Post Più Recenti

TEATRO SUPERGA DI NICHELINO (TO)

La nuova stagione del Teatro Superga firmata dalla co-direzione artistica di Alessio e Fabio Boasi insieme a Claudia Spoto, direttrice del Teatro Colosseo, per il quarto anno è gestita da Reverse Agency che ne cura anche la campagna di comunicazione.

Un altro capitolo nel volume Sistema Cultura, il concetto dinamico di rete tra tutte le realtà culturali del territorio fortemente voluto dalla Città di Nichelino dal 2015, che va ad accostarsi alla prima edizione di Stupinigi Sonic Park dell’estate 2018, la futura pianificazione delle attività di Open Factory e i numerosi eventi satellite.

Nei tre anni di gestione Reverse, il Teatro Superga ha complessivamente ospitato oltre 100.000 persone, tra spettacoli in cartellone e affitti da parte di associazioni e scuole. Nell’ultima stagione, da ottobre a giugno, su 230 giorni di apertura, la struttura ha ospitato in totale 147 eventi; per quanto riguarda gli spettacoli delle tre stagioni precedenti, la percentuale di occupazionalità della sala è aumentata anno dopo anno, con spettacoli sold out e un'affluenza media di pubblico superiore del 40% rispetto alla gestione precedente.

CAMPAGNE DI COMUNICAZIONE DAL 2015

A partire da “Next To Normal”, il titolo che ha inaugurato la prima stagione con la direzione artistica di oggi, ciascuno spettacolo è stato documentato con report foto, video e interviste agli attori, condivisi nella pagina Facebook.

L’aumento esponenziale di interazioni (da 1.200 nel 2015 a 7.000 nel 2018) e condivisioni social (da 50 nel 2015 a 170 nel 2018), visite sul sito teatrosuperga.it e iscritti alla newsletter (introdotta a settembre 2015), ha portato a una sostanziale evoluzione della community del Teatro Superga che in 48 mesi è aumentata, in media, del 300%.

IL VISUAL DELLA STAGIONE 2018/19

Dai passati claim “Una stagione Superba” del 2015/16, “Benvenuti nel Sogno” del 2016/17 e “Dove si posa la Felicità” del 2017/18 con la mostra delle opere di Irene Bedino, la quarta stagione del Teatro Superga si rivela con “Amami alla follia”. Ecco come Christian Torelli, direttore creativo di Reverse Agency, interpreta il nuovo visual: «Nell’arte ricerchiamo le emozioni sopite e le esperienze più irrazionali, poiché proprio l'arte ci scuote dentro la polvere che si accumula nella vita di tutti i giorni. Shakespeare scrisse che l’amore ci spinge a compiere le follie più inimmaginabili e quando non si è disposti a farne, non è vero amore. E se amare noi stessi e gli altri è ormai cosa inconsueta e spericolata, "Amami alla follia", senza inibizione alcuna, consci che anche questa è forma d’arte, perché l’arte e l’amore non abbracciano ciò che è bello, ma ciò che grazie al loro abbraccio diventa bello.»

I TITOLI DEL CARTELLONE 2018/19

Da vecchi amori a nuove fiamme, la stagione 2018/19 del Teatro Superga esprime un’identità teatrale fortemente caratterizzata, non solo grazie alla presenza di interpreti che tornano per mettere in scena la propria evoluzione artistica, come Familie Flöz, Cristicchi, Fullin, Costa, Balasso, ma anche grazie a produzioni di rilievo nazionale che calcano per la prima volta il palcoscenico di Via Superga, come Lillo & Greg, Corrado D’Elia, il Balletto di Roma, ed eccellenze internazionali del mondo della musica e della danza classica, come Harlem Gospel Choir e Moscow Classical Russian Ballet.

Il Teatro Superga da ottobre ad aprile propone 34 spettacoli: 13 spettacoli in cartellone, 2 nella rassegna TSN Off, 6 concerti della terza edizione di “Lirica a Corte” e 2 della nuova rassegna “Musical a Corte” nel Salone d’Onore della Palazzina di Caccia, 9 spettacoli per i più piccoli tra la rassegna di Teatro Ragazzi e le matinée per le scuole, oltre al concerto di chiusura.

Gli spettacoli di TSN Off, la rassegna di talenti locali, quest’anno hanno in comune regie al femminile e compagnie torinesi che hanno fatto del teatro un’istanza sociale.

Il 13 ottobre la compagnia In Palcoscenico, nata per raccogliere fondi per le attività di Giglio Onlus, porta in scena “La Locandiera”, una moderna versione dell’opera di Goldoni, con la regia di Rossana Dassetto Daidone.

