacoli, incontri, cortometraggi, laboratori intorno al tema queer.

Giovedì 14 aprile apre il Festival alle ore 14.30 un progetto europeo di ricerca, EXPERIMENTATION LAB -Attività di interazione e attivazione de La Piana, a cura di Human Cities/Challenging the City Scale.

Human Cities_Challenging the City Scale, è un progetto europeo che esplora il modo in cui gli abitanti si riappropriano della città contemporanea, attivando buone pratiche progettuali nello spazio urbano pubblico. L’intervento avrà una durata di circa 4 ore, dalle 14.30 alle 18.30, e coinvolgerà i rappresentanti dei partner di progetto e tutte le realtà che orbitano intorno alla piazza ed al quartiere (realtà formali ed informali e gli abitanti della zona).

Segue Cinemalteatro – Spettacolari film teatralizzati in 20 minuti > The Rocky Horror Picture Show Redux- testo e regia di Loris Fabiani, che si volgerà giovedì, venerdì e domenica.

Un nuova formula per i fan del Rocky Horror. Un monologo recitato “a distanza zero”, per un pubblico partecipe, che voglia interagire per completare la storia, in certi casi che sia anche pronto a interpretarne i personaggi.

Merita un’attenzione particolare: Fa’ afafine . Mi chiamo Alex e sono un dinosauro -testo e regia Giuliano Scarpinato, spettacolo vincitore del Premio Scenario Infanzia 2014 e del Premio Infogiovani del Fringe/L’altro Festival 2015 produzione Teatro Biondo Palermo. La storia di un adolescente alla scoperta di sé e della sua identità. <> (Motivazione Giuria Premio Scenario).

Vedremo Le Brugole con lo spettacolo Diario di una donna diversamente etero tratto da un’omonima rubrica on-line, che sta spopolando sul web e racconta le vicende tragicomiche -più comiche che tragiche- di donne che a amano le donne; ma anche di donne che amano gli uomini.

Gabriele Scotti, prodotto dalla Rossofilm, sarà il protagonista dello spettacolo Palloncini – Poteva essere scemo. Una tragicommedia che riflette sulla diversità, dedicato a chi pensa che se ne parli fin troppo.

Il Kollettivo Drag King del Teatro Ringhiera, nato nel 2011 con l’obiettivo di indagare, esprimere e mettere in scena il proprio “lato maschile”, presenta KING NON MUORE SI RIVEDE, regia di Marcela Serli.

Sandra Zoccolan, volto storico della compagnia ATIR è in scena con lo spettacolo

PER UNA DONNA di Letizia Russo, regia Manuel Renga, supervisione registica Serena Sinigaglia.

Racconta la storia di un desiderio inaspettato che investe la vita di una quarantenne dalla vita normale, troppo normale.

ATOPOS Compagnia Teatrale presenta TEORIA DEL GENDER, QUESTO SCONOSCIUTO [singolare maschile], drammaturgia e regia di Marcela Serli.

Il punto di vista Atopos sulla fantomatica teoria gender.

Il Festival Mix Milano propone tre cortometraggi:

- LUIGI E VINCENZO regia di Giuseppe Bucci con Francesco Paolantoni e Patrizio Rispo.

Unico corto gay italiano ad arrivare in finale al Frameline di San Francisco, all’Outfest di Los Angeles e al New Fest di New York, ha vinto la XXI edizione del Corto Imola

Festival. E’ stato anche in programma all’EuroPride di Oslo e al festival di Cannes nell’ambito delle iniziative che promuovono la Queer Palm, ha vinto il primo premio come Miglior Corto al Florence Queer Festival. Ma anche il premio Miglior Storia Originale a Sorridendo Cinecittà (Roma 2014), vincitore del “10 grands moments de solitude” (Parigi 2014);

- X OU Y di Storm Sigal Battesti e Leo Grélet - vincitore del 29° Festival MIX Milano;

- DRAG KING, IL SOGNO DI JULIA di Claudio del Signore, musiche di Teho Teardo.

