Post Più Recenti

lunedì 11 novembre 2019


LIBRIAMOCI GIORNATE 
DI LETTURA NELLE SCUOLE

Dall’11 al 16 novembre in tutta Italia
TOSCANA – SELEZIONE INIZIATIVE
Con 55 eventi inseriti nella banca dati del Centro per il libro e la lettura, anche la Toscana partecipa attivamente a Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole, l’iniziativa promossa dal Centro per il libro e la lettura del  Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo e dalla Direzione Generale per lo Studente del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, in collaborazione con #ioleggoperché organizzata dall’Associazione Italiana Editori, che da lunedì 11 a sabato 16 novembre colora l’Italia con oltre 1900 appuntamenti di lettura a voce alta nelle classi, anche grazie alla partecipazione di scrittori, giornalisti, attori, soci di associazioni culturali, bibliotecari e privati cittadini. Tre i filoni tematici proposti quest’anno, ai quali insegnanti e studenti stanno aderendo o ispirandosi: Gianni Rodari: il gioco delle parole, tra suoni e colori, Noi salveremo il pianeta, La finestra sul mondo: perché leggere i giornali.
Ecco una selezione degli incontri: la lista completa delle iniziative organizzate in Toscana è consultabile nella banca dati sul sito di Libriamoci, all’indirizzo http://www.libriamociascuola.it/II/edizione_2019/gestore.php?var0=4-appuntamenti®ione=9

NOI SALVEREMO IL PIANETA
14 e 15 novembre – Cortona, IC Cortona 2 “Gino Bartali”, via dei Combattenti

Anche la Terra come il regno di Fantàsia si sta autodistruggendo, potranno i ragazzi, la prossima generazione di cittadini del mondo, nuovi Atreyu, salvarla? Oppure vorranno imitare il gatto e il corvo che sono riusciti a salvare il mondo nella notte di capodanno? La lettura offrirà spunti per la riflessione e la discussione sui problemi ambientali che affliggono oggi il nostro pianeta e, soprattutto, sull'impegno civile e su quelle che sono le responsabilità personali di ognuno di noi.

Referenti: Marina Grazzini, Addolorata Fortuna

UNA NOVELLA TRADIZIONALE...IN DIGITALE
11 e 13 novembre – Firenze, Scuola elementare “Armando Diaz”, via Gabriele D'Annunzio 167

Una novella tradizionale...in digitale. Leggiamo la novella La gallina secca dal volume edito nel 2015 dalla casa editrice Le Lettere e proporremo ai bambini delle varie classi della scuola primaria alcuni spunti sul mestiere dell'editore e dell'illustratore. Attraverso una serie di tavole digitali, illustreremo i vari passaggi dalle fonti – i materiali necessari all'illustratore – fino alla caratterizzazione dei personaggi: per finire con un breve tutorial sulla realizzazione di una tavola digitale.

Referente: Laura Del Conte

UNO STRUMENTO PER GUARDARSI INTORNO: LA LETTURA DI VARI QUOTIDIANI IN CLASSE
16 novembre – Livorno, Scuola media “Giuseppe Mazzini”, via Targioni Tozzetti 5

Il voto ai sedicenni? Cominciamo da subito, dai ragazzi dell’ultima classe della scuola secondaria di primo grado fornendo uno strumento per avere opinioni, far nascere idee, conoscere la realtà intorno a noi. Gli alunni, divisi in gruppi, selezionano e leggono articoli tratti da vari quotidiani e da differenti settori dell’informazione (cronaca nera, politica interna, esteri, spettacoli, cultura, sport). Dopo una discussione, ogni gruppo sceglie l’articolo più significativo e lo racconta agli altri, motivando la scelta e facendo emergere le difficoltà linguistiche incontrate. Questa potrebbe essere la base per una futura attività: ‘Il giornale che vorrei’.

Referente: Bruna Micheletti

LIBRANDO CON GIANNI RODARI
11 novembre – Lucca, Istituto Comprensivo Lucca 2, Pazzale A. Moro 185

Presentazione della biblioteca scolastica Librando e del suo catalogo digitale alle classi prime della scuola secondaria 'Leonardo da Vinci', con lettura di favole e racconti di Gianni Rodari da parte di docenti e alunni dell'istituto: le letture dei testi saranno eseguite anche con l'accompagnamento musicale a cura di alcuni alunni della scuola che frequentano l'indirizzo musicale. L'iniziativa, considerato l'elevato numero di partecipanti, sarà organizzata in tre turni per favorire anche momenti di interazione e scambio tra i presenti.

Referenti: Maria Luigia Orlandi

E...SE IMPARASSIMO DAGLI ANIMALI?
13 novembre – Pontremoli, IC 'Pietro Ferrari', via IV Novembre 76

E se gli animali, un giorno arrivassero nelle nostre città e iniziassero a vivere come noi uomini? Come reagiremmo? Prenderebbero esempio da noi umani?... la favola La famosa invasione degli orsi in Sicilia di Dino Buzzati narra l'avventura di un gruppo di orsi che iniziano a vivere come gli uomini... la decisione finale è chiarissima: gli animali preferiscono la vita solitaria nei boschi, ma sana e pacifica alle ricchezze distruttive degli esseri umani (lettura animata da parte di una lettrice esperta).

LETTORI VOLONTARI
Si recheranno inoltre a leggere nelle classi come lettori: Daniele Bello, Paolo Ciampi, Tiziana Corsani, Alessandro Di Maria (la Repubblica Firenze), Amilcare Grassi (Manni editore), Gabriele Ferroni, Vanessa Marini, Laura Montanari (la Repubblica Firenze), Franca Nocentini, le lettrici del Patto per la lettura - Regione Toscana Valentina Cerreto, Giulia Del Nista, Nunzia Morosini, Ramona Stasi.

Facebook @libriamociascuola / Twitter @LibriamociAS / #Libriamoci
www.libriamociascuola.it | www.cepell.it

Nessun commento:

Posta un commento