Il 21 ottobre, in occasione della XI Giornata Nazionale dell’Afasia, va in scena “pRendo Amore”, la terza produzione di Teatro Babel, progetto teatrale della Cooperativa Sociale CIRP, aperto ad attori afasici, ossia con un disturbo del linguaggio dovuto a danno cerebrale, insieme ad attori in formazione, ideato e diretto da Lorena La Rocca. “pRendo Amore” è il primo spettacolo di Teatro Sociale e di Comunità che calca il palcoscenico del Teatro Superga.

La stagione del Teatro Superga si accende il 26 ottobre con l’anteprima nazionale di “Gagmen” con Lillo & Greg, sintesi perfetta, arguta e colta degli sketch e dei cavalli di battaglia della carriera televisiva e radiofonica della coppia comica, da “Che, l’hai visto?”, “Greg Anatomy” e “Normal Man”, per citarne alcuni.

Corrado D’Elia, una delle figure più complete dell'attuale panorama teatrale secondo il Premio della Critica Italiana, in “Io Ludwig Van Beethoven” il 10 novembre indaga il genio musicale, gli amori profondi, contrastati e la musica immortale del compositore tedesco.

STM - Scuola del Teatro Musicale di Novara diretta da Marco Iacomelli, dopo “Next To Normal” che ha inaugurato a ottobre 2015 il Teatro Superga, torna con un nuovo musical rock. “Rent” il 24 novembre, Tony Award e Premio Pulitzer a Jonathan Larson del ’94, ottavo musical più longevo di Broadway, basato su “La Bohème” di Puccini e ambientato nell’atmosfera bohémien dell’Alphabet City a New York, è cantato in italiano con la regia di Costanza Filaroni.

Simone Cristicchi l’8 dicembre presenta “Manuale di volo per uomo”, una nuova invenzione drammaturgica, favola metropolitana diretta da Antonio Calenda, racconto poetico e surreale del microcosmo del protagonista con canzoni inedite.

Harlem Gospel Choir, il coro gospel più celebre di New York, il 15 dicembre invade il palcoscenico del TSN con i più grandi successi gospel, per festeggiare 25 anni di carriera.
Moscow Classical Russian Ballet, composto da ballerini delle più celebri accademie russe con la direzione artistica di Hassan Usmanov, il 15 gennaio interpreta “Il Lago dei Cigni”, balletto dal fascino eterno composto da Tchaikovsky con le coreografie di Petipa.

“Romeo e Giulietta | L’amore è saltimbanco” è lo spettacolo della compagnia padovana Stivalaccio Teatro in scena il 26 gennaio, una vera e propria commedia dell’arte moderna in cui il teatro nel teatro si mescola con la storia di Shakespeare in un continuo dialogo comico tra gli interpreti e con il pubblico.

Alessandro Fullin, dopo “Piccole Gonne” nella stagione 2015/16 del TSN, porta in anteprima nazionale “Suore nella tempesta” il 16 febbraio insieme agli attori della compagnia Nuove Forme: ambientato nella Torino della Seconda Guerra Mondiale in un convento in cui, grazie alla comicità unica del capocomico d’eccezione, un gruppo di suore cerca di attraversare incolume le vicende storiche.

Familie Flöz, per il terzo anno consecutivo arriva da Berlino a grande richiesta, con la nuova produzione “Dr Nest” il 1 marzo, una delle poche date italiane del tour europeo: la compagnia spalanca le porte di una casa di cura rivelando ai visitatori i mondi bizzarri dei suoi abitanti. Natalino Balasso il 16 marzo scardina la coscienze nel monologo “Velodimaya” con il suo stile inconfondibile, tra comicità e analisi sociale, tratteggiando una mappa del pensiero contemporaneo che parte da un punto di vista, evocando nel titolo Schopenhauer secondo cui la realtà non è percepibile direttamente ma è sempre influenzata dalla soggettività.

Il Balletto di Roma il 29 marzo sale sul palcoscenico in una nuova versione di “Otello”, con le coreografie di Fabrizio Monteverde sulle musiche di Antonin Dvořák: il triangolo amoroso tra Otello, Desdemona e Cassio è ambientato in un moderno porto di mare, dichiarato omaggio agli sgargianti fotogrammi fassbinderiani di “Querelle de Brest”.

Lella Costa il 9 aprile con “La Traviata | L’intelligenza del cuore” riprende, a distanza di dieci anni, il grande successo nato dal sodalizio artistico con Gabriele Vacis, proponendo una versione arricchita da significati nuovi della lucida indagine in musica della realtà femminile, sul palco in compagnia di pianoforte, soprano e tenore.

Bruno Fornasari per il Teatro dei Filodrammatici scrive e dirige “N.E.R.D.s - sintomi” provocatoria e divertente commedia dal cuore nero in cui, il 18 aprile, Tommaso Amadio, Riccardo Buffonini, Michele Radice e Umberto Terruso raccontano l’instabilità emotiva e culturale di una generazione che tiene a modello, suo malgrado, un passato ormai anacronistico, la famiglia tradizionale.