Tra fumetto e rivista, fantasia e sociologia, le Nina's Drag Queens si immergono in un universo pop ambiguo e schizofrenico, in scena, le 26 allieve del laboratorio trimestrale, con DRAG POWER in una rilettura ironica e soprattutto queer del mito del supereroe.

Carlo Gabardini ci omaggia con la presentazione del suo libro Fossi in te io insisterei, edizione Mondadori. Un racconto intimo e coraggioso, ironico e struggente, in cui è impossibile non riconoscersi perché, come scrive Gabardini, “il coming-out non è un'esclusiva degli omosessuali, ma di tutti”.

Sabato 16 aprile dalle ore 23.00 il DJ SET a cura di Roberto Bertolini, personaggio noto della televisione, vincitore della quarta edizione del programma PECHINO EXPRESS.

Infine un’iniziativa anche per i più piccoli a cura del Collettivo Ambrosia, aprile ore 16.30 TABU’ QUEER – Il gioco degli stereotipi. Un gioco da Piana per grandi e piccoli. Il Tabù Queer è, un gioco da piazza, in cui oltre che descrivere le parole sarà possibile mimarle o disegnarle, cercando di farle indovinare alla propria squadra per proseguire lungo il tabellone fino alla vittoria. Bisognerà, però, fare attenzione alle caselle ‘imprevisto’, tra le quali spicca la temutissima casella ‘gender’ che ti riporta al punto di partenza.

PROGRAMMA COMPLETO

GIOVEDI’ 14 aprile
Dalle 14.30 alle 18.30

EXPERIMENTATION LAB

Attività di interazione e attivazione de La Piana a cura di Human Cities/Challenging the City Scale, progetto europeo di ricerca

Ore 19.00

CINEMALTEATRO

Spettacolari film teatralizzati in 20 minuti

The Cinemalteatro Picture Show

testo e regia Loris Fabiani

con Michele Di Giacomo

scene, luci e musiche Roberta Faiolo

consulente per il make-up Cristina Castigliola

Progetto supportato dal Kollettivo Drag King

Produzione ATIR

prenotazione consigliata

ore 20.00

FA’AFAFINE

Mi chiamo Alex e sono un dinosauro

testo e regia Giuliano Scarpinato, con Michele Degirolamo, in video Giuliano Scarpinato e Gioia Salvatori
spettacolo vincitore del Premio Scenario Infanzia 2014 e del Premio Infogiovani del Fringe/L’altro Festival 2015 - produzione Teatro Biondo Palermo

Adatto anche ad un pubblico di bambini a partire da 8 anni
ore 22.00
DIARIO DI UNA DONNA DIVERSAMENTE ETERO
testi Giovanna Donini | con Roberta Lidia De Stefano e Annagaia Marchioro | adattamento e regia Paola Galassi | produzione Le Brugole
VENERDI’ 15 aprile

dalle 19.00

CINEMALTEATRO

Spettacolari film teatralizzati in 20 minuti

The Cinemalteatro Picture Show

testo e regia Loris Fabiani

con Michele Di Giacomo

scene, luci e musiche Roberta Faiolo

consulente per il make-up Cristina Castigliola

Progetto supportato dal Kollettivo Drag King

Produzione ATIR

prenotazione consigliata

ore 20.00
PALLONCINI- POTEVA ESSERE SCEMO

Scritto da Gabriele Scotti e Gianna Coletti

Regia Gabriele Scotti

Con Gianna Coletti, Laura Pozone

Prodotto da Rossofilm con la partecipazione di Casa delle Arti – Spazio Alda Merini

ore 22.00
proiezione cortometraggio LUIGI E VINCENZO (durata 4'13)
di Giuseppe Bucci/ in collaborazione con Festival MIX Milano
A seguire (ore 22.00)
DRAG POWER!!!