Alla Palazzina di Caccia di Stupinigi aumenta il numero di appuntamenti della terza edizione di “Lirica a Corte” e nasce “Musical a Corte”, una nuova rassegna dedicata al meglio del Teatro Musicale, grazie alla consolidata collaborazione con STM - Scuola del Teatro Musicale di Novara. Tutti appuntamenti di “Lirica a Corte” e di “Musical a Corte” sono anticipati dall’aperitivo a cura di Cookin’ Factory di Claudia Fraschini.

Dal 28 ottobre i cantanti di AsLiCo del Teatro Sociale di Como, accompagnati al pianoforte da Giorgio Martano, sono i protagonisti di sei esclusivi appuntamenti di “Lirica a Corte” con concerti antologici della grande lirica. In “Verdi a Corte” (28 ottobre) in repertorio ci sono le più piacevoli arie del compositore di Busseto; in “Carmen” (25 novembre) la tragica storia d’amore della seducente gitana rivive attraverso alcune pagine del capolavoro di Bizet; in “Mozart a Corte” (24 febbraio) si esegue un omaggio al genio salisburghese a partire dalle intricate vicende della trilogia di Da Ponte; in “Rossini a Corte” (3 marzo) le celebrazioni del maestro pesarese proseguono con le più celebri arie del repertorio buffo; ne “L’elisir d’amore” (24 marzo) le frizzanti melodie di Donizetti dipingono l’amore tra il timido contadino Nemorino e la bella Adina; in “Puccini a Corte” (14 aprile) le struggenti arie dei protagonisti pucciniani rivivono nelle note dei capolavori, da “La Bohème” a “Turandot”.

“Musical a Corte” è una nuova pagina della proposta culturale nel Salone d’Onore della Palazzina di Caccia di Stupinigi. Il programma musicale dei due concerti, “Il meglio dal West End” (10 marzo) e “Il meglio da Broadway” (7 aprile), è composto dai successi del Teatro Musicale di Londra e di New York, citazioni ai grandi autori del genere, eseguiti dai cantanti STM e con accompagnamento musicale dal vivo.

TSN DINAMICO E NOVITÀ 2018/19
Acquista In Prevendita e Risparmi Fino Al 20% - Più Biglietti Acquisti, Più Risparmi

Da questa stagione il Teatro Superga diventa DINAMICO proponendo prezzi dei biglietti variabili in base al periodo di acquisto e alla quantità di spettacoli scelti.
Un’idea nata da un duplice desiderio:
favorire l’acquisto anticipato dei biglietti
premiare chi è fedele, appassionato e desidera venire in teatro sempre più spesso.

PREVENDITA BIGLIETTI: acquistando il singolo biglietto in prevendita si risparmia fino al 20%. Dal 19 settembre sono disponibili in prevendita i biglietti di tutti gli spettacoli a un prezzo promozionale; a partire dalla settimana prima della data di ciascuno spettacolo e la sera stessa, i biglietti sono disponibili senza promozioni sia online che al botteghino.

FORMULE DI RISPARMIO: acquistando contemporaneamente alla biglietteria del teatro più titoli a scelta, è possibile risparmiare fino al 40% sul prezzo intero del biglietto di ogni spettacolo, invece del 20% degli abbonamenti delle stagioni precedenti.
Scegliendo da 2 a 6 spettacoli è possibile risparmiare il 30%, oltre i 7 spettacoli è possibile risparmiare il 40%.
L’idea di TSN DINAMICO non solo aumenta la percentuale di sconto sul prezzo intero del biglietto, ma garantisce un’ampia libertà di scelta del numero e del tipo di spettacoli a cui si desidera assistere.

I biglietti dei concerti alla Palazzina di Caccia hanno prezzo unico con posto assegnato e aperitivo, senza scontistica in prevendita, con possibilità di sottoscrivere carnet:
LIRICA A CORTE prezzo unico € 30 | carnet 6 concerti € 135 - risparmio 25%
MUSICAL A CORTE prezzo unico € 25 | carnet 2 concerti € 40 - risparmio 20%
CARNET A CORTE (6 Lirica a Corte + 2 Musical a Corte) € 160 - risparmio 30%

Per tutti gli spettacoli in cartellone sono riservati 30 biglietti a 10 € per i ragazzi under18 residenti a Nichelino.
Da quest’anno tramite WhatsApp è possibile chiedere informazioni e rimanere sempre aggiornati (scrivendo TEATRO SUPERGA ON allo 0116279789).
Inoltre è aperto il nuovo canale Instagram @TeatroSuperga

TSN | Via Superga, 44 - 10042 Nichelino (TO) | biglietteria aperta dal lunedì al venerdì ore 15-19 | tel. 0116279789 | biglietteria@teatrosuperga.it | www.teatrosuperga.it

Nessun commento:

Posta un commento