un progetto di Nina’s Drag Queens

con le allieve del corso “DragPowerLab”

e la partecipazione di Alessio Calciolari,

Gianluca Di Lauro, Lorenzo Piccolo

deus ex machina Ulisse Romanò

video Maddalena Oppici

costumi Rosa Mariotti

audio Silvia Laureti

Si ringrazia il Teatro del Buratto
 
SABATO 16 aprile

ore 18.00

presentazione del libro
Fossi in te io insisterei

di Carlo G. Gabardini

Incontro curato da Collettivo Ambrosia

Ore 20.00
TEORIA DEL GENDER, QUESTO SCONOSCIUTO (MASCHILE SINGOLARE)

Atopos Compagnia Teatrale

drammaturgia e regia Marcela Serli

in scena: Laura Caruso, Nicole De Leo, Antonia Monopoli, Bianca Pugno Vanoni, Marcela Serli, Christian Zecca

assistente alla Drammaturgia: Irene Petra Zani
 
Ore 22.00
proiezione cortometraggio X or Y di Storm Sigal Battesti e Leo Grélet (durata 9’) / in collaborazione con Festival MIX Milano

A seguire (ore 22.00)
DRAG POWER!!!

un progetto di Nina’s Drag Queens

con le allieve del corso “DragPowerLab”

e la partecipazione di Alessio Calciolari,

Gianluca Di Lauro, Lorenzo Piccolo

deus ex machina Ulisse Romanò

video Maddalena Oppici

costumi Rosa Mariotti

audio Silvia Laureti

Si ringrazia il Teatro del Buratto
dalle ore 23.30
DJ SET – a cura di Roberto Bertolini – vincitore IV edizione Pechino Express
 
DOMENICA 17 aprile

h 16.30: TABÙ QUEER – il gioco degli stereotipi

Un gioco da piana per grandi e piccoli!|
a cura del Collettivo Ambrosia

Ore 19.00
CINEMALTEATRO

Spettacolari film teatralizzati in 20 minuti

The Cinemalteatro Picture Show

testo e regia Loris Fabiani

con Michele Di Giacomo

scene, luci e musiche Roberta Faiolo

consulente per il make-up Cristina Castigliola

Progetto supportato dal Kollettivo Drag King

Produzione ATIR

prenotazione consigliata

ore 20.00
PER UNA DONNA
di Letizia Russo| regia Manuel Renga| supervisione artistica Serena Sinigaglia| con Sandra Zoccolan| scene Stefano Zullo| luci Roberta Faiolo| produzione ATIR Teatro Ringhiera| con il sostegno di NEXT 2014

h 22 proiezione corto DRAG KING, IL SOGNO DI JULIA di Claudio Del Signore (durata 12’08’’) / in collaborazione con Festival MIX Milano

A seguire (ore 22.00)

KING NON MUORE SI RIVEDE

regia Marcela Serli

con (in ordine alfabetico)

Elena Angeli, Mila Boeri, Cristina Castigliola, Elena Cesarotti, Fabio Colonna, Sara D'Ascanio, Paolo Dei Giudici, Matilde Facheris, Maurizia Ferrari, Giulia Sarah Gibbon, Sveva Raimondi, Antonella Ratti, Cristina Salardi, Chiara Stoppa
KOLLETTIVO DRAG KING / prod. Atir

Tutte le sere a partire dalle ore 19 ricco aperitivo !!

Si ringrazia per la collaborazione e il supporto: Collettivo Ambrosia, Festival Mix Milano, Arcigay Milano.

INFO

Atir Teatro Ringhiera – via Boifava 17 –Milano

BIGLIETTERIA

Tel. 02.84892195

email: prenotazioni@atirteatroringhiera.it

Aperta dal giovedì al sabato dalle ore 17.00 alle ore 19.00

Nei giorni del Festival dalle ore 17.00 alle ore 22.00

ACQUISTI ONLINE

www.atirteatroringhiera.it

COME RAGGIUNGERE IL TEATRO

MM2 Abbiategrasso/ Tram 3 e 15 / bus 79

BIGLIETTI: prezzo unico 12€ / promozione 2 spettacoli : 20€ / bambini 5€

Cinemalteatro: biglietto unico 5€ (posti limitati)

Nessun commento:

Posta un